Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

nnc6

Utenti Registrati
  • Content Count

    322
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    3

Everything posted by nnc6

  1. Ancora disponibili? Coda in caso Inviato dal mio A0001 utilizzando Tapatalk
  2. nnc6

    Rizomi

    Al 99% si, è una pianta molto resistente. A meno che il rizoma non venga proprio maltrattato germoglierà e diventerà una pianta
  3. nnc6

    Rizomi

    4 a rizoma più spedizione, che consiglio con raccomandata 1 a 6euro
  4. nnc6

    Rizomi

    Fuggle, magnum ed hersbrucker...
  5. Uso lo stesso sistema di Fara per i pali alti, a fine stagione stacchi il picchetto e sei a cavallo! Tornando alla coltivazione più bassa, ai fili verticali attacco i 2/3 getti più forti, li faccio arrivare fino all'altezza massima dei sostegni e poi li giro in orizzontale. I fili orizzontali più bassi li uso per attaccarci i rami secondari quando di formano...
  6. Per i fili ne basta uno verticale sul quale far aggrappare la pianta e alcuni orizzontali dove far aggrappare i rami laterali
  7. Ciao, prima di tutto a mio avviso dovresti interrare i pali almeno 1 metro, in modo che siano ben fissati e non si spostino. Se interri solo mezzo metro temo che siano ancora poco fissi. Riguardo l'altezza e un po' poco ma può andare, alcune piante le ho tenute per 3/4 anni fino a 2 metri circa, l'unica cosa è che quando arrivano al filo più alto del palo loro tenderanno ad andare ancora più in alto e dovrai tu forzarle a girare in laterale... Proprio per questo ti consiglio di tenere anche 5/6 metri tra una pianta e l'altra.
  8. nnc6

    Rizomi

    Sono di Arona, lago maggiore. Consiglio la spedizione in raccomandata 1 che costa 6 euro, spedisco entro le 14 e ricevi il giorno successivo. Comunque posso tranquillamente spedire anche con raccomandata normale o posta semplice, ma non garantisco niente
  9. nnc6

    Rizomi

    Mi restano Fuggle, Magnum ed Hersbrucker...
  10. nnc6

    Rizomi

    AGGIORNAMENTO: Sono finiti Cascade, Columbus, Mittelfruh, Northern Brewer e Tettnanger
  11. nnc6

    Rizomi

    Ho vuotato la casella di posta.. Comunque da Palekeleke in poi i rizomi di Cascade sono finiti, per gli altri ho tutto tranne i 2 mittelfruh e 1 Northern Brewer che mi ha chiesto Badengo... Scrivete per favore le quantità che ognuno vuole, così inizio ad appuntarmi ciò che ognuno vuole, poi vi scrivo io per PM
  12. Ciao, se ancora disponibile prenderei un EKG, se dai un'occhiata nella mia discussione dei rizomi magari ti interessa qualcosa....
  13. nnc6

