Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

clau

Utenti Registrati
  • Content count

    2.569
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    26

clau last won the day on February 14

clau had the most liked content!

Community Reputation

666 Eccellente

About clau

  • Rank
    Senior Member
  • Birthday 28/11/1987

Profile Information

  • Location
    Zubiena BI

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Devi infilarla in un pozzetto. La fascia in basso e la sonda più in alto. Assicurati che la fascia non ti falsi la lettura.
  2. L'ideale sarebbe all'interno con un pozzetto. In alternativa appiccicata all'esterno più o meno a metà altezza e ben isolata.
  3. mi serve qualche idea per fare fuori un po' di roba che ho in giro da tempo... le scorte da smaltire (o almeno alleggerire) comprendono: pils 4,1kg monaco 1kg maris otter 8kg carared 180g crystal 130EBC 80g dark crystal 300g brown 1.4kg roasted barley 300g chocolate 500g (questo è veramente vecchio....è scaduto da più di 3 anni!!) pale a volontà, da usare solo per raggiungere eventualmente le OG 2 bustine di fermentis S-33 2 bustine di Fermnties S-04 2 bistine di Fermentis US-05 1 bustina di MJ's M36 fuggles 200 g challenger 50g pensavo di fare una robust porter con base maris otter+monaco usando una combinazione di caramelli+brown+chocolate, fuggles e S-04. La voglio fare per prima perchè con l'impoianto nuovo ho un po' mdi margine per quanto riguarda l'efficienza...punto a 1065, dovesse venire anche 1050 diventerebbe una brown e avrebbe comunque senso. poi vorrei fare una belgian blond con il pils+zucchero+pale (se servisse per raggiungere una OG decente), luppolo continentale che dovrei ordinare, S-33 e volendo coriandolo+ bucce arancia per la terza potrei provare una bitterina per finire il maris otter, il monaco (se non lo butto nella porter)+caramelli, fuggles e M36 (un po' vecchio)+US05 gli ingredienti in rosso vorrei utilizzarli il più possibile per levarmeli dalle palle!! avete suggerimenti o altre idee?
  4. clau

    Pizzata Areabirra

    Se torno dalle mie parti a inizio marzo me lo procuro...
  5. clau

    Pizzata Areabirra

    14,15 e 21 marzo sia io che Dieghigno siamo di riposo.. Però non penso di avere qualcosa di potabile per quel periodo...
  6. Si può fare.. ma....se lo scambiatore é abbastanza performante puoi andare direttamente da pentola a fermentatore senza riciclare in pentola. Poi Agos ha fatto notare che le valvole a 3 vie sono care, per fare quello che vuoi fare tu di solito si usa un tee e 2 valvole normali... Comunque come impianto funzionerebbe.
  7. Purtroppo certezze certe non ne avremo mai...
  8. Per fare questo test ho aspettato di avere un impianto affidabile. Certo, resta un impianto casalingo, non professionale, e le misure sono state fatte con strumenti casalinghi. L'acqua é quella di rete prelevata a meno di un mese di distanza tra le due cotte, presumo sia la stessa...ed é stata corretta allo stesso modo. I malti sono usciti dallo stesso sacco. Ora che ci penso un'altra prova da fare potrebbe essere due cotte identiche consecutive per verificare la ripetibilità. Ci sono dei possibili margini di errore che possono sporcare l'esito del test, infatti io non sto certo tirando conclusioni sicure, ma sono gli stessi margini di errore che può avere un qualunque homebrewer che ottenesse dati in contrasto coi miei. La prima cosa che ho pensato quando ho tirato le somme é stata che avrei voluto ripetere tutto per avere conferme... però in questo momento le birre luppolate mi escono dalle orecchie e sono in ballo con un cambio di impianto che richiederà qualche cotta di assestamento. Potresti fornire del dati, dei numeri, che giustifichino la tua certezza? Io non mi aspettavo di certo differenze del 10%, volevo avere un'idea della differenza di attenuazione che possono dare.
  9. Concordo, 15% se usi 3 kg di malto sono 450 g se usi 6 kg sono 900g.. la quantità assoluta non é esagerata anche se la quantità relativa lo sembra. Manca anche una base maltata "consistente" data dal malto base che in una birra da 3 ABV é poco...
  10. Si ma si parla di APA...ho provato anche un paio di luppoli mai provati...avessi fatto 4 bitter avrei usato sempre lo stesso o gli stessi luppoli...
  11. Secondo il mio ragionamento si...bada bene...suppongo.... Sicuramente saranno diversi tra loro, ma ammostandoli il contributo in termine di destrine va a farsi benedire. Avrei voluto fare l'esperimento solo col Crystal ad essere onesto, ma una birra con il 17% di Crystal sarebbe da lavandinare dopo la fermentazione...
  12. Confesso che un po' mi sorprende anche a me. Sembra confermare la mia ipotesi è smentire un dogma del homebrewing. Certo, un esperimento solo é troppo poco per trarre conclusioni definitive e c'è anche in ballo la questione Crystal (anche se la probabilità di aver preso a caso un rapporto Crystal:carapils ,4:17, che facesse coincidere le attenuazioni mi sembra molto difficile. Più probabile che abbiano entrambi contributo 0). In futuro farò altre prove con solo malto base e malto base + carapils per un ulteriore verifica. Mi piacerebbe, se li avete, che condividiate i dati in vostro possesso. Se vi é capitato di fare due birre uguali con solo una variazione di malto cara come é variata l'attenuazione?
  13. 1) pale 96.1% Crystal 3.9% mash a 68°C attenuazione apparente 81.3% 2) pale 96.1% Crystal 3.9% mash a 67°C attenuazione apparente 85.2% 3) pale 96.1% Crystal 3.9% mash a 69°C attenuazione apparente 80.4% 4) pale 82.9% carapils 17.1% mash a 67°C attenuazione apparente 84.9%
×