Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

emarflex

Utenti Registrati
  • Content count

    74
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

1 Neutra

About emarflex

  • Rank
    Member
  • Birthday 18/05/1959
  1. emarflex

    Messaggio di fine anno by Kuaska

    [quote]Enferdore ha scritto: Di persona ti accorgi quanto davvero sia eccezionale... [/quote] a me, è bastato questo video
  2. emarflex

    Il Vanna Marchi degli homebrewers??

    [quote]mase ha scritto: ma vai a lavorare....... [/quote] [img]http://www.farelabirra.it/imgs/io.jpg[/img]
  3. [quote]dolcenera05 ha scritto: o semplicemente staccare la patacchina con la pasta termica... così non si riscalda e non manda input al termostato ;)...vedremo :D [/quote] non sò come è fatta la tua pentola, però credo che hai centrato [quote]dolcenera05 ha scritto: ragazzi se voi mi dite che il termostato si può eliminare collegando direttamente i fili allora ok... insomma... non è che riscalda molto oltre i 100°, si ferma piu o meno lì... in questo caso faccio staccare il termostato e non mi interessa :), il mio timore era che staccando un termostato ci fosse il rischio di far fondere la situazione...senza un controllo della temperatura appunto :) ma se bene o male 1800 watt arrivano a 100-120° al max....allora stacco il termostato e basta :D [/quote] l' acqua che bolle è cento gradi, aumentando l' energia non aumenta la temperatura, ma bolle con più vigore.
  4. [quote]dolcenera05 ha scritto: io non capisco bene come si faccia... avete foto o qualcosa di simile relativa a questo procedura? [/quote] E' un lavoro molto semplice, si tratta di scollegare i due cavi che vanno sul termostato ed unirli, chiunque che ha un minimo di conoscenza lo può effettuare, ad esempio chi aggiusta elettrodomestici. La pentola in questo modo resta sempre accesa, quindi per fare il mash bisogna munirsi di termometro, ma questo già succedeva prima ed all'occorrenza staccare la spina, per la bollitura invece il liquido bollira sempre alla temp di circa 100 gradi e sarà superfluo staccare la spina
  5. emarflex

    areatore...

    [quote]rico kaboom ha scritto: l'altro giorno mi sono comprato una bombola di ossigeno per saldatura come questa con relativo riduttore di pressione: [img]http://www.mgftools.com/images/stories/%20Bombola%20ossigeno%20M10x1%20.jpg[/img] Così in teoria in 1 minuto sono sicuro di aver ossigenato a dovere il mosto per far moltiplicare a dovere i lieviti. quando la testerò nella prossima cotta vi farò sapere. Ciao:) [/quote] dove l'hai presa?
  6. emarflex

    ciao a tutti

    Benvenuto [:257]
  7. [quote]Messaggio di Matrix_G Il dubbio ora è sul collegamento, se la metto prima del controflusso non vorrei rischiare problemi per le temperature del mosto, se la metto dopo secondo me rischio di bruciarla non essendo una pompa adescante. Bye [8D] [/quote] Ciao Matrix, secondo mè il fatto che la pompa non sia adescante conta poco, in quanto essendo montata sotto il livello del liquido questi è sempre presente nella pompa, comunque alla partenza assicurati che il circuito sia libero dall' aria, a questo punto aria non nè entrerà più. Ovviamente la pompa la monti a valle dello scambiatore, se hai timore che la pompa possa danneggiarsi per un eventuale scarso flusso del mosto, ti diro che quel tipo di pompe sono fatte per far circolare il fluido, il flusso bloccato non la manda fuori uso, la cosa importante è che ci sia liquido all' interno che lubrifica la tenuta meccanica
  8. ciao dolcenera, secondo mè l' unico mezzo è quello di bipassare il termostato
  9. emarflex

    domani il grande passo...

    [quote]Messaggio di DKPaolo - Imposto a 50°C la mia pentola elettrica - Metto i grani e attendo 30 minuti - Alzo a 66°C per 60 minuti - Prova dello Iodio - Alzo a 78°C per 10 minuti [/quote] ti suggerisco di non affidarti al manometro della pentola ma, di controllare la temperatura con un termometro, ovviamente rimescolando anche di tanto in tanto buona birra
  10. emarflex

