Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

eastside

Utenti Registrati
  • Content Count

    1.105
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by eastside

  1. [quote]Enferdore ha scritto: [quote]gbert64 ha scritto: Ma due litri non sono pochi per uno starter di circa 1,75 lt finali? [/quote] ma 1,75 l di starter non sono pochini per 42 l di oatmeal? [/quote] Ahahahahah enferdore sa sempre quello che dice... in effetti é veramente poco e per di piu senza l'uso di stirplate e con un lievito ormai vecchiotto che avrà mantenuto il 40% della vitalità . . usa uno yeast pitching rate calculator in rete prima di fare fesserie..
  2. [quote]insubreman ha scritto: a me è successo perchè avevo la pentola piena quasi fino all'orlo e agitavo in bollitura (quindi con coperchio con solo un foro di 16cm di scarico)......ho riscontrato solo perdita di mosto e tanto pavimento da pulire! se trovi che la cosa può generare altri problemi sarebbe interessante... [/quote] questo è il boil over... suppongo che invece Green stesse cercando risposte ad un presunto problema in fase di bollitura quando si generano temperature troppo alte. Facendo 1+1 questo dubbio gli si sarà scatenato dai recenti problemi che hanno avuto con le densità pre e post boil (poi magari mi sbaglio). In ogni caso imho Vale ha dato la risposta più tecnica ed esatta al problema di temperatura troppo alta in fase di boil, le reazioni di maillard con eccesiva caramellizzazione del mosto.. la mia risposta non era tanto scherzosa e nemmeno banale..io penso che il (per quanto esteticamente gradevole) camino sulla pentola vada levato..fai una bollitura scoperta e vedi come ti trovi... [quote]fight_gravity ha scritto: Hai voglia a fornire così tanto calore da bruciare il mosto! che fornelli usi? gli ugelli dei razzi dello space shuttle??? :-) :-) [/quote] Green e fornellone binomio impossibile...:D
  3. rico ti sta dicendo tutte cose esatte...se ricircoli e pretendi anche di mescolare fai un pastrocchio..devi lasciare creare il letto di trebbie e poi iniziare a ricircolare piano parzializzando il flusso per evitare canalizzazioni. stai facendo un ibrido che secondo me non ha alcun senso..
  4. è solo la forma della testa. la center ha l'entrata del flusso davanti e l'uscita di lato mentre la in line ha ingresso e uscita sui lati..
  5. L'adozione di un motorino standardizza la velocità di macinatura ed è così che eventualmente si può trovare il settaggio giusto, altra storia è usare un avvitatore come ho fatto per un periodo li è quasi impossibile mantenere una velocità costante. Il gap settato a 2 mm per me è veramente troppo..ripeto il mio è settato a 0.038" (che è sotto 1 mm) con rotazione fissa a 100 rpm è risultato veramente valido tutti i grani ben rotti e pochissima farina.
  6. la tua vicenda mi lascia sempre più perplesso..comunque imho stai complicando troppo la cosa... oggi ad esempio ho fatto una barley quindi impasto denso, con la classica cruccopentola, un filtro bazooka e un regolatore alta pressione e come sempre zero bruciature...macinatura bella fina...
  7. confermo la distanza iniziale di 0.039" che va benissimo. io ho settato a 0.038" e qualcuno scende fino a 0.035" ma si rischiano troppe farine.
  8. [quote]pumbito ha scritto: guarda i fusti della sansone, costano poco di più di quelli graffati ma sono fatti molto meglio..... ne avevo visto uno al brico che era completamente liscio e non c'era nessuna giunzione. [/quote] quoto. sono i migliori in assoluto. anche se c'è da dire che con una 20ina di euro in più ti prendi quello di pinta che è già bello e pronto...
  9. metti il regolatore di bassa come ti dice Rico. Vedrai che le rampe le farai senza problemi e diminuiranno i problemi di bruciature. Che distanza c'è tra fornello e pentola? non è che macini troppo fino? lo spargifiamma imho non serve...
