Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

cacio

Utenti Registrati
  • Content Count

    1.673
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Everything posted by cacio

  1. si. io ho spesso contattato il canadese. gentile mi ha sempre risposto. poi sito è fatto bene fa vedere tutto dal funzionamento, alla cotta fino a tutti i pezzi usati x montaggi
  2. @ dragonlord: punti di vista ma nn mi trovo molto d'accordo. Nel mio settore anzi si tende a ridurre al massimo uso del gas passando a fare tutto elettrico. Proprio x questioni sia di efficienza che sicurezza. X me elettico è più sicuro. Poi chiaro senza la testa e buonsenso tutto è pericoloso. Questa mia opinione. Chiudo qui che poi si va ot e nn voglio intasare discussione.
  3. Pompa magnetica. Che perà³ deve riempirsi a caduta visto che nn sono autoadescanti
  4. mah guarda io le resistenze le presi in un negozio in città che mi fece anche pannello per gestirle che poi ho attaccato ai termostati pid. almeno ho preso cose sicure in acciaio ecc... su internet boh nn mi fido tanto di comprare certe cose. magari era solo una fissa mia ma visto quanto le utilizzo direi ottima spesa (con quelle ho fatto più di 100 cotte). problema con americani sono tasse ecc...io direttamente presi le chugger pump mentre mulino lo comprò lì mio amico e me lo spedì mah guarda io ho fatto tutto elettrico che sono in cantina e gpl nn è legale perché pericoloso. se stai all'esterno zero problemi. sono scelte.
  5. io uso resistenze. o meglio ho fatto un impianto 3 pentole con sistema herms quindi in realtà durante mash nn c'è contatto mosto-resistenza mentre questo c'è per bollitura. calcola che con resistenza 4kw bollo all'inizio quasi 50 litri. fossi in te starei su elettrico che come precisione e gestione è meglio (e più sicuro). certo ci sono più sbattimenti in montaggio ecc... ma già su componenti elettrici basta prenderli online e paghi poco. se all'inizio fai biab potresti fare un rims con resistenza e bollire poi con fornellone (se nn ricordo male era impianto hb di rico così). ti segnalo sito electricbrewing
  6. cazzo erano secoli che nn entravo nel forum e prima parola che leggo è brewjam....grandi! stavo cerncando una cosa e tec mi è cascato l'occhio. idoli
  7. mah a sto punto meglio blichmann....le pentole hanno già livella e guardando sito stanno aggiungendo tanti gadget sulla base di impianti hb che girano. vendono sistemi x rims o anche resistenze. penso stiano copiando electricbrewing...nn capisco perchè a sto punto nn facciano un impianto finito con tutti buchi e tubi e pompe dove uno deve solo assemblarli e fare struttura. unica cosa il prezzo. se dovessi rifare impianto con tutto blichmaan o ssbrewtech spenderei una fortuna....e io alcune cose ho anche esagerato quando avrei speso meno (sistema x livelle). chiaramente tutto è declinato anche a quanto si usa. io ho speso qualcosa ma faccio una cotta ogni 2 sett quindi direi ci stava. se uno compra la bici figa poi fa un giro all'anno fa ridere.... cmq con internet comprando in giro e con piccoli trucchi si risparmia sempre. tra cinesi x parti elettriche (che in italia uguali paghi 4-5 volte tanto) o mulino barley fatto comprare da amico in america (che costa un cazzo in confronto a prezzo ita). poi x resistenze x dire ho speso il giusto ma volevo essere sicuro del materiale e lì di cinesate nn mi fidavo. per i fermentatori in questione in america si trova di tutto anche più belli a prezzi inferiori. però già quelli standard troncoconici vanno bene e parametrati al litraggio costano la metà . questi di brewtech sono più belli e si presentano meglio ma al di là di tutto fanno sempre la stessa cosa....
  8. guarda bertinotti ok per farsi una prima base di info. però poi appunto serve altro. come già detto da altri prendi progettare grandi birre e metterei anche how to brew di palmer. successivamente se vuoi approfondire le questioni andrei col quartetto yeast,hop,malt e water. x me spettacolari soprattutto quelli su malto e lievito. water ci sta, magari qualche parte "inutile". hop è quello meno convincente troppo discorsivo però in effetti le parti tecniche sono meno rispetto agli altri ingredienti. cmq se cerchi brewers publications trovi tutto anche altri testi.
