Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

fish and beer

Utenti Registrati
  • Content count

    103
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutra

About fish and beer

  • Rank
    Senior Member
  • Birthday 10/11/1982
  1. fish and beer

    malto per panificazione

    [quote]GeCofreE ha scritto: ciao, 50 euro per 15 kg...non risparmi poi così tanto...se lo comperi da Mr. Malt lo paghi praticamente uguale... [/quote] in realtà io ho pagato 52 euro per 25 kg.. il risparmio non è da poco! per il prossimo anno punto a farmi procurare il diamalt oro (dovrebbe essere a 7000 gradi pollack contro i 12000 del diamalt), con costi anche più bassi probabilmente
  2. fish and beer

    Ma i microbirrifici analizzano la birra?

    Grazie a Ndindo, Livingstone e compagnia bella! Finalmente una bella discussione tecnico-scientifica (pure troppo [:0]) e non una in cui si discute di che lievito usare alla tal temperatura! [quote]livingstone ha scritto: 10sesta e oltre si deve cambiare l'etichetta e far pagare la birra un sacco di soldi perchè è belga! [/quote] [:255][:245][:261]
  3. fish and beer

    La prova dell'Homebrewer

    sono contento che ne sia uscita una bella discussione! :D forza ragazzi, che altro proponete? l'idea scottish mi piace!!! (altrimenti non avrei ordinato il peated [8D] )
  4. Come da programma della beneamata Antonella Clerici, vi sfido! Dispongo del seguente materiale, vediamo che ricette proponete, per il metodo E+G! Poi propongo ai super-expert di AreaBirra di eleggere la birra più... originale [8D] estratto di malto da panettiere (svariati kg) malti in grani - crystal (oltre 1 kg) - chocolate (circa 500 g) - carapils (circa 500 g) - caraamber (1 kg) - roasted (1 kg) - peated whisky smoked (1 kg) luppoli (tutti almeno 100/140 g): - target - fuggle - east kent golding - hallertauer saphir - cascade - n.brewer lieviti: - saflager S23 - safale S04 - safale S33 - nottingham ale - windsor british ale chi gioca con me?? ;)
  5. fish and beer

    Bamberga+Stoccarda

    [quote]juan13 ha scritto: attendo resoconto! [/quote] resoconto? dunque dunque: [b]Ulm[/b], così così [b]Augusta[/b], bella! mangiato in un locale in centro (Maximilianstrasse) con birra artigianale in spillatori da tavolo da 3 litri e luppoli appesi in ogni dove... [b]Stoccarda[/b], la città non è granchè, ma la Cannstatter Volkfest è mooooooolto bella (meno italiani rispetto all'Oktoberfest, un po' meno cibo ma ambiente molto divertente), abbiamo mangiato e bevuto in un paio di capannoni (Sonja Merz e Gà¶ckelesmaier mi pare) tutti con musica dal vivo la sera a [b]Tubinga[/b], cittadina semplicente spettacolare, da vedere! di ritorno, sosta a [b]Lindau[/b], sul lago di Costanza, carina mi spiace ma sono poco preciso dal punto di vista della birra...
  6. fish and beer

    Bamberga+Stoccarda

    [quote]juan13 ha scritto: ...ma dai tre giorni è perfetto! in tre giorni fai tranquillamente entrambe le cose! Bamberga stoccarda sono 2 ore scarse di macchina.......non guardare troppo i tempi che ti danno......la puoi fare a 180 all'ora di media e senza esagerare! Bamberga in un giorno la giri bene, ti fai 3 birrerie e poi davvero secondo me 3 giorni a stoccarda sono troppi....la città non offre moltissimo... beh forse dimentico una cosa basilare, da dove parti? [/quote] partivo da milano quindi non distante, ma non viaggiando da solo devo stare anche alle esigenze degli amici... abbiamo fatto 3 giorni tra stoccarda, tubinga (bellissima), augusta, ulm e lindau (tornando) bamberga era a nord e quindi fuori direzione rispetto al nostro itinerario... mannaggia!!
  7. fish and beer

