Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

cicquetto

Utenti Registrati
  • Content Count

    331
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    5

Everything posted by cicquetto

  1. con una resistenza da 2500w puoi gestire bene 30L di volume a patto di isolare bene la pentola e quella che è particolarmente sottile lo richiede.
  2. la resistenza dipende dai litri che vuoi produrre, diminuisci qualche litro o ti aiuti con una piccola infusione o semplicemente ti accontenti di una rampa più lenta
  3. il wyeast è leggermente frutatto ed esalta il malto il white è più stile lager, floccula meglio il k97 penso derivi da wyeast ma non ha lo stesso carattere, dopo averlo usato più volte ho deciso di accantonarlo. forse il white è il vero kosch style, il wyeast però produce la birra migliore. se necessita di starter o no non puoi saperlo a priori quindi non puoi rischiare. il gonfiamento del pacchetto dice qualcosa ma non tutto, lo starter è obbligato.
  4. https://www.brewpaganda.com/heizen/product/view/18/104 la pentola sono 145€
  5. ci vorrebbe da 2500w per stare tranquillo hai valutato un piano a induzione da 3500w?
  6. magari non ha ancora finito. a me il t58 rimase stabile per un mese a 1.032 per poi ripartire in bottiglia e scendere fino a 1.21
  7. la prova con sola acqua rischia di non essere rappresentativa di quello che succede in realtà durante il mash. le farine potrebbero attaccarsi al falso fondo e ostruire i fori e la differenza di temperatura potrebbe essere molto più importante. qualche frammento potrebbe attaccarsi alla resistenza bruciandosi. blanche e weizen potrebbero essere particolarmente problematiche.
  8. nel mio setup conviene non mescolare durante il ricircolo perchè il filtro soffre di più. dipende da impianto a impianto e da altri fattori
  9. ma un campione preboil non lo hai misurato? avresti avuto modo di recuperare parzialmente aggiungendo zucchero o di prolungare la bollitura io uso grano grezzo e uso 1.030
  10. è un discreto prodotto. non la puoi mettere sulla fiamma diretta ma si usa per infusioni o in un sistema rims. io la uso in estate come serbatoio di acqua fredda per refrigerare la fermentazione.
  11. si, ogni pulizia vado prima di pbw, sciacquo e starsan
  12. si la schiuma la fa se agitato io ci pulisco anche tutte le pentole inox e in dose piu concentrata ci pulisci velocemente gli aloni dal fondo della pentola di bollitura. con lo starsan dopo una buona pulizia le pentole tornano lucide come nuove, la superficie del metallo di ripassiva e le pentole durano più a lungo.
  13. io uso una bombola di ossigeno generica, non certificata sanitaria, con un riduttore, un tubo in silicone 6x8 e la classica pietra porosa inox 0.5micron non mi sto ponendo il problema della certificazione della bombola ma la questione si può raggirare facendo gorgogliare l'ossigeno in un abbattitore (post frank di brewingbad di quest'anno) tempi e pressioni di ossigenazione seguo per quanto possibile queste tabelle https://www.morebeer.com/articles/oxygen_in_beer
  14. quoto enzo e tiri in ballo vale, fenomeni a go-go oggi.
  15. dunque la relazione esiste, ma giustamente non potevi quotare e correggere il commento in cui questo veniva negato (e veniva negato senza se e senza ma) e hai preferito puntualizzare che macinare fino non significa automaticamente distruggere le glumelle. te ne frega che il macinare fine può essere causa di astringenza, preferisci fare filosofia spicciola e affermare che non è necessariamente cosi, come se io avessi affermato che il macinare fino è sempre causa di astringenza. sotto intendevo dire che senza accorgimenti particolari con solo pils e poco wheat sei al limite dei 6.9 EBC, parlavo di colore, ma a te fregava poco a quel punto, la molla del protagonismo era già scattata.
  16. e forse è il caso di studiare un altro pò
  17. il monaco è tipico delle alt o delle kolsch americanizzate e a me la cultura americana in fatto di birra piace! ti aiuta anche a raggiungere un colore più intenso (pils e wheat stai fuori bjcp se potesse interessare) meglio ancora una decozione per portarti dai 63°C ai 70°C, la prossima volta lo farò anche io. tra i lieviti che hai vai con il k97 anche se non è nulla di speciale resta il più indicato. wyeast e white sono diversi tra loro quindi anche quanto a liquidi vai a capire quale sia quello giusto. se ti devo dare un consiglio occhio all'astringenza quindi non macinare troppo fino e cura particolarmente il ph e attento a non lavare troppo i grani
  18. 13-14 litri dovresti farli tranquillamente se è stato sempre conservato correttamente mantenendo ancora un tasso quasi giusto. assicurati di perdere meno cellule possibili all'inoculo: 15cl acqua di rubinetto bollita e raffreddata a 27°C, idrata il lievito per 20 minuti raffreddando lentamente ancora un po e inoculo magari parti da OG 1.047 che sei ancora pienamente in stile.
  19. metterei il monaco al posto del grano vai pure direttamente di saccarificazione, per il ph è fondamentale partire con l'acqua povera di bicarbonati e correggere con l'acido lattico. aggiungi eventualmente calcio e magnesio per rendere più dura l'acqua (e contribuire ad abbassare il ph) a me il k97 non attenua quanto promette quindi ti consiglio di orientarti verso il mash più basso possibile facendo due e soste e sperare di attenuare il giusto
  20. attualmente uso il ricircolo di bac e funziona bene ma non risolve il problema della stratificazione della temperatura. i grani aspirati dal flusso generato dalla pompa tendono a compattarsi con il risultato che sono piu freddi. la soluzione è mescolare spesso. mi sto attrezzando con un agitatore motorizzato, in italia ho trovato poco lo prendo in germania. ricircolo con pompa a fiamma accesa e miscelatore a fiamma spenta.
  21. alla fine l'ha provato qualcuno?
  22. ho iniziato a stappare una ricetta molto simile alla tua con 95% bohemianpils e 5%carapils da 1.047 ho finito a 1.012. sarà anche in stile ma un pochino più secca non mi sarebbe dispiaciuta i 50°C li ho tenuti per 5 minuti e poi ho infuso acqua bollente portando il mash a 62°C e da li a 66 in 5 minuti. 66°C fino a conversione e gradualmente fino a 77°C. puntando a una maggiore secchezza qui la prossima volta farò un mash più basso. ho corretto leggermente l'acqua blues (sant'anna) con epsom e gypsum e acido lattico i miei 34ibu da ricetta dopo 1 mese di lagerizzazione sono diventati molto morbidi, sarà anche l'acqua povera di sali, forse converrebbe tenersi sui 40ibu almeno di partenza
×
×
  • Create New...