Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Gabriele.Guerra

Utenti Registrati
  • Content Count

    8
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutra

About Gabriele.Guerra

  • Rank
    Junior Member
  • Birthday 04/02/1980

Contact Methods

  • Interessi
    Array
  • Occupazione
    Array
  1. Intanto grazie Conco per la risposta. Vedo di farti chiarezza: 1070 è OG misurata mezz'ora dopo aver chiuso il fermentatore, oggi, dopo 5 gg, ho misurato 1020. Per la temperatura ho anch'io dei dubbi ma sula latta era riportato un valore ottimale di temperatura di circa 26-28°C. l'EBC non lo valutato nel fermentatore ma nel bicchierino del densimentro dopo la misurazione. la latta era una sola da 1.7 kg e la tabella stile (si chiama così?) riportava 1 kg di zucchero x kit..per il lievito, mea culpa, ma non saprei quanti gr fossero... e sedevo essere sincero l'odore, sentito nel bicchiere del densimetro, non era male, forse si sentiva meno presenza di lievito rispetto alle due cotte precedenti. Magari se altri interverranno toglieranno dubbi a tutti e due ...oppure ne aggiungeranno ...chi sà ? Un saluto GA
  2. Buonasera a tutto il forum; il lavoro mi ha tenuto un pò lontano sia da casa che dalla birra ma ora eccomi di nuovo all'opera. Il 27/05 ho messo su una bella STOUT della Coopers, 23 lt, lievito del kit precedentemente reidratato (anche se avrei voluto provare il safale S-04, ma giustamente dopo quasi un mese e mezzo i figli venivano prima del negozio birraio) e 1 kg di zucchero di canna al posto di quello bianco (ma credo che non ci siano differenze tra i due); OG=1070, temp. 26°C. Il pomeriggio dopo è partito il gorgogliatore e la temp è oscilatta tra i 24 e i 26°C (... secondo voi troppo?). la fase tumultuosa è finita circa il 30/05. Stasera ho voluto fare un controllo e qualche piccola valutazione da profano: OG o FGp=1015 - 1020 Temperatura su fermentatore: 25°C valutazione visiva: scura...tendente al rosso scuro colore EBC: circa 80 Ora mi chiedo, secondo voi procede tutto bene? questa Temp và bene o o già superato il limite? le mie valutazioni colore son solo seghe mentalidi un profano oppure, forse a causa dello zucchero di canna, invece che scura avrò una bella rosso rubino inteno? Altro quesito: la mia idea è quella di far passare ancora 3 o 4 gg, ricontrollare e, se la FG rimane stabile per ancora 1gg imbottigliare? può andare bene o, se la T mi rimane sempre 25°C è meglio ricontrollare prima? Grazie mille, scusate il prolisso e a presto Un saluto Gabriele
  3. Grazie a tutti per i preziosi consigli, sono stati molto utili Scusate se le mie tardavano ma il lavoro mi ha tenuto fuori casa per un pò A presto Buona birra Gabriele
  4. Anch'io ho iniziato da poco e quindi non son espertissimo; io faccio così (il giorno dell'imobottigliamento): le lavo con acqua calda poi mettto lòa soluzione di metalbisolfito ne l lavabottiglie, e poi procedo ad un profondo risciaquo con acqua fedda. comunque se [url=http://forum.areabirra.it/forum/forum.asp?FORUM_ID=27] Clicca quì [/url] andrai nella seione dedicata del forum a questo argomento dove troverai sicuramente consigli o idee più precise e teciche delle mie. Buona birra e a presto Gabriele
  5. Genova...Liguria pesto, focaccia al formaggio, gianchetti, trenette ... vabè smetto se no mi vien di nuovo fame Un saluto
  6. Ciao Penso di si, purchè tu sanifichi tutto e bene prima di imbottigliar Buona birra. Gabriele
  7. Grazie fedezi e conco per passaggio. Leggendo altri 3d della sezione ho notato che il secondo fermentatore (o damigiana) sia elemento essenziale; correggetemi se sbaglio, con due fermentatori si avrebbe: fermentazione "tumultuosa"; travaso seconda fermentazione travaso priming imbottigliamento più "sbattimento però meno "fondo" e una birra più limpida :D. Ora vi chiedo un consiglio. lavoro e famiglia (2 bimbi piccoli) fan si che il tempo sia sempre poco, percui non credo di attrezzarmi a breve con un secondo fermentatore; per non incapare in sbagli come mi comporto con la mia seconda cotta? attendo questi 5/10 gg come da istruzioni, misuro la densità (la ape non è riportata nella mia tabella stili ma tutti i kit Coopers riportano una FG di 1006) e se buona, faccio priming e imbottiglio, oppure, visto che il gorgogliatore ha già calato la sua attività , una volta termintata la fase "tumultuosa" controllo, priming e imbotttiglio (anche se non arrivo a sti 10gg)? Mi vien spontaneo un'altro quesito. per il priming faccio come consigliatomi da X84ANDREA, però, non potendo travasare, nel momento in cui rimescolo il tutto per omogeneizzare mi ritroverei con il fondo che "inquina" la birra. in questo caso come mi comporto? attndo che si ridepositi? e se si per quanto prima di imbottigliare? Buonabirra! Gabriele P.S.: grazie mille fedezi per il tuo aiuto, mi hai dato un'idea che non avevo pensato...però ti sei dimenticato il link :D ...vabbè saraà per la prox. Un saluto Gabriele