    Rizomi

    Ciao a tutti, dopo la pulizia delle piante di luppolo ho i seguenti rizomi disponibili: Spalter, Fuggle, Cascade, Challenger.Columbus, Hersbrucker, Mittelfruh, Northern Brewer, Magnum e Tettnanger. Per chi fosse interessato mi faccia sapere qui sotto. Il prezzo come al solito è di 4 € l'uno. Possibile spedizione (consiglio raccomandata 1) o in alternativa venire a ritirare nella zona di Arona (NO).
  14. Max in ottica della successiva integrazione in Ardbir della capacità di controllo di un sistema Rims sarebbe possibile inserire un controllo della portata attraverso il Rims tramite misuratore di portata ad effetto hall, in modo da controllare eventuali sovra temperature causate da portate insufficienti? Ad esempio un controllo di questo tipo è integrato nelle librerie Rims di Arduino... Eventualmente si potrebbe, in caso di portate insufficienti, provvedere a segnalare l'errore e ridurre di conseguenza la potenza della resistenza invece che bloccare proprio il riscaldamento. P.S.: Avevo chiesto se fosse possibile avere il disegno del PCB non definitivo per il mega, in modo da incidermi direttamente quello (ed eventualmente poi rifarlo) e non stare a fare quello per l'uno, ma non ho ricevuto risposta...
  15. dovendo ancora fare il pcb ed avendo a disposizione l'Arduino Mega, potrei per favore avere lo schema del pcb su cui state facendo i test? Così se tutto va per il meglio ho già quello aggiornato ;-)
  16. Si, ovviamente è abbastanza illogico tenerla chiusa completamente e a lungo, ma parlando da distratto cronico per me non sarebbe neanche così impossibile ðŸ˜ðŸ˜. Comunque avesse un motore in corrente alternata sarei il primo a dire che una valvola sarebbe la scelta migliore (appunto per i problemi legati alla regolazione della frequenza), ma essendo un motore in continua e sufficiente ridurre il voltaggio per ridurre il numero dei giri del motore, e quindi la portata della pompa
  17. Ciao a tutti, mi ero già avvicinato tempo fa a questo thread ma poi a causa scarsità di tempo ho lasciato perdere. Ora mi vorrei riapplicare e leggo di questa idea di implementare nuove features e di passare all'arduino mega 2560 (che tra l'altro ho già a casa). Da qui la domanda circa il rilascio del nuovo pcb compatibile col Mega, ovvero quando più o meno avete intenzione di rilasciarlo? esiste già qualcosa, anche di non definitivo da realizzare in attesa della versione finale? Perché, se ci volesse ancora parecchio stavo meditando di comprarmi un arduino uno per intanto...
  18. Confermo che è meglio ogni tanto aprire e pulire bene, capita che qualcosa si fermi. La solar non è magnetica, ma valgono le stesse considerazioni. Le pompe magnetiche sono concepite per il trattamento di liquidi pericolosi perché hanno la cassa stagna, così che non ci siano rischi di trafilamento tra la la guarnizione sulla cassa e l'albero. Il problema della regolazione con la valvola è il seguente, quando si andrà a chiudere molto o al limite completamente la valvola in questione la girante all'interno, benché magnetica, girerà comunque secondo il moto impresso dal motore e trasmesso dai magneti affacciati (non ha mica un motoriduttore all'interno). Nell'immediato la pompa non si rompe, questo sia chiaro, ma funzionando in queste condizioni è molto facile che si creino problemi di erosione o cavitazione, che quando insorgono in breve tempo distruggono la girante. Per questo motivo e dato il costo irrisorio di un dimmer che consiglio sempre la regolazione in tensione. Questa è la mia opinione, chiaro che ognuno è libero di fare come meglio crede...
  19. In realtà andando a chiudere molto la valvola in uscita a lungo andare la pompa si più rovinare, anche se magnetica... Ciò detto ho una solarproject che regolo senza problema alcuno con un dimmer identico a questo http://www.ebay.it/itm/Luce-di-striscia-del-LED-Dimmer-Controllo-luminosita-regolabile-12-24-V-8A-/271576246248?pt=IT_Stanza&hash=item3f3b34a7e8 , li trovi anche già in italia o tipo quest'altro col telecomandino per variare il voltaggio http://www.ebay.it/itm/Wireless-Remote-LED-Light-RF-Dimmer-Controller-Control-12V-8A-/360985094611?pt=IT_Stanza&hash=item540c6369d3 se guardi nelle risorse utili avevo anche fatto una guida per come fare...
  20. Io avevo letto (non ricordo dove) che le ds18b20 dallas inviando segnale digitale della lettura non soffrono del problema di allungamento dei cavi, di cui invece soffrono tutte le analogiche ovviamente...
  21. faccio una domanda stupida, ricky hai messo al fornellone che usi l'ugello adatto al metano?? Chiedo perché al 99% il fornellone sarà dotato di ugello per GPL che ha potere calorifico (resa) maggiore. Dico ciò perché con i classici fornelloni faccio bollire anche 65 litri di mosto in maniera ben vigorosa...
  22. A parte il discorso caramellizzazioni din vantaggiu non ce ne sono, anzi c'è lo svantaggio di dover gestire la sorgente di q per l'acqua e la pompa. Detto questo anche io sono per il rims ( che mi sto costruendo) ma, da :(buono smanettone ho letto la discussioni e ho detto la mia... Comunque un modellino per il calcolo calcolo di quanto scambia la serpentina già lo ho in giro per dimensionare il controflusso :lol: se serve lo posso adattare....
  23. Iniziando dalla fine un importante vantaggio è il fatto che non ci siano caramellizzazioni, cosa che a gas o con resistenza immersa non è così semplice da ottenere. Detto ciò con 2 kW 40 litri di mosto non si scaldano di 1 ° C / min. Sotto queste ipotesi: litri = 40 densità = 1,080 Cp = 4,186 kJ/ kg K Servono 3,01 kW senza dispersioni per una rampa di 1°C/min, poi è vero che il Cp sarà più basso per la presenza delle trebbie in sospensione, ma almeno ci si fa un idea per un dimensionamento di massima. Riguardo il discorso serpentina è comunque possibile farsi un modellino per studiare il trasferimento di calore, lo studierei come una serpentina che scambia con un fluido a T costante (il mosto, supposto a T costante per la dinamica lenta che abbiamo visto prima). Il K dell'acciaio è 15, per il numero di Reynolds del mosto occorre conoscere (anche indicativamente) il numero di giri che fa il motore dell'agitatore in condizioni di carico. Le portate di acqua vanno ottimizzate per massimizzare il coefficiente di scambio lato interno serpentina e, poi per via iterativa si trova il dT tra mosto e serpentina.
  24. Ragazzi stiamo facendo un po' di confusione... La serpentina ha un meccanismo di scambio ben diverso dalla resistenza. La resistenza si scalda nel centro, per conduzione il calore arriva alla superficie laterale e poi per convezione passa nel mosto/acqua da riscaldare. Nella serpentina abbiamo convezione all'interno e all'esterno e conduzione sul tubo (molte volte il contributo è trascurabile). Poi cambiano drasticamente anche l'area di scambio e la turbolenza del fluido che asporta il calore, quindi non si possono fare discorsi a braccio su questa questione! La soluzione col vapore invece non è così sbagliata! Avendo una pentola a pressione nella quale si produce vapore (leggermente surriscaldato) si può derivare un tubo (inox o silicone) che va a scaricare il vapore all'interno della pentola di mash, meglio nella parte più bassa. Così si realizza un sistema di trasferimento del calore molto efficiente e a basso costo, il problema può essere la notevole inerzia termica, che però potrebbe essere risolvibile con una valvola sulla mandata del vapore che si chiude una volta arrivati in temperatura. IMPORTANTE: le modifiche elencate sono fattibili in sicurezza SOLO E SOLTANTO SE NON SI RIMUOVE LA VALVOLA DI SICUREZZA DALLA PENTOLA A PRESSIONE, IN CASO CONTRARIO SI CREA UNA BOMBA AD OROLOGERIA!!!! a questo link trovate un articolo in inglese che ne parla http://morebeer.com/brewingtechniques/library/backissues/issue2.4/jones.html
×
×
  • Create New...