Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Alessandro HBS

Utenti Registrati
  • Content Count

    154
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutra

About Alessandro HBS

  • Rank
    Senior Member
  • Birthday 24/07/1982

Contact Methods

  • MSN
    Array
  • Website URL
    Array
  • Occupazione
    Array
  1. "Cencio della nonna", un cotone grezzo, naturale, molto fine ma anche molto resistente. Circa 3 euro al metro lineare (rotolo alto 1,5 metri) in merceria. Ecco alcune foto: [url]http://www.hbsardi.it/data/attachment.php?id=449&keep_session=613979274&for_session=d85a8378ea9af0881192bdceddaf864e[/url] [url]http://www.hbsardi.it/data/attachment.php?id=450&keep_session=613979274&for_session=d85a8378ea9af0881192bdceddaf864e[/url] [url]http://www.hbsardi.it/data/attachment.php?id=451&keep_session=613979274&for_session=d85a8378ea9af0881192bdceddaf864e[/url]
  2. Il segreto per l'amaro, a mio avviso, sta nella scelta della giusta qualità di luppolo, e quindi del "tipo" di amaro. Per l'acidità e l'astringenza, anche ma non solo, è nell'acqua.
  3. Fantastico! Io con la birra su cui contavo di più ho preso 23 punti, e con quella più "sperimentale" 12 esimo..
  4. Sc,1976 ci siamo mica beccati la stessa giuria?! Che numero avevi?
  5. Anche a essoruta e agli altri finalisti ;)
  6. Congratulazioni a Fight per il 1° posto, e a Maltis per il 6°. Concorso agguerritissimo, fantastico! Una domanda per voi che eravate presenti: da chi era composta la giuria?
  7. Generale [IMG]http://i45.tinypic.com/8ziw3n.jpg[/IMG] Mulino [IMG]http://i50.tinypic.com/2jfg4dh.jpg[/IMG] Carico acqua [IMG]http://i45.tinypic.com/17xykk.jpg[/IMG] Ricircolo [IMG]http://i50.tinypic.com/2nhjjwo.jpg[/IMG] Filtrazione [IMG]http://i50.tinypic.com/y2b6u.jpg[/IMG] Fine bollitura [IMG]http://i47.tinypic.com/r7lys1.jpg[/IMG] Videocotta HBS [url]http://youtu.be/VaSWNdRUfzY[/url]
  8. Riprendo questo vecchio post dove vidi l'interessantissima foto di TNT. Dopo quasi 7 anni di homebrewing, e tanta puzza (di alghe?!) sotto il naso nei confronti del chiarificante, mi sono deciso a provarlo. Per molte delle mie birre non potrò farne più a meno: nessun off-flavour, trascina dietro pure i lieviti a fine fermentazione, fondo in bottiglia davvero minimo, dimezza i tempi nel fermentatore e anticipa quelli della bevuta. Mi trovo bene con 3 g ogni 10-12 litri, a seconda della birra. Se mai avrò la possibilità di lavorare col freddo, smetterò di usarlo. Ma intanto, ne ho preso un pacco da kg: FELICISSIMO :-) PS: ...e ho ritrovato il piacere di usare il Maris Otter. Magari posterò una foto dei risultati :-)
  9. Ti dirò, c'era un low-cost AR in giornata che mi avrebbe scaricato all'aeroporto di Orio al Serio, 15 km dal The Dome, ci ho anche fatto un pensierino, ma poi il prezzo è salito :-( Sarà per la prossima :-)
  10. Purtroppo non potrò esserci fisicamente, però parteciperò con 2 birrette :-)
  11. Per chi fosse in zona, segnalo questa manifestazione (sito in aggiornamento) [url]http://www.isolabirra.it/index.php[/url] Ci sarà anche il 1° concorso homebrewing in Sardegna, con una giuria di gran livello! Se potete, e vi va, vi invito a partecipare numerosi [url]http://www.hobbybirra.info/view_concorsi.asp?id_concorso=52&ME_ID=55[/url]
  12. Riprendo questa discussione, dato che in questi mesi ho continuato ad utilizzare il Maris Otter e a riscontrare problemi. La cotta fatta lo scorso anno si è ripulita in circa 5 mesi a temperatura ambiente. L'ultima bottiglia che stava in cantina a 15°C era decisamente cristallina, come una pale ale industriale. A novembre ho fatto un'altra cotta "sperimentale" sempre col Maris Otter, ma stavolta con 15 minuti di protein rest, per vedere se e in che modo ne avrebbe risentito la schiuma e giovato la pulizia. Risultato: schiuma pannosa e persistente, ma birra ancora troppo torbida a distanza di 2 mesi (a 15°C). Non è una torbidità da lievito, e a parità di tutto ma usando altri malti base (vienna, pils) ottengo prodotti puliti. Dato che mi resta ancora un sacco di Pale proverò con l'uso dell'Irish Moss, confortato anche dal fatto che diversi birrifici Inglesi (e Scozzesi) lo usano, addirittura accoppiandolo all'Isinglass. Spero solo che non lasci alcuna traccia sul profilo aromatico.. Qualcuno di voi ha ottenuto nuovi risultati? Keep on brewing! Alessandro
  13. Presente e birramunito! Ci vediamo al meeting homebrewers?
  14. Una alternativa potrebbe essere questa: se sei sicuro dell'ora a cui arrivi a Charleroi, acquista in anticipo un biglietto bus per Bruxelles, ti ci porta in 75 minuti. Cerca bus shuttle L'Elan. Ti scarica a Gare du midi, dove sei a due passi dal Moeder Lambic in place Fontanas. Poi sempre in zona c'è Delirium Cafè e Morte Subite (5 minuti a piedi l'uno dall'altro), prendi un albergo in zona Gare du Midi e il giorno dopo prendi il treno per Bonn. Se il tempo te lo permette prima della visita ai pub puoi cenare al Restobieres, dove troverai la migliore cucina alla birra eseguita dal guru Alain Fayt: esperienza che ti auguro fortemente! Bus per Bruxelles 13 euro. Biglietto metro 10 euro, giornaliero, per gruppi sino a 5 persone.
  15. [quote]TNT650R ha scritto: quindi se avessi la possibilità di abbassare la T drasticamente come fanno gli HB fighi forse problemi non ne avrei piu...peccato che.... [/quote]Potrebbe essere un sistema per eliminare il problema torbidità ..in effetti mi sa che quasi tutti lavoriamo a T ambiente..
×
×
  • Create New...