  8. Intanto grazie a X84ANDREA e Rico e per le risposte che mi hanno fatto capire certe cose. [quote]...ti consiglio di fare il priming in questo modo: 1) prendi un pentolino sterilizzato metti 100-200cc di acqua e tutto lo zucchero del priming (vedi tabele per lo stile o 5-6gr lito) e fai bollire 5min, poi raffreddi fino temp ambiente 2) travasi (cosi lasci un pò di lievito sul fondo) 3) metti acqua e zucchero nel mosto e giri 4) imbottigli 5) attendi l'ora giusta per stapparne una [/quote] grazie rico per il suggerimento, effettivanente mi sembra un metodo più omogeno rispetto a quanto da me fatto (non avendo in dotazione un isurino per bottiglie da litro, o messo, per ogni bottiglia, 3 misurini per le 0.33 cl ... mea culpa sono ancora ignorante). Ho però una richiesta sul punto 2.: [b]Preambolo[/b] il 14 ho iniziato la mia "australian pale ale" di Coopers e, differentemente da quanto fatto con la prima cotta (di dice così?) ho idratato precedentemente il lievito, il risultato si è subito visto: nella prima cotta l'inizio della fermentazione ha stentato a partire e si è fatta sentire dopo il 2° giorno anche con temp. di 21°C; questa invece è partita gia la sera stessa...spero sia una cosa buona. tornando alla richiesta...come faccio a fare il travaso se ho un solo fermentatore? e quì mi vien il dubbio che un secondo fermentatore o suo surrogato sia quasi, se non del tutto, essenziale. Lo chiedo perchè, seguendo le istruzioni, dopo circa 5/10 gg dovrei imbottigiare previo controllo della densità , ma se è essenziale un travaso e un successivo tempo, mi trovo un pò impreparato. inoltre non è segnata, nella tabella stili, la quantità di zuccherro necessaria per il priming, che faccio mi baso su quanto riportato per gli altri malti Coopers (tutti a 170gr di zucch.)? oppure c'è un altra soluzione? Spero di non avervi menato troppo Un saluto Gabriele
  9. Dopo essermi presentato voglio chiedere alcune cose. come ho già accenato nella mia presentazione, possego un kit standard PINTA con un fermentatore a bocca larga; per 'imbottigliamento ho ereditato un buon numero di bottiglie scure dal litro con chiusura meccanica. La mia prima creazione è stata una "Pilsener" di Coopers...devo dire mi ha sì reso molto soddisfatto ma mi ha lasciato anche parecchie incognite (le preferisco alla chiusura con gretta a corona). Da bravo ing. ho seguito passo passo le istruzioni e poi ho atteso diligentemente; dopo la fermetazione in bottiglia ho assaggiato la prima che però mi sembrava scialla...è migliorata, e di molto, lasciandola in frigo. Ho notato una diversità tra una bottiglia e l'altra e cioè in alcune c'è una schiuma marcata mentre in altre non vi è presenza di schiuma. Secondo voi è normale? Perde molto in gasatura o meglio, il giorno dopo sono meno frizzanti, però forse è colpa mia che son ancora contaminato dalle birre commerciali :D. Scusate se vi rompo con quesiti sciocchi ma mi piace chidere, confrontarmi e migliorare. Penso infatti che alcuni aspetti da me riscontrati siano normali in una birra artigianle fatta con le proprie mani. Questo è la cosa più bella che mi a spinto a provare a produrre (anche se ora solo con kit) penso sia una soddisfazione, seppur piccola, non da poco. Attualmene m sto percimentare con una "Australian Pale ale" sempre di Coopers; qualcuno l'ha già provata? consigli? posso, in fase di priming, sostituire lo zucchero con altro (che sò miele)? Grazie a tutti per gli interventi, scusate lo sproloquio e buona birra. Un saluto Gabriele
  10. Buongiorono a tutti, mi chiamo Gabriele e son di Genova. Ho inizioato da poco a produrre birra dopo che questo Natale mia moglie mi ha regalato un kit PINTA. Speo di trovare persone che mi possano dar lumi e consigli...abbiate pietà ma son uno di quelli che quando si butta in una cosa ci si butta per davvero e chiede e richiede per poter ottenere buoni risultati confrontandosi con altri che hanno la stessa passione. Buona birra a tutti A presto Gabrilele
×
×
  • Create New...