Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

cicquetto

Utenti Registrati
  • Content Count

    351
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    5

cicquetto last won the day on October 10 2020

cicquetto had the most liked content!

Community Reputation

44 Eccellente

About cicquetto

  • Rank
    Senior Member
  • Birthday 05/04/1981

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. stai riproducendo un acqua abbastanza estrema per marcare pesantemente l'amaro del luppolo. se questo è quello che vuoi 11g sono giusti. normalmente non dovresti andare oltre i 5g. in quella schermata stai modificando la chimica dell'acqua ma per acidificarla dovrai aggiungere dell'acido che ti porti il ph a 5,45
  2. misura la temperatura della cantina, potrebbe essere molto più alta di quella che credi
  3. visto che hai tutto usa il fornello per i salti di temperatura e la resistenza per tenerla costante durante la saccarificazione l'elettrico per quello scopo è molto più preciso, comodo e sicuro
  4. certo che è possibile, la resistenza non deve stare nel mash a diretto contatto con i grani, oltre al fatto che 2kw sono pochi per una pentola da 50L potresti provare a usare la resistenza comandata da un pid solo per mantenere costante la temperatura del mash perche se la usi per le rampe rischi inevitabilmente di bruciare i grani
  5. i rubinetto deve essere aperto in modo da far defluire non più di 1 litro al minuto, più aumenta la portata e prima si bloccherà. assicurati anche di non avere riduzioni all'uscita del rubinetto. se ce l'hai usa il filtro springer disponendolo in modo di avere curve strette per far aprire meglio la spirale.
  6. penso che puoi imbottigliare, se aspetti ancora magari la imbottigli con meno lievito sul fondo ma a 1.004 direi che puoi
  7. non avere fretta, se il gorgogliatore è ancora in attività vuol dire che il lievito sta ancora lavorando, dagli il tempo che necessita, magari alza la temperatura di 1-2 gradi per aiutarlo. se lo lasci una settimana in più gli fa più bene che male
  8. la fioretta è naturalmente presente nell'ambiente, se te la becchi la sua concentrazione aumenta e diventa più probabile riprenderla sanifica tutto quello che puoi e fermenta/imbottiglia in un altro ambiente
  9. prima devi capire se è fioretta. se è fioretta non sta certo nell'acqua minerale, semmai sta nell'aria della stanza in cui aggiungi l'acqua al fermentatore. la fioretta te la puoi beccare o quando travasi o quando imbottigli. se la pellicola la puoi trovare o nel fermentatore o nelle bottiglie, affinche la noti nel fermentatore devi darle il tempo di crescere, se te la becchi nel travaso e dopo pochi giorni imbottigli non riesci a notarla. se la stanza in cui fermenti è contaminata non ti basterà sanificare le attrezzature, dovrai utilizzare trasferimenti chiusi del mosto/birra. non aprire mai il fermentatore per guardare dentro come procede senno quello è uno dei momenti candidati a beccarti l'infezione.
  10. con i fogli di calcolo a patto di conoscere i dettagli della tua acqua avrai una stima molto precisa del ph
  11. con il troncoconico non serve afre nessun travaso, aggiungi il priming nelle bottiglie e imbottigli
  12. c'è un file excel di brewing bad per il calcolo del priming e del lievito da rifermentazione è molto comodo e lo uso sempre.
  13. se sei alle prime armi travasando vai solo a prenderti dei rischi: ossidi la birra, ti becchi qualche infezione ecc aspetta qualche giorno ancora e poi imbottiglia direttamente da lì
  14. no, correggi l'acqua prima di aggiungere i grani di quelle quantità che ti porteranno il ph al giusto target esempio, mash a ph 5,6 acqua di partenza ph7, aggiungo lattico fino a ph 6.2, successivamente aggiungo grani e avrò un ph di 5.6
×
×
  • Create New...