  9. sono mesi che nn scrivo e leggo e tec appena apro ancora protein rest....guardati come detto da tyrion le discussioni pro e contro. la parte scritta di spiegazione l'ho scritta pure io insieme ad altro utente (nn ricordo chi.....mi scuserà ). io da quello che ho letto tra palmer e altri autori (white x il lievito e mallet x il malto nei libri specifici) mi sono abb chiarito la questione. ti consiglio di capire bene il perchè farlo o meno (noi avevamo fatto pro e contro ma x favorire discussione, in realtà nn esiste ne pro ne contro). cmq già palmer nel suo libro indica delle % minime di cereali nn maltati x cui farlo. sui malti base anche parlando con qualche pro sostanzialmente nn serve. a meno di una partita particolare ma appunto si leggono i dati (koolbach e % proteine) e se sono sotto o sopra livelli del modificato allora serve farlo. però una cosa: farlo credendo che al massimo nn serve e nn crea danni nn è vero. oltre al fatto che può azzerare la schiuma o il corpo, un eccessiva quantità di aminoacidi può mettere in crisi il lievito durante la fermentazione proprio x un eccesso di nutrimenti. sulle % minime si dice sopra il 20% di altri cereali (palmer) però se hai libro controlla che a memoria nn sono sicuro. cmq come detto già da altri è importante capire come impostare la tua ricetta e adeguarla in base a tue necessità e conoscenze. come punti di partenza va bene guardare ricette di altri però nn le copierei senza farmi domande (cosa fatta anche da me con prime all grain). quindi x me se nn serve nn ha senso farlo. al contrario x particolari ricette è opportuno.
  10. Grazie monty ma nn sono proprio un pischello...mi sto avvicinando alla cotta 100....cmq morale problema era la boccola. Nn lavorava bene mancava ultimo strappo. Sono stato superficiale su questione tappi da 29. Si vedrà tra qualche sett Grazie a tutti x consigli cmq Inviato da mio iPad utilizzando Tapatalk
  11. Problema era boccola. Con tappatrice nuova ho fatto prove e tappo semplice si chiude bene e nn ruota neanche a sforzarsi. Ho ripassato altre bottiglie. Alla fine mancava proprio ultima piega corona. Cmq ne ho capovolte alcune e si formava schiuma e c'era del movimento di co2. Sono abb ottimista. Cmq errore di superficialità . Avrei dovuto testare subito tappi facendo prove a secco.
  12. in teorie doma e visto tempo facevo anche cotta. stase vedo un po' come organizzare. urgente no. x adesso. in teoria doma imbottigliavo e avevo finito. e facevo cotta x me. mia "ansia" è che se fossi sicuro x tappi ecc come sempre imbottiglierei e via. tutto qua
  13. no infatti conco hai ragione......come sempre.......è che ho detto uso tappi da 29, cambio boccola e via. nn mi sono posto problema di eventuali problemi dovuti al 29. provo tuo metodo dopo. oggi ne ho aperta altra ed era zero però aroma ecc sono buoni. mio vero timore è che alcune siano ok altre no. se fosse cotta infetta butti tutto e amen. così no. ma ormai.....la cazzata è stata fatta.... mio fratello stessa cose tue mi ha detto....dovevi provare prima ecc....il bello che prima nn ha mai detto un cazzo
  14. guarda è che se fossero solo x me e amici va be siccome la faccio x un mio amico devo dargli poi qualcosa che nn ha problemi ovviamente. se no sarei molto più tranquillo figurati. cmq sto amico l'ho avvisato al max nn se ne farà niente e cercherò di vendere bottiglie (vuote). cmq stase cerco di capire che fare. prima di tutto usando borttiglie che già ho. se proprio andrò di soluzione estrema. cmq pensavo spillo un po di birra in una bottiglia. la tappo e dopo qualche ora vedo se si è sgasata o meno. che dite? una cazzata?
  15. se qualche anima pia vuole darmi una mano mi risponda nel post-imbottigliamento.............mi sa che stanotte mi sognerò quei cazzo di tappi da 29............ma perchè...perchè??!!! usavo i soliti e affidabili da 26 e invece no.....
  16. nn l'ho modificato io.......cmq nn proprio rassicurato. ho detto un inesattezza. i tappi hanno sottotappo nn bidula. doma dovrei imbottigliare altra cotta con stesse bottiglie. ho preso nuova imottigliatrice già che c'èro che la mia è vecchiotta e via. domanda: 1) ho tappi a corona normali da 29, 2) quelli con sottotappo e 3) volendo potrei andare a prendere quelli con la bidula attaccata. che faccio? potrei fare dopo alcuni test e vedere cosa tiene meglio. prima quelli a corona semplice tenevano meglio, giravano solo se si sforzava molto e cmq quando li aprivo un minimo di forza andava messa. al contrario quelli con sottotappo girano facilmente e idem ad aprirli. visto che probabilemente la cotta già imbottigliata troverò bottiglie giuste e altre piatte, volevo evitare il problema e andare sul sicuro. se no fanculo tutti mi prendo su mr malt le normali bottiglie da 33 e uso soliti tappi da 26. ritardo di qualche gg imbottigliamento e rimando cotta di una settimana. che dite?
  17. se nn altro x adesso ho pagato tutto io....e nn mi ha ancora rimborsato.... meglio nn vi dico x cosa servono. cmq ho già fatto 2 cotte e poi sto fine sett faccio una terza sempre stessa ricetta che tengo come bonus. idea era che almeno metà me la tengo io come litraggio
  18. direi mie solite dosi calcolate con beersmith. ma infatti spero che siano menate mie. partendo dal fatto che le birre poi le do a mio amico. fossero x me nn mi farei problemi. anche secondo me tra altre 2 sett le cose saranno diverse ma volevo capire questione tappi. bottiglie le ho prese da vetrocommerciale. e mi hanno dato loro tappi. dopo ne provo un altra....
  19. dopo vado a consorzio e compro una boccola nuova da 29. cmq anche io poi ho premuto a manetta e poi sono passato sotto imbottigliatrice....colpa mia cazzo che gli ho proposto queste bottiglie che sono più belle. prendevo classiche normali con tappo da 26.....l'arte di complicarsi la vita per niente. ma per bottiglie tappate dite posso avere problemi o se cmq una carbonazione c'è anche se nn top posso stare tranquillo?
  20. mm ok. magari ho fatto errore con priming anche se nn mi capitava da secoli. chiarisco che se è appunto meno carbonata va be nn è un problema insormontabile. amen la birra cmq è buona ottimo aroma. mia dubbio è capire se potrebbero esserci problemi dopo di maturazione. cioè tra 1 mese apro ed è da buttare tanto per intenderci. cmq se mi dici che è normale per la tipologia che si aprano più facilemente di quelli da 29 mi tranquillizzo un po. è che nn li ho mai usati. quindi è normale che si aprono facilmente? mi sto facendo delle seghe mentali?
  21. Sto facendo delle birre x un mio amico e ho preso delle bottiglie da 33 simili a quelle da spumante in piccolo. Tappo da usare da 29 sempre fornito da venditore. Con bidula attaccata dentro (plastichetta dentro). Tappando ho fatto fatica buttando vari tappi. Poi ho preso un po' la mano e sono andato abb bene. Facendo molta fatica lo stesso. Ieri sera apro una dopo 10 gg di rifermentszione. E nn è carbonara come doveva essere. Cioè se la versi nn delicatamente fa una bella schium ecc ma ho timore che tappi nn hanno tenuto bene. La cosa che mi spaventa è che si aprono abb facilemnte senza che tappo si pieghi tanto. Anzi quasi zero. Nn so se sono così i tappi o meno. Stase dovrei imbottigliare altra cotta e pensavo di andare a consorzio a prendere nuova tappatrice o boccola. Che dite? Rischio di buttare tutto o dargli birra con qualche problema? Magari nn ha ancora finito carbonatazio ne anche se mi sembra strano Inviato da mio iPad utilizzando Tapatalk
  22. @metiu: io seguo nba. sulla serie a basket so giusto chi ha vinto lo scudo.
  23. @metiu: da pierino penati. nn ricordo se era una serata o cmq un evento ogni tot settimane. cmq era bbq e da bere una birra artigianale (nn ricordo quale birrificio). cmq x dire che anche in un ristonante importante si inizia a fare certe proposte culinarie
  24. baladin come marchio sta alla grande. ma le loro birre nn mi esaltano mai. anzi alcune proprio no
  25. il vero programma da seguire è il mago del bbq. steven reichlen tipo fa ricette da tutto il mondo. spiega bene e in 30 min fa 3 portate
×
×
  • Create New...