  10. hai un argano o fai a mano? nel 1° caso lo strizzi mentre sta appeso e poi metti una griglia di acciaio sulla pentola e lo appoggi li per continuare a strizzarlo.... nel 2° lo metti in uno scolapasta con sotto un secchio e lo premi anche con un piatto...
  11. [url]http://stores.ebay.co.uk/Controls-Inverter-SolarUK/Industrial-Controls-/_i.html?_fsub=376294011[/url]
  12. L'efficienza è un dato [u][b]"inutile"[/b]</u>...letto così mi ha fatto pensare che Green fosse ammattito.. per me l'efficienza non è un dato inutile ma un paramentro fondamentale per calibrare le mie ricette..la corretta fasatura dell'efficienza in base alla quantità di grani ammostati si ottiene con l'esperienza delle varie cotte. il valore dell'efficienza come dato assoluto può essere inutile se considerato come indice del malto utilizzato per ottenere un risultato, quindi se devo mettere 200 grammi in più di un'altro che ha efficienze maggiori non vado rovinato, ma per me questo discorso vale solo se stiamo sopra il 70%..sotto questo valore c'è qualcosa da rivedere nel processo di birrificazione..
  13. [url]http://www.blichmannengineering.com/therminator/therminator.html[/url] suppongo questo...
  14. io l'ho eliminata...non mi ha convinto..mi fa venire il dubbio per un probabile hot side aeration
  15. allora se dovete spendere altri 250 euro la mia opinione (per quello che vale) è no.. ma io lo so che avete già deciso eh eh eh:D
  16. ho capito..è un puntiglio per una volontà di ottimizzare l'impianto non un' esigenza reale... 1. l'elettricità per voi non è un problema.. 2. l'acqua nemmeno... 3. il tempo sono 7 minuti.. che vi devo dire? se la cosa non vi comporta spese e sbattimenti extra buona fortuna!
  17. suppongo che Rico parlasse di Biab + Rims...ma cambiare filosofia di impianto dopo tutto quello che avete fatto mi sembra un po troppo! :D anche io sono rimasto impressionato quando ho testato il mio impianto biab+rims con la sola acqua...poi nella realtà della cotta le cose sono state un po diverse. Comunque non capisco di quanto risparmio di tempo stiamo parlando, perchè mi sembra che la problematica sia quella..i 25 litri di acqua non li calcolo nemmeno, l'efficienza mi dite che va bene e quindi... peraltro i dubbi sollevati da fight sono leciti e li appoggio in toto..se per risparmiare mezz'ora devo rischiare POSSIBILI infezioni io lascio stare... poi per carità fate vobis..
  18. infatti..un flusso costante e dolce..allora mi raccomando..andateci piano con il gorgo! ;)
  19. non sono convinto che un whirlpool troppo accentuato determinato da un flusso troppo forte nella pentola di mash sia una buona cosa..anzi..da quello che so il ricircolo dovrebbe essere effettuato con un whirlpool dolce per evitare canalizzazioni ma senza toccare assolutamenete il letto dei grani..
  20. non vi capisco...fate funzionare a dovere sto mega impianto e poi vedete se apportare eventuali migliorie! da quello che ho letto fino ad adesso non avete ancora trovato una stabilità di efficienza nel processo di birrificazione da quando avete fatto l'upgrade.. io dico no!
  21. @Secondalinea leggo solo adesso ..si il filetto forza un po ad entrare ma dopo averlo messo la prima volta le volte successive non mi ha dato grandi problemi..ho finito in questo istante di rimontare il mio tube e la resistenza è entrata benissimo fono a metà poi ho dovuto usare la chiave...non saprei se è ovalizzato...in ogni caso con 5 giri di teflon a me ha tenuto alla perfezione.
  22. confermo! è successo come dici tu! tutto ok!
  23. non sono filamenti sono dei veli.. comunque la birra é ottima... i sintomi della fioretto sono altri... sarà solo il lievito.
×
×
  • Create New...