Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

birri

Utenti Registrati
  • Content Count

    66
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by birri

  1. Complimenti per la guida, molto ben fatta. Domanda secca a Rico o a tutti quelli che hanno provato una cotta BIAB: quanto tempo si risparmia rispetto alla cotta tradizionale all grain? 1 oretta?
  2. Risolto: semplicemente ero a digiuno di Windows da parecchio tempo (maledetta quella Kerst di Boelens che mi ha fulminato il Mac), a quanto pare Hobbybrew viene installato all'interno di cartelle con permessi di sola lettura. Modificare i permessi di Windows 8 è un tale casino (per un tecno-beota come me), che ho deciso semplicemente di spostare Hobbybrew in un altra cartella...ora funziona tutto:D
  3. Scusate, anch'io come altri ho dei problemi con hobbybrew dopo passaggio a windows 8, in particolare non riesco a salvare niente, mi dice sempre "accesso negato". Ho letto che bisogna installare una vecchia versione a 32 bit, solo che è 1 ora che cerco su tutto internet, ma non la trovo...qualcuno ha un link da darmi?
  4. Ottimo!!! In un mese 9 litri...hai voglia!
  5. Rispolvero il thread per una domanda "tecnica". Con un impianto del genere, quando durano i fusti dal momento dell'apertura, prima che la birra cominci ad alterarsi?
  6. Uno dei primi esperimenti di questo genere è stato fatto dal birrificio Barley in Sardegna, che ha aggiunto la sapa (mosto cotto) di Cannonau nella sua BB10. Poi da lì è partita un po' la tendenza (anche Montegioco, Toccalmatto e altri hanno fatto prodotti con mosto d'uva). Il discorso di Lover Beer a quanto ne so è un po' diverso, in quanto non viene aggiunto lievito, ma parte una fermentazione spontanea con l'aggiunta di mosto di Barbera. Anch'io sto cercando di documentarmi sull'argomento birra e mosto d'uva, se trovate dei link, fate sapere...
  7. Beh, se anche il tuo, che immagino non sia una pianta nuova, ha problemi, forse la varietà in particolare ha sofferto molto il clima pazzo di sti giorni. Il mio era un neonato, e ho paura che non ce l'abbia fatta...[V]
  8. Ragazzi, qualcuno mi sa aiutare? Ho 2 piccole piantine di luppolo, un Fuggle e un Cascade. E' il primo anno e sono state piantate molto tardi, quindi non mi aspetto che buttino fiori, ma solo che sopravvivano. Il Cascade è un rizoma piantato ai primi di Maggio, e il Fuggle è invece proveniente da una talea di un mio amico, anche questo messo in vaso i primi di maggio. Anche se tratto le 2 piante allo stesso modo (stessa luce, stessa acqua, stesso concime, stessa terra), il Cascade sta da Dio, mentre il Fuggle sta tirando le cuoia. Metto qui una foto del Fuggle: secondo voi è già morto o si può ancora salvare? Si sta rinsecchendo il fusto e il germoglio si sta afflosciando. Probabilmente non ha retto al tempo del c***o che ha fatto in sti giorni... Secondo voi posso fare ancora qualcosa? E se si, come posso fare per aiutarlo a sopravvivere? [URL=http://img31.imageshack.us/i/pict0009ra.jpg/][IMG]http://img31.imageshack.us/img31/1805/pict0009ra.th.jpg[/IMG][/URL]
  9. Ti sei spiegato benissimo, grazie! Anche se non sono un esperto, trovo plausibile la tua spiegazione: penso anch'io che una lampada a led non possa da sola dare tutta la luce di cui una pianta ha bisogno, anche perchè se no sarebbe troppo facile: con 40 euro si risolve tutta la faccenda della luce...mmmh, mi puzza! Nel mio caso ho deciso di acquistarla perchè sarebbe un'integrazione: 4 ore di buon vecchio sole le mie piantine se le beccano tutte, magari anche qualcosa in più, devo verificare con l'avanzare della stagione. A queste intendevo aggiungere un po' di luce artificiale, perchè 4-5 ore di sole ho letto che non sono sufficienti per il luppolo. Che poi, intendiamoci, io credo che venga su lo stesso...però sicuramente non viene su come dovrebbe, visto che è una pianta che ama molte ore di luce. Se dovessi coltivarla indoor con solo questa lampada, credo che starei fresco, ma forse usandola come integrazione delle 4-5 ore di luce solare, potrebbe funzionare...
