Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Lord Zepp

Utenti Registrati
  • Content Count

    142
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by Lord Zepp

  1. Ciao a tutti!!! Navigando nella baia ho scovato questo rivenditore veronese. A prima vista sembrano come le pentole del crucco!!! http://www.ebay.it/itm/351138839157?var=620339084756&ssPageName=STRK:MEWAX:IT&_trksid=p3984.m1423.l2649
  2. Ciao a tutti!!! Piccola premessa: il 4 agosto al mio paesello (Colle Sannita - BN) festeggiamo la Madonna del Carmine e vengono allestiti dei carri, principalmente di grano... Siccome mi era avanzato del malto chocolate ed era scaduto, l'ho riutilizzato come potete vedere nelle foto allegate... Qui altre foto: https://plus.google.com/photos/102864770606815775942/albums/6044058436998619761?authkey=CLrVu9ii85m6hAE
  3. Quoto Dani!!! Anche io ho fatto il terzino sinistro!!! Ma che è l'homebrewer ha il gene del terzino sinistro o è il terzino sinistro che il gene innato dell'homebrewer? Adesso solo calcio a cinque (con il freno a mano tirato), la pancetta da birra e i "muscoli della tavola" ben allenati!!!
  4. Puoi andare sul sito ufficiale di Arduino e sul forum: www.arduino.cc http://forum.arduino.cc (trovi la sezione in italiano). Ti consiglio di usare il tasto cerca, potrai trovare molte informazioni... Ciao e buona ricerca.
  5. Cavolo 632€!!! O_o http://www.microglass.it/strumentazione-scientifica/Flacone-in-vetro-Pyrex-da-20-lt-con-filtro-233.aspx?x=Distillatori-e-bi-distillatori-382
  6. Fai un giro da questo venditore:   http://www.ebay.it/itm/PT100-Temperaturfuhler-2-Meter-bis-200-C-PT-100-Fuhler-/290470730824?pt=Mess_Pr%C3%BCftechnik&hash=item43a1679c48&_uhb=1   Io ne ho due e mi trovo bene!!!
  7. http://www.mirror.co.uk/news/world-news/sierra-nevada-beer-fermentation-time-lapse-2995167   Spettacolare direi  ;)  :good:
  8. Auguro a tutti un felice e "super brassicolo" 2014!!!
  9. Come sonda di temperatura userò la Ds18B20; ho visto che c'è anche la versione waterproof. Devo decidere se usare questa e quindi inserirla direttamente nella beuta oppure usare la classica che verrebbe poi messa all'esterno della beuta opportunamente coibentata per una rilevazione della temperatura più precisa.   Mantenere la temperatura costante mmmmmmm...   Pensavo di far lavorare la pellicola riscaldante in modo da accendersi e spegnersi all'occorrenza, cioè: imposto una temp max e una temp min e pi se la vede Arduino...
  10. Ciao Darth, in questi giorni sto progettando proprio l'agitatore magnetico con piano riscaldato, con l'aiuto di Arduino. Ho già lo schema elettrico per i collegamenti, mi manca ancora qualche componente e al più presto partirò con l'assemblaggio. Inizialmente avevo pensato di usare una cella peltier per il piano riscaldante, poi sulla rete ho trovato delle pellicole riscaldanti che sono abbastanza potenti e con misure ridotte tipo: http://www.conrad.it/ce/it/product/189177/Pellicola-riscaldante-autoadesiva----Thermo-------90-mm----Tensione-desercizi   Con Arduino dovrebbe essere relativamente semplice realizzare la cosa... Appena avrò tutto a disposizione farò foto e un tutorial del lavoro.
  11. "Non ti curar di lor, ma guarda e passa" [cit.]   Purtroppo certi "soggetti" esistono e ce li dobbiamo tenere. L'importante è essere sicuri di se stessi e convinti del proprio operato.    P.S. Tempo fa ho comparto da sc. 1976 due motorini perfettamente funzionanti e che continuo ad utilizzare...
  12. http://www.focus.it/scienza/la-fisica-della-birra_29112013_7844_C12.aspx
  13. @ricky1966 io uso un sistema simile a quello che vuoi realizzare:   https://plus.google.com/photos/102864770606815775942/albums/5792496894763815169?partnerid=gplp0&authkey=CPPc3d7ojp-SVg   Il mosto in uscita raggiunge la temperatura di 16°C.    Utilizzo una pompa per acquari con portata di 700 lt/min se non ricordo male.   Per raffreddare 25 lt di mosto impiego una ventina di minuti.
  14. Si ricky1966, so che si può invertire la polarità della cella... Sto studiando da poco arduino, quindi devo prima impratichirmi un po' ;) Ho letto su vari forum di alcune applicazioni con arduino e le Peltier, di sicuro qualcosa verrà fuori. Il dubbio è sull'installazione della cella, mi spiego: come fare a tenere la parte calda a contatto con la beuta avendo il dissipatore attaccato alla cella... :wacko:  Scusate l'Ot...   Ho visto anche il post di saviotechnic sulla camera di fermentazione, anche lui ha utilizzato arduino per pilotare le celle...
  15. Sicuramente mysobry ci illuminerà :good:   Ultimamente avevo pensato di utilizzarlo per riscaldare il piano dell'agitatore magnetico in modo da mantenere lo starter a temperatura costante, magari aiutandomi con Arduino... Chissà ...
  16. Per adesso dorme sullo scaffale :lazy:  Lo avevo provato per raffreddare la camera di fermentazione fatta con del multistrato e coibentata con del polistirolo da 3cm, ma essendo abbastanza grande quel gruppo è veramente piccolo. Ti preciso che i 17 gradi però sono riferiti alla temperatura vicino al dissipatore e non nell'ambiente (così come i 40 del lato caldo). 
  17. Ciao DarthVader, io ho un blocco simile e ti dico subito che non è molto potente. Ho misurato le temperature: dal lato caldo arriva ad una quarantina di gradi, mentre il lato freddo non scende al di sotto dei 17 gradi, tutto questo a temperatura ambiente.
  18. Si @60faina, ho fatto confusione... L'og del mosto è di 1040... Ho notato che ho fatto un doppio post :sorry:  mi dispiace. Nell'altro ho allegato anche una foto...
  19. Ho fatto un errore nella descrizione. L'og del mosto dello starter è di 1040 e non 1080.
  20. Ciao amici e buona domenica!!! Ho bisogno dei vostri pareri sul mio primo starter.   Avevo conservato in frigo un lievito liquido della White Labs, il Trappist ale (WPL500) con scadenza a febbraio 2013. Lo avevo preso per un Tripel che poi non ho avuto modo di fare... :lazy:  Per vedere se riuscivo a recuperarlo ho fatto lo starter in questo modo:   1. Mercoledì preparazione di 400 ml di mosto con del malto secco con OG di circa 1080 e il lievito. Tenuto il tutto a 20°C   Tutto tace, penso che il lievito ormai sia andato. Ma non mi arrendo!   2. Giovedì altri 400 ml di mosto, sempre con OG di circa 1080, agitatina con l'agitatore magnetico e ancora tenuto a 20°C.   Ancora nessun segno di vita, ma sono testardo!   3. Venerdì come giovedì Giovedì, altri 400 ml di mosto, sempre con OG di circa 1080, agitatina con l'agitatore magnetico e ancora tenuto a 20°C.   In serata si è formata un po' di schiuma sulla superficie e del deposito sul fondo.   4. Sabato e oggi sembra che nella beuta ci sia un rave party!!! :crazy:   Ora come mi comporto? :help:
  21. Ciao amici e buona domenica!!! Ho bisogno dei vostri pareri sul mio primo starter.   Avevo conservato in frigo un lievito liquido della White Labs, il Trappist ale (WPL500) con scadenza a febbraio 2013. Lo avevo preso per un Tripel che poi non ho avuto modo di fare... :lazy:  Per vedere se riuscivo a recuperarlo ho fatto lo starter in questo modo:   1. Mercoledì preparazione di 400 ml di mosto con del malto secco con OG di circa 1080 e il lievito. Tenuto il tutto a 20°C   Tutto tace, penso che il lievito ormai sia andato. Ma non mi arrendo!   2. Giovedì altri 400 ml di mosto, sempre con OG di circa 1080, agitatina con l'agitatore magnetico e ancora tenuto a 20°C.   Ancora nessun segno di vita, ma sono testardo!   3. Venerdì come giovedì Giovedì, altri 400 ml di mosto, sempre con OG di circa 1080, agitatina con l'agitatore magnetico e ancora tenuto a 20°C.   In serata si è formata un po' di schiuma sulla superficie e del deposito sul fondo.   4. Sabato e oggi sembra che nella beuta ci sia un rave party!!! :crazy:   Ora come mi comporto? :help:
  22. http://www.discountordie.org/2013/06/le-birre-ignoranti/
×
×
  • Create New...