    tempi di maturazione

    [quote]Johnblue ha scritto: [quote]Manuel ha scritto: Premesso che sono d'accordo con tutto quello che dite, vorrei farvi una domanda particolare che mi gira per la testa da qualche mese. Ma come fanno i birrifici ad avere birra sempre pronta per la vendita?Iniziano mesi prima la produzione in modo da lasciar tempo alle varie birre di maturare? Che i tini a loro disposizione permettano un processo più veloce perchè se la birra viene maturata tutta insieme lo fa meglio e più velocemente? Secondo me la terza ipotesi, altrimenti non si spiega come possa fare una persona che apre un birrificio a partire con la vendita dopo che le birre prodotte hanno maturato per "qualche mese" senza incassare nulla. E i birrifici belgi che sfornano tutte birre con OG alta? [/quote] Se controlli le date di imbottigliamento di alcuni prodotti in vendita ti capiterà di trovare birre che non hanno più di un mese di maturazione, tempo trascorso perlopiù stoccate in qualche magazzino in attesa di essere messe sugli scaffali. Business is business [8D] [/quote] secondo mè la data di imbottigliamento dice molto poco, può darsi che la birra sia stata invecchiata in silos magari con qualche tecnica per accellerarne la maturazione. Dalla mia piccola esperienza posso affermare che, lasciando la birra del secondo travaso nel fermentatore per 1 mese, per poi imbottigliare facendo il priming, dopo 15 giorni dopo il priming si avrà una birra effettivamente invecchiata di un mese e mezzo. Possiedo fermentatori a perfetta tenuta ermetica, quelli a bocca larga, per tanto la birra durante la "maturazione" e a contatto con la sola anidride carbonica con una pressione leggermente superiore a quella esterna, constatato col gorgogliatore [V]
  11. emarflex

    macinacerali economico

    [quote]Messaggio di superiasko ciao a tutti sono nuovo del forum e sono nuovo con la magica arte dell'homebrewing. vorrei comprarmi un mulino per passare al metodo all grain e navigando ho trovqto il macinacerali westmark. sembra interessante. qualcuno sa dirmi se può andare bene? vi ringrazio e spero presto di fare una cotta... [/quote] Ciao e benvenuto, io ti consiglio di prendere il corona, che vai sul sicuro, è utilizzato da molti appassionati con grande soddisfazione, me compreso, magari lo ordini insieme ad altro materiale pagando una sola spedizione. in italia è in vendita Qui [url]http://www.mr-malt.it/product_info.php?cPath=87_23_47&products_id=754&osCsid=68f45da9725fc07b661a6cfb42c944be[/url] e Qui [url]http://www.birramia.it/shopping/cat219.php?n=1#2[/url]
  12. emarflex

    fermentazione continua

    [quote]Messaggio di nowornomore Ciao ragazzi volevo sapere se è normale che dopo 10gg (al 7° ho fatto il primo travaso in altro fermentatore) persiste ancora una schiuma alta poco meno di 2cm con delle chiazzette marroncine...la mia è una weizen in E+G di birramia...la temperatura dell'ambiente si è aggirata mediamente tra i 19°-21°... PS attualmente sono senza densimetro ma con un mostimetro babo che mi ha indicato un valore su scala di 8,5.....hmmmmmm [/quote] Ciao nowornomore un plato corrisponde a 10 grammi di zucchero disciolto in un litro di mosto. La tua lettura di 8.5 babo equivale a 1030 - 1035 del densimetro, quindi deve fermentare ancora. un peso pecifico 1010 dovrebbe essere circa 3 babo ti allego le istruzioni del mio demsimetro, farai tu le conversioni, ricorda 1 babo 10 grammi di zucchero in un litro, spero di essere stato utile [img]http://i52.tinypic.com/2woyhlk.jpg[/img]
  13. [quote]DKPaolo ha scritto: a mio parere i misurini danno una carbonazione molto alta...non mi stupirei fossero 7,5 g/l. Sfrutto questa discussione per fare una domanda: esistono in giro dei misurini con un'altra taratura? ovvero un misurino diverso per ogni stile di birra? Vi spiego perchè... [/quote] Ciao DKPaolo, potresti usrare quello fornito col kit, mettendoci all' interno del dosatore del materiale in modo da diminuire il volume e quindi anche il peso, il materiale potrebbe essere l' allumnio in fogli ad esempio, avendo cura di lasciare la facciata pulita dal lato zucchero e di fare il volume da occupare con l' alluminio più grande in modo tale che facendo pressione il tutto si incastra a dovere.
  14. emarflex

    Corsi effettuati a Napoli o in campania

    [quote]Messaggio di married Ciao a tutti, Stavo cercando un corso che si effettuasse a Napoli o piu in generale in campania, ma non sono riuscito a trovare nulla... mi potete indirizzare per chiedere qualche info?? GRAZIE [/quote] il primo corso utile pero, è ad ottobre [url]http://www.movimentobirra.it/programma.aspx?[/url]
×