    Bamberga+Stoccarda

    [quote]juan13 ha scritto: no....semplicemente sono stato solo lì e ho mangiato bene....se siete in macchina e avete tempo, fate il sacrificio estremo, chiudete il viaggio a BAMBERG! [/quote] eh magari... avendo solo 3 giorni viene difficile: bamberga è lontana assai! :( sarà certamente meta di un altro viaggio ;)
  8. fish and beer

    Bamberga+Stoccarda

    anch'io stasera parto alla volta della cannstatter volksfest di stoccarda: dopo 4 oktoberfest volevamo provare qualcosa di diverso (ma non troppo ;) ) quindi consigliate lo stand della stuttgarter hofbrau?
  9. fish and beer

    TentaBitter

    [quote]rico kaboom ha scritto: [quote]fuku ha scritto: che lievito è l'east kent golding? [/quote] Penso che intendesse luppolo, non lievito.. Ciao:) [/quote] esatto, chiedo venia! [:142]
  10. fish and beer

    Tom Caxton Chestnut Ale

    [quote]conco ha scritto: E solo per cercare di capire quale possa essere il problema dell'eccessiva carbonazione e nient'altro.;) Le possibili cause sono quelle che tu hai segnalato e scartato,ovvero errore nel priming-infezione-fg non raggiunto. Per quanto riguarda fg solo un paio di punti di densità in più su 23 litri ti danno più di 2 vol. di co2 alla birra che vai ad imbottigliare che si sommano al tuo priming,al riguardo per la prossima basati sulla densità (costante per più giorni). Poi magari il problema è un'altro intendiamoci,però dato che volevi rifarla e vedere di eliminare il problema ti consiglio di valutare la cosa per la prossima,così da essere assolutamente certo che il problema non derivi dalla fermentazione. Te lo dico perchè è un problema che è capitato anche a me beninteso.;):D [/quote] sì sì tranquillo, accetto volentieri i suggerimenti che mi stai dando! la densità era costante da una settimana (2 gg costante, poi travaso e 5 giorni in secondario - se ricordo bene...) allegria, me la sbevazzo bella gasata e la prossima volta ci sto più attento! in ogni caso la consiglio perchè secondo me è proprio bbbbona!!!
  11. fish and beer

    Tom Caxton Chestnut Ale

    [quote]conco ha scritto: Forse non ci siamo compresi,il tuo 1042 e ok,non dicevo che non era giusto. 1042 non e assolutamente un og alto,anzi io lo reputo basso,sei a 10,3 gradi plato praticamente una birra light,cioè nel range in cui il lievito non ha problemi di sorta a lavorare,il discorso che segnali tu avviene normalmente in presenza di og alti,e per alti intendo superiori a 1090 per intenderci......;) Il tuo problema secondo me è il 1010 di fg,dovevi prolungare la fermentazione di qualche giorno sicuramente,sempre secondo me minimo a 1006-8 ci arrivavi. Poi se posso permettermi io la farina in e+g non la utilizzerei,in ag in fase di sparge puoi filtrarla in e+g no,ma è semplicemente un parere personale.:D [/quote] ok, ho capito cosa volevi dire ma non ho risposto correttamente io... pensavo (da novellino quale sono) che da 1042 con lievito da kit un'attenuazione apparente superiore al 75% fosse ok, considerando anche che il fermentatore non dava più segni di vita[:142]
  12. fish and beer

