Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

albertolorusso

Utenti Registrati
  • Content count

    10
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutra

About albertolorusso

  • Rank
    Junior Member
  • Birthday 03/07/1977

Contact Methods

  • Website URL
    http://www.albertolorusso.it
  1. Cari tutti, Alla mia decima birra fatta in casa è venuta fuori una meravigliosa Weissbeer.... insomma spettacolo. Premetto che non bevo tanto, una birra ogni due giorni.. E da mesi ho una sensazione di gonfiore di stomaco, che dopo varie analisi si è dimostrata essere intolleranza ai farinacei.... da cui niente piu birrapane pasta etc, oppure solo surrogati. Mi chiedo: ci sono degli estratti di malto per Celiaci? Ossia privi di glutine? Poichè sul web ci sono birre senza glutine ma mi chiedo se ci siano anche gli estatti di (simil)malto luppolato.... altrimenti c'è il Cider ma... non è la stessa cosa..! Vi prego aiutatemi, da sbevazzino agguerrito (sopratutto i finesettimana) ora mi stà crollando il mondo addosso!!
  2. albertolorusso

    retrogusto un pò aceto

    Quindi essendo la birra infetta fa anche male a bersi?! AIUTOOOOOOOOOOOOOOO!!! Strano, mi sembra di aver fatto tutto secondo procedura, e la procedura mi sembra abbastanza banale! 1) Sanitizzo il bidone con 0,5L di acqua e 2 cucchiaini di polvere ad hoc. 2) Faccio bollire acqua zucchero ed estratto per 1 minuto o due 3) svuoto tutto nel bidone, aggiungo acqua ( minerale) 4) tappo ed aspetto 5) sanitizzo le bottiglie con nuova soluzione 6) tappo ed aspetto.. Insomma, bo vedremo, ora ho il secondo batch in arrivo... qualcuno sa dove posso far analizzare la birra per capirne gli errori? Grazie! AL
  3. Ho fatto una birra da Kit di Mr. Malt ( kit Lager) ma mentre la carbonazione e schiuma sono perfetti ( ed anche come gusto non è affatto male) quello che non mi soddisfa è il restrogusto che lascia in bocca a fine sorso, quasi un po di aceto. Ho fatto fermentare per 10 gg ed ho imbottigliato a 1004, poi ho lasciato 2 mesi in bottiglia per la fermentazione secondaria ( con priming a base di zucchero) e mi chiedevo dove avessi sbagliato... voglio dire: è un peccato che il retrogusto sia quasi acetilico, e sarebbe utilissimo avere suggerimenti per evitare l'errore, anche se, a livello procedurale, credo di aver fatto tutto da manuale. Rimango in attesa! Saluti, Alberto
  4. Ciao! Riguardo la nozione del tempo avete ragione si tratta del 15 ottobre come data di imbottiglio!! Riguardo lo zucchero ho usato il quantitativo suggerito da Mr Malt per bottiglie da 0,5L! L'unico "problema" e' la schiumosita' della birra, e' schiumosa quando la verso ma la schiuma non tiene piu di due minuti... problema cui credo si ovvi con l'aggiunta del malto secco? Saluti, AL
  5. Cari tutti, La mia prima birra, preparata il 5 novembre, ed imbottigliata il 15 novembre, con prima degustazione 2 gg fa' si e' manifestata uno spettacolo. Non ho fatto misurazioni di alcun tipo se non quella prima di imbottibliare ( 1004 di densimetro) da cui non so il livello di alcol e via dicendo, ma il colore e' perfetto ( Mr Malt lager) il gