Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

thomashardy

Utenti Registrati
  • Content Count

    16
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutra

About thomashardy

  • Rank
    Junior Member
  • Birthday 05/06/1977
  1. Ciao a tutti, ho alle spalle circa 100 cotte all grain effettuate con braumeister. Le birre prodotte fino ad ora mi hanno sempre soddisfatto, ho curato sempre ogni dettaglio(ph, tipo di acqua, temperature, ossigenazione, etc...). Tre settimane fa ho trovato in cantina dei vecchi malti pils e carahell(2 anni), del luppolo galaxy scaduto da 1 anno e una bustina di lievito S33 scaduto da 2 anni. Spinto dalla noia ho deciso comunque di usare il tutto per produrre 8 litri di birra usando il metodo Biab con una piastra ad induzione(non volevo sporcare il Brajmeister inutilmente). Unico step a 65 gradi con acqua di rubinetto, nessun controllo di altri parametri. Bollitura con coperchio fisso, al termine della stessa mi sono ritrovato con un mosto più concentrato del previsto che ho dovuto diluire con altra acqua fredda (sempre di rubinetto) Og 1046 e fg 1018(stabile). Oggi ho assaggiato la prima bottiglia dopo 2 settimane dall’imbottigliamento... Il risultato è stato incredibile, non riuscivo a credere di avere prodotto una birra così buona!!! (Stile IPA) La domanda che mi sono posto spontaneamente è: ho avuto solo fortuna o mi sono fatto troppe “menate” fino ad ora??? Che ne pensate?
  2. Ciao, lascia perdere quella bombola,quelle per co2 alimentare hanno un particolare rivestimento interno che le rende idonee per questo tipo di impiego. Io ne ho comprata una sulla'baya",carica, pagandola 59 euro (5kg) con certificato di collaudo.
  3. Buonasera a tutti,   grazie ai vostri consigli e alle vostre condivisioni anche io ho finalmente costruito il mio kegerator! Eccovi le foto,se avete domande da fare sono a vostra completa disposizione...
  4. [quote]Dieghigno ha scritto: [quote]thomashardy ha scritto: Vi consiglio vivamente di risciacquare tutto quello che entra in contatto con l'ipoclorito!!!Il cloro è tossico,anche minime quantità sarebbero da evitare. Informati bene riguardo alla pericolosità del cloro, e alla differenza tra cloro e ipoclorito, va bene essere cauti ma c'è un limite... Conosco bene la differenza,non mi sembrava utile spiegare la reazione tra cloro e idrossido di sodio che porta alla formazione dell'ipoclorito.Il risultato finale,comunque,a mio modesto avviso non cambia.L'ipoclorito resta una sostanza tossica (universalmente riconosciuta come tale)come il cloro e,anche se in quantitativi minimi,io preferirei evitare che sia presente nella mia birra. Se non siete sicuri che l'acqua del vostro acquedotto sia microbiologicamente pura,dopo aver usato l'ipoclorito potete risciacquare tutto con una soluzione a base di acqua e chemipro oxi. Prima di consigliare cose del genere, sei sicuro che ipoclorito e chemipro oxi non reagiscano, magari anche fornendo prodotti nocivi L'ossigeno è impiegato per la declorazione,il chemipro oxi in soluzione libera ossigeno. Io personalmente uso da sempre lo Iodophor (tempo di contatto 2 minuti e risciacquo con acqua corrente)e non ho mai avuto alcun problema di infezione. usa pure lo Iodophor è usato nell'industria alimentare almeno quanto lo è l'ipoclorito! Si,ma io poi lo risciacquo(prima acqua di rubinetto,poi con 1 lt di acqua minerale). Una confezione dura tantissimo(5 ml per 10 litri d'acqua) e non c'è bisogno di riempire tutto il fermentatore con la soluzione preparata. sul fatto che sanifichi anche superfici con cui non entra in contetto non ci metterei proprio la mano sul fuoco... [/quote] Chiedo scusa a tutti.In effetti non ho specificato che basta versare anche solo 2 litri di soluzione nel fermentatore e agitarlo bene ogni 30 secondi(fino a raggiungere 2-3 minuti)per fare in modo che tutte le superfici restino bagnate durante il tempo di contatto.(Lo avevo dato per scontato ma in effetti potrebbe non esserlo). Comunque se l'acqua non fosse potabile e microbiologicamente pura (nei limiti di legge) verrebbero dati avvisi dal gestore di rete a tutte le utenze entro le 24 ore (o forse anche meno non ricordo più) e l'unico metodo approvato per il suo uso sarebbe, ove la contaminazione lo permettesse, la bollitura prolungata dell'acqua. Pienamente d'accordo.Se volete usare l'ipoclorito e non vi fidate dell'acqua corrente,risciacquate tutto con acqua bollita almeno per 8 minuti. Saluti Saluti [/quote]
  5. Vi consiglio vivamente di risciacquare tutto quello che entra in contatto con l'ipoclorito!!!Il cloro è tossico,anche minime quantità sarebbero da evitare.Se non siete sicuri che l'acqua del vostro acquedotto sia microbiologicamente pura,dopo aver usato l'ipoclorito potete risciacquare tutto con una soluzione a base di acqua e chemipro oxi. Io personalmente uso da sempre lo Iodophor (tempo di contatto 2 minuti e risciacquo con acqua corrente)e non ho mai avuto alcun problema di infezione.Una confezione dura tantissimo(5 ml per 10 litri d'acqua) e non c'è bisogno di riempire tutto il fermentatore con la soluzione preparata.
  6. Grazie delle info!Al sig.maltto arriverà a giugno/luglio...
  7. Salve a tutti, qualcuno ha da vendere questo luppolo? Non importa se coni,plugs o pellet,vorrei acquistarne 100g. Grazie!
  8. Beh facci sapere se la saldatura può essere una valida alternativa.In effetti con 80 euro ne compri uno nuovo dal signor malto. Comunque sulla baia tedesca c'è davvero di tutto!Il prossimo acquisto sarà una bombola con miscela di carbo/azoto per spillare le stout...Finalmente avrò a casa mia la stessa persistenza di schiuma della Guinness al pub![:p][:p][:p]
  9. Come da oggetto,cerco fusti jolly usati da 9 litri. Contattarmi all'indirizzo [email]fabio.tursi@tin.it[/email] Grazie
  10. Ciao, scusa ma non ho avuto molto tempo per consultare il sito.Mi dispiace ma la persona che era interessata ha confermato l'acquisto. Grazie per l'interessamento,alla prossima.
  11. Ciao, li ho già venduti,grazie per l'interessamento!
  12. Poichè prevedo di non utilizzarli,vendo i seguenti luppoli in pellet: East Kent Golding gr 250 scad. 31-12-12 Hall Perle gr 250 scad. 31-12-11 Le confezioni sono sottovuto e sono integre,mai aperte. Li vendo insieme(16 euro spese sped.incluse) o singolarmente (8 euro spese sped.incluse).
  13. Ciao,sto aspettando la conferma da parte di un altro utente.Ti farò sapere nel caso non mi arrivasse. Grazie.
  14. Ciao a tutti, per passaggio a produzione all grain vendo una tanica da 7 kg di estratto di malto "Beermalt" acquistato da Birramia(tanica integra,scadenza maggio 2012). Prezzo € 32 spese di spedizione incluse.Nella confezione inserirò in omaggio una confezione di luppolo Hall Saphir 100 g in Pellet (sottovuoto e integra -scadenza 31/12/11).
×
×
  • Create New...