  10. [quote]Panzanave ha scritto: il problema è se 15 W come intensità luminosa sono sufficenti... a occhio bisognerebbe puntare sui 100 per avere una cosa accettabile [/quote] Questo me lo chiedo anch'io e probabilmente hai ragione, però alla fine circa 4 ore di sole al giorno le riesco ad avere, quindi ho pensato di integrare la poca luce con questa lampada. Tra l'altro, alla fine l'ho comprata, quindi presto vi saprò dire se è servita a qualcosa. Per quanto riguarda il calore, le lampade a led non ne emettono, quindi da quel lato sono tranquillo...
  11. No davvero, una lampada a led da 15W costa sui 40 euro, e consuma molto poco...quelle che consumano tanto sono lampade a incandescneza, di solito usate da chi coltiva una pianta parente del luppolo, un'altra cannabacea[8D] Purtroppo mi sa che è l'unica alternativa: non voglio metterla in casa d'altri perchè voglio vederla crescere, e nel mio balcone la luce diretta è davvero troppo poca...
  12. Io faccio le stesse cose, sostituendo solo alle carte il chiacchierare e il fumare (le carte mi fanno c**are)...anche le mie birre sono ottime:D
  13. Io mescolo sempre, continuamente, per tutto il mash (soste comprese)...siamo in 2 a fare la birra e ci diamo i turni. Un mescolatore automatico con motorino da tergicristallo sarebbe manna dal cielo, peccato che sono una capra in queste cose e non abbia la minima idea di come costruirlo...
  14. Un po' in ritardo, ma ci sono anch'io! Ho piantato 2 rizomi, uno di Fuggles e uno di Cascade, circa 10 giorni fa. So che è un po' tardino, ma io ci provo lo stesso, anche perchè ho letto/mi è stato detto che il primo anno è difficile ricavarne dei fiori da usare per la nostra preziosa bevanda. Queste sono le mie creaturine appena nate... CASCADE [IMG]http://img710.imageshack.us/img710/7637/pict0015ld.jpg[/IMG] FUGGLE [IMG]http://img705.imageshack.us/img705/3353/pict0019g.jpg[/IMG] Ho una domanda: siccome il mio balcone è in una posizione sfortunata e riceve poco sole, secondo voi è fattibile utilizzare delle lampade (ho letto che ci sono lampade a led, rosse e blu, che costano relativamente poco) come aggiunta al poco di luce solare che prendono sul balcone (4-5 ore al giorno)? Qualcuno ha esperieza nell'uso di queste lampade?
  15. Questo argomento mi interessa molto. Ho fatto un giro su ebay, ho visto che i fornelli a induzione hanno di solito temperatura pre-impostate, tipo 60°-100°-180°-240°. Ma a parte questi step, è possibile comandare al fornello di fermarsi una volta raggiunta una temperatura, ad esempio i 78°C di mash out? Inoltre, qualcuno ha esperienza di bollitura con questo fornello? Se fosse possibile fare il mash e la bollitura (in genere a inizio bollitura mi trovo con 32 litri), lo prenderei subito, se non altro per evitare di comprare bomboloni del gas a rotazione!
  16. [quote]davidz ha scritto: piccolo OT la T-SHIRT all'inizio del secondo link, è stupenda !!! [:155] [/quote] Grazie![8D] La maglietta se ti interessa la trovi su [url]www.altrabirra.it[/url], quando il sito verrà completato (fine aprile-inizio maggio). L'homebrewer Open Day è stato una bomba, sicuramente da rifare l'anno prossimo!
