Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

clau

Utenti Registrati
  • Content count

    2.271
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    12

clau last won the day on December 3

clau had the most liked content!

Community Reputation

585 Eccellente

About clau

  • Rank
    Senior Member
  • Birthday 28/11/1987

Profile Information

  • Sesso
  • Location
    Zubiena BI
  1. Ha un lag time mostruoso...e se non ricordo male quando parte va comunque piano...
  2. si ma determinate caratteristiche dell'acqua di partenza danno determinate caratteristiche nella birra finita... e per agire su queste caratteristiche finali non si può andare a modificare la ricetta (tipologia del lievito, malti, luppoli ecc)...
  3. Se cerchi nel forum ci sono più discussioni riguardo allo stile e lle tecniche per produrlo... Ps nel forum é appena nata una sezione dedicata alle birre sour...avresti potuto scrivere li pps il lambic è un maschietto, non una femminuccia
  4. Hai superato ogni record di infanticidio hahaha Ho provato a bere una ipa direttamente dal fermentatore..
  5. M ti hanno saputo dire cosa è successo e perché?
  6. Sto andando in bollitura... ma che bello è bere mentre si cuoce?
  7. qui per adesso ne ha cagati giù 4 cm... io intanto macino e monto l'impianto per domani... devo ancora andare a recuperare la bombola del gas con sto tempo demmerda....niente mi può fermare!
  8. Come raggiungi i 10 -12 gradi?
  9. Quello sembra una sorta di estratto di sauermaltz... Il sour kettle in pratica è una acidificazione del mosto pre boil fatta con ceppi di batteri selezionati. Il sour mash è una pratica tradizionalmente usata nella produzione di buorbon whiskey che può essere adattata alla produzione di birra...in pratica a mash concluso si abbassa la temperatura è si attende che i microrganismi che naturalmente vivono sul malto iniziano a lavorare...essendoci tra gli altri lattobacilli questi acidificano l'impasto che poi va filtrato come un normale mash... La differenza principale sta nell'uso di colture selezionate anziché selvagge..nel secondo caso infatti rischi off-flavuors belli spinti...in "american sour beers" consigliano di far acidificare il mash in assenza di ossigeno...pratica non alla portata di tutti... In entrambi i casi l'obiettivo è andare in boil ( e poi in fermentazione) con un mosto già acido, evitando sia le lunghe attese, sia il dover avere doppia attrezzatura...
  10. uno spettacolo di film!!!
  11. e cosa ne pensa la signora tyrion di questa cosa??
  12. ma il primo coltello da dove esce??
  13. un appunto..il sour mash e il kettle souring sono due tecniche diverse...da quel che ho capito ti interessa la seconda... l'idea non è cattiva, ma devi stare attento con il livello di acidità finale, perchè l'uso abbondante di malti tostati può darti una astringenza che può cozzare con l'acidità finale...starei basso anche con le ibu...inoltre fermentare un mosto già acidificato un ulteriore stress per il lievito e farlo in una birra ad alta OG può essere rischioso... che io sappia batteri (lacto e pedio) che diano frutti rossi non ce ne sono....puoi usare un lievito caratterizzante (m15) o aggiungere frutta pastorizzata a birra finita...
  14. porca vacca...ma che acciaio era? 304? 316? o altro?