Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Elramarro

Utenti Registrati
  • Content count

    27
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutra

About Elramarro

  • Rank
    Junior Member
  • Birthday 17/08/1981
  1. Elramarro

    Luppolatura e+g o partial mash

    Sulla versione on line, quella che utilizzo io, se selezioni metodologia "extract" accanto ai fermentabili ti viene una casellina di spunta "late addition". Nella versione win non so com'e' non l'ho mai usata, ma non dovrebbe differire molto
  2. Elramarro

    E+G "watery"

    Nella fattispece una "simil WIT" con una densità iniziale di 1050 e finale di 1013. Livito usato S-33. O una Chocco milky stout con densità iniziale 1056 e finale 1020 fermentata con MJ liberty bell e data una spinta con s-05 perchè si era bloccata la fermentazione. In ogni caso volevo capire se c'e' un qualche modo per controllare il corpo delle birre prodotte con E+G, oppure è tutto legato all'attenuazione del lievito.
  3. Elramarro

    E+G "watery"

    Ciao, purtroppo mi sono accorto che alcune delle birre prodotte con metodo E+G mi sono venute un po' "watery" a cosa può essere dovuta questa cosa ? Al fatto che faccio bollitura concentrata ? Ad un errato uso dei grani speciali (pochi o non giusti ?!?) Di solito faccio una bollitura di 20 litri per produrne 46.... c'e' modo per correggere questa cosa ? Grazie mille
  4. Elramarro

    Luppolatura e+g o partial mash

    Il litraggio in bollitura e la densità (quindi quanto estratto c'e' nel mosto) impattano sull'apporto di IBU dei luppoli. Io faccio bolliture concentrate e late addition per buona parte dell'estratto (per evitare di caramellare l'estratto e evitare il rischio che la birra diventi più scura del dovuto), utilizzando il programma Brewer's Friend ti da la possibilità di settare la quantità pre-boil e late addition per i fermentabili, e automaticamente ti ricalcola l'apporto di IBU dei luppoli immessi
  5. grazie mille per le risposte....a sto punto però dimmi qualcosa in più sul FWH....mi hai aperto un mondo
  6. Elramarro

    Lievito Secco Saison

    Ciao mi sto apprestando a fare una saison con il Fermentis...come ti ci sei trovato ? a che temperature hai fatto andare la fermentazione ? Leggevo in rete che molti partono da 24 per poi salire fino a 27-28 gradualmente
  7. Elramarro

    OG troppo alta, cosa sbaglio?

    a me è capitato una volta perchè avevo misurato il mosto prima di mescolare dopo l'aggiunta di acqua utilizzata per allungare la bollitura concentrata
  8. Ciao, il metodo che solitamente utilizzo è l'E+G in cui metto i miei grani speciali in infusione a 68° per un'oretta. Da quello che ho capito fino ad ora devo utilizzare soltanto grani speciali che non necessitino di un mash, perchè non sarebbe possibile convertire gli amidi. ma in realtà l'infusione a 68 gradi non po' essere considerato come un mash a signle step che adesso va tanto di moda ? che differenze ci sono ? ho un po' di casino in testa.... La mia domanda alla resa dei conti è: facerndo un'infusione di 68° per un'ora, potrei utilizzare dei fiocchi con un po' di maris otter ed avere i risultati sperati ?
  9. Ciao a tutti! Sto preparando una ricetta per una double APA, quindi mi sono ritrovato a scontrarmi con una realtà che fino ad ora ho sempre affrontato marginalmente (essendo un amante delle birre belga e dolci in generale) I LUPPOLI . Nella fattispecie ho visto che in molte ricette per questo tipo di birra viene utilizzato luppolo al flame out e molto dry hoping. E qui sorgono i miei dubbi: 1) nei luppoli con gettata a 0 deve essere per forza fatto un hop stand, oppure posso tranquillamnete buttare il luppolo quando spengo il fornello e lo tengo dentro per il periodo di raffreddamento ? 2)Se non ho capito male lo stand hop consiste nel fermare la fase di raffreddamento per un determinato tempo ad una determinata temperatura, ho capito bene ? Se si, in base a cosa decido il tempo e la temperatura di questa fermata ? cioè mi spiego meglio, su quali fattori e in quale modo influiscono tempo e temperatura dello stand hop (immagino che più sono alte le temperature e il temnpo e più amaro tiri fuori, ma che differenza c'e' con la bollitura normale ?!?) ? 3)per vostra esperienza, c'e' molta differenza tra questa tecnica e una bollitura a 5 minuti senza hop stand ? 4) nel DH quanto influisce il tempo di immersione dei luppoli ? nel senso li butto dentro dopo il travaso e li tengo i canonici 7-10 gg oppure devo stare attento perchè il tempo di infusione mi impatta sul sapore finale ? Nel caso quanto è una tempistica ragionevole per il DH ? Grazie mille
  10. Ottimo...immaginavo fosse qualcosa del genere, ma preferivo esser sicuro! Stasera mi scarico il programma e inizio a smanettarci un po'! Grazie ancora
  11. Azz...leggendo tutto questo credo proprio che quello che verrà fuori dalle mie bottiglie sarà tutto tranne che una vera lager[:I]
  12. Mmmm...Nico mi sembra che ci sia un bel po' da apprendere da te ed io ho veramente tanto da apprendere! La tua spiegazione è molto Chiara, l'unica cosa che mi sfugge è il significato di ossigenazione pre e post inoculazione...altra cosa, come fai a calcolare tutti i valori che il mosto dovrebbe avere?!? Ci sono tabelle, programmi? Ed è possibile calcolare questo anche se si utilizza un kit? Mi scuso per le domande che probabilmente sono stupide, ma ho iniziato davvero da poco e sto cercando di approfondire il mio sapere "rubando" in qua e in là su questo forum... Grazie infinite dell'aiuto
  13. Io ho misurato ieri sera la densità e dopo 4 gg di fermentazione siamo a 1012 contro i 1008 segnati sul barattolo, considerando che ho utilizzato 500gr di estratto dovremmo quasi esserci, domani riprovo la misura e se è rimasta uguale imbottiglio...
  14. Ok e qui si entra nel difficile.....come capire le quantità giuste di estratti/saccarosio e di lievito?!?
×