    Tom Caxton Chestnut Ale

    [quote]Trappist Monks ha scritto: [quote]rico kaboom ha scritto: A mio parere non aggiungerei tutta quella farina di castagne, al massimo farei un dry hopping con dei pezzi di castagne e aggiungerei al posto dello zucchero estratto di malto oppure metà estratto e metà zucchero. Sostituirei anche il lievito presente nel kit con uno adatto allo stile ed in quanto al fresh hop enhancement non l'ho mai sentito nominare, ma non c'è scritto nulla nelle istruzioni? Potrebbe essere una specie di dry hopping. Ciao:) [/quote] La birra con le castagne si fa con la farina, fidati :D [/quote] anche sul sito della pietra (birra corsa alle castagne) parla di "aromatizzata alla farina di castagne" poi anch'io ho letto di dry hopping con castagne secche, ma si tratta di un'altra cosa
  13. fish and beer

    Tom Caxton Chestnut Ale

    [quote]conco ha scritto: Perdonami ma non sono pratico di kit(era un kit vero?),ma con i kit da 1,7 kg con 1 kg di zucchero generalmente fg dovrebbe essere sui 1005-6,se invece sono da 1,5 kg si scende a 1002-4. Sarebbe da valutare l'apporto della farina di castagne,ma da come descrivi tu la cosa l'ipotesi più plausibile secondo me è che hai imbottigliato troppo presto,non scarterei questa ipotesi. Poi e tanto per fare un'ipotesi,la birra è già in bottiglia quindi....:D Perchè o è una carbonazione errata,o un'infezione oppure mosto imbottigliato con fg non ancora raggiunto,non vedo altri motivi che possano spiegare una gasatura eccessiva. Il discorso che fai tu degli zuccheri residui può capitare con birre con og molto elevati(tipo barley wine per intenderci),dove i lieviti possono metterci davvero parecchio tempo a fermentare tutto il fermentabile anche per la presenza di quantità elevate di alcol,ma non mi sembra proprio il tuo caso,con og di 1042. [/quote] era un kit da 1.8 kg con 0.5 kg di estratto di malto... secondo me ci sta 1042 di OG il problema del ritardo della fermentazione dei residui io non lo vedo legato all'alta OG ma alla farina di castagne che magari contiene zuccheri complessi non aggredibili subito (i lieviti attaccano prima le sostanze "facili" da digerire poi cominciano col resto) il fatto è che il gusto è bbono assai quindi vorrei ripetere l'esperimento, e vorrei evitare di compiere il medesimo errore!
  14. fish and beer

    Tom Caxton Chestnut Ale

    [quote]conco ha scritto: Quindi hai imbottigliato troppo presto.....:D Se i lieviti avevano finito non avresti riscontrato il problema,Og e Fg come erano?. [/quote] OG 1042 FG 1010...
  15. fish and beer

    Tom Caxton Chestnut Ale

    [quote]fish and beer ha scritto: ragà , assaggio effettuato!:D dopo solo un mese di maturazione (quindi il risultato è ancora migliorabile assai), la birra alle castagne è davvero bbona! colore ambrato splendido, schiuma ottima anche come persistenza, sapore buono davvero, con le giuste note di affumicato derivante dalle castagne...[:p] forse solo un po' troppo gasata, ma quello è un altro problema... ci saranno numerosi altri assaggi ([:278]) durante la maturazione, ma per il momento mi sento di dire: "esperimento riuscito!!!" [:264] [/quote] dunque dunque, parecchi assaggi dopo... eccovi il resoconto! la birra è secondo me mooooooolto buona, in linea con le aspettative, con sapore di castagna e con la giusta luppolatura. il problema, che già era emerso al primo assaggio, è legato alla gasatura: la birra è letteralmente esplosiva! sono abbastanza certo che non ci siano infezioni, che non ho imbottigliato troppo presto e che non ho esagerato con lo zucchero in bottiglia, a questo punto la mia teoria è di aver "sottovalutato" l'apporto in quanto a fermentabilità della farina di castagne. mi spiego: io ho ipotizzato che la farina di castagne non fornisse contributo di fermentabile, ma secondo la mia teoria i lieviti, una volta completato il consumo dello zucchero da tavola, hanno attaccato gli zuccheri (più complessi) presenti nella farina di castagne, generando un quantitativo di CO2 esagerato... che ne dite? sta in piedi?
×