Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

dfat

Utenti Registrati
  • Content count

    483
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    7

dfat last won the day on February 16

dfat had the most liked content!

Community Reputation

262 Eccellente

About dfat

  • Rank
    Senior Member
  • Birthday 11/08/1968

Profile Information

  • Sesso
  • Location
    Paese - TV
  1. Allora, qua di strani siamo in tanti...
  2. La prossima volta falli tu con quantità extra di burro e non dirle nulla....anzi nega che ce ne sia.
  3. Alla fine della cotta, lavo pompa e scambiatore con acqua calda e un detergente alcalino (DD o simili). Alla fine del lavaggio, scollego le tubazioni e li lascio svuotare per quanto possibile (sia pompa che scambiatore sono fissi sull'impianto e lo scambiatore è fissato in piedi). Alla cotta successiva, prima faccio un risciacquo con acqua poi collego sia la pompa che lo scambiatore al serbatoio dell'acqua di sparge lasciando circolare dentro l'acqua per tutta la fase di mash fino alla fine dello sparge. In questo modo per almeno 1 ora circola acqua a 78-80°C e così sanitizzo. Il tubo in silicone che esce dallo scambiatore e torna al serbatoio dell'acqua calda è lo stesso che poi uso per trasferire il mosto raffreddato al fermentatore.
  4. Bene, è andato tutto come doveva andare. Ancora un mese qua a finire qualche cosa e a fare il training a chi prenderà il mio posto.... e poi si cambia. Era ora.
  5. Ritorno ad occuparmi di impiantistica nel settore bevande (vino e birra soprattutto).
  6. Ciao a tutti, fra un'ora ho un incontro in azienda per definire le mie dimissioni. Se tutto va bene, dopo Pasqua si inizia un nuovo lavoro.
  7. Intanto spero che i tuoi "solfiti" siano in realtà solfati. Per i calcoli usa un foglio di calcolo tipo http://www.ezwatercalculator.com/
  8. Tornato dalla mia trasferta in Irlanda. Fra le varie birre che ho bevuto devo dire che la Rye Pale Ale della Guinnes mi è piaciuta alquanto. https://www.guinness.com/en-us/our-beers/guinness-rye-pale-ale/ L'avete mai vista qua in Italia? Oggi ero in aeroporto a Gatwick e aspettavo che annunciassero il gate del mio volo e mi sono bevuto una Abbot Ale e una Doom Bar Amber Ale. Mi hanno aiutato a sopportare l'attesa (poi trovare il gate non è stato troppo facile...)
  9. Domani mattina volo per Limerick e fino a venerdì sarò in Irlanda per lavoro. Mi toccherà trovare qualche pub per la sera.
  10. L'ho fatta un paio di anni fa (ovviamente dopo un viaggio a Bamberga ..... dove ho visto la luce https://www.youtube.com/watch?v=Tp-KoSRV4Pw ) e ho usato metà Munich e metà Rauch più un po' di CaraMunich II e Carafa 3s. Fermentata in due batch con W34/70 e M76 (ma non ho ricordo di particolari differenze fra le due versioni). Diciamo che io e mia moglie ne siamo rimasti particolarmente soddisfatti. Credo che la rifarò prossimamente sfruttando il Wyeast 2206 che sto usando per una Dunkel.
  11. Io lo so che di "malati" nel nostro hobby ce ne sono tanti (e anch'io sono fra questi) ma quelli maniaci del low oxygen sono proprio da ricovero..... http://www.lowoxygenbrewing.com/uncategorized/packaging-canning-beer-home/ comunque sul sito ci sono anche molti link ad articoli interessanti http://www.lowoxygenbrewing.com/uncategorized/list-of-brewing-references/
  12. meglio quello di Pinta
  13. http://www.popularmechanics.com/space/moon-mars/a15385682/beer-hops-mars/ chissà quando si potrà fare la prima birra con luppoli marziani.
  14. Nel video, la carta delle etichette è già gommata ovvero ha già uno stato di colla secco che richiede solo bagnatura per potersi incollare al vetro e infatti l'etichetta passa su un rullo che è continuamente a bagno su una piccola bacinella d'acqua. Nulla ti impedisce di fare una cosa simile ma con etichetta di carta normale e con una colla liquida, tipo quella per la carta da parati, sulla bacinella al posto dell'acqua. D'altra parte è un metodo utilizzato nelle etichettatrici "vere". Ha anche il vantaggio che è indipendente dalle dimensioni dell'etichetta.
  15. Ricordavo di aver visto qualcosa ... https://www.youtube.com/watch?v=dwk6yL3mSro Ciao