  17. Scusate, ma qualcuno ha notizie delle etichette da apporre sulle birre da presentare al concorso? Io mi sono iscritto tramite sito Unionbirrai, mi hanno detto che le etichette (obbligatorie) vengono inviate dopo la chiusura delle iscrizioni, chiusura che era ieri 10 dicembre. Ora, siccome le birre vanno presentate tassativamente entro il 16, non vi sembra strano che non siano ancora arrivate ste c***o di etichette? Oppure, a voi ve le hanno mandate? Io volevo andare oggi al B.I. a portare le mie bitter, ma senza etichetta non si possono portare... Non riesco a capire; ho chiamato Unionbirrai e non rispondono; gli ho scritto una mail, niente risposta (e sono pure socio!!!)
  18. Infatti, neanch'io ho mai avuto di questi problemi (e la uso anche per il mash). Però avendola letta da fonte autorevole ho voluto citarla, caso mai qualcuno sapesse argomentare meglio. Io vado sicuramente avanti con questa, anche perchè comprarla in inox son palanche.
  19. Io non sono un chimico, ma sul libro di Nicola Fiotti "La birra fatta in casa" dice di evitare se possibile l'alluminio, perchè interferisce con l'azione degli enzimi. Come e perchè, non lo so, chiedete a Nicola Fiotti:) Del resto, anch'io ho una pentola in alluminio, per una questione di costi, e non ho mai avuto alcun problema; anzi trovo sia più facile alzare/abbassare le temperatura rapidamente.
  20. Mah, mi vengono in mente 2 cose: quando hai fatto il travaso, la fermentazione era finita? Hai fatto la precipitazione? Sulle temperature, io ne ho appena fermentata una a 28 gradi (volutamente), eppure non ha lasciato più fondo di lievito del solito...
  21. Per i posteri: la birra è stata carbonata con 7 g/l a una temperatura di 21°C (fa caldo anche in cantina adesso). Dopo 11 giorni la carbonazione è, secondo me, perfetta. La schiuma è fine e già abbastanza persistente (di solito diventa persistente dopo molto tempo in più, 3 settimane/ 1 mese. Credo che sia dovuto all'uso massiccio di fiocchio di frumento, un piccola parte di fiocchi d'orzo e malto di frumento). Ora le ho spostate in frigo a 6°C per arrestare (o meglio rallentare di brutto) la carbonazione; credo che tra un 10-15 giorni la birra sia pronta da bere, e penso proprio che avrà un schiuma bella e persistente. p.s. per la cronaca, sta blanche è uno spettacolo, ne sono veramente orgoglioso!
  22. Capito, dunque la vedo dura. Grazie 1000
  23. Wow, una risposta da Bertinotti in persona!:D Grazie dei consiglio; come mai dici di non importare direttamente dagli Usa, per una questione di costi esagerati? Effetivamente risulta un po' pesante, ma ho tutto il tempo di informarmi se vale la pena smazzarmi la dogana per creare un buon assortimento USA. p.s. alesandco.it è spettacolare!
  24. Ah ecco! Grazie 1000. La mia intenzione è proprio di aprirne 1 (tranquillo, sono troppo lontano per farti concorrenza):D. Ci avevo pensato anch'io che l'unica fosse importare direttamente. Quindi il sito dell'associazione microbirrifici usa vende online? Perchè i vari birrifici credo non possano per legge.
  25. Eh, purtroppo Beer Concept importava la Left Hand, ma ora dal suo sito è scomparsa. Eurosaga è uno dei pochi che ha birre artigianali USA, ma ha solo Sierra Nevada, Samuel Adams, Anchor e Flying Dog. Porca vacca, eppure qualcuno ci sarà , se alcuni beer shop le hanno! (Rogue e Great Divide sono certo, le ho anche comprate diverse volte al beer shop di Alessandria). Grazie comunque, e grazie a chi mi potrà illuminare...
×
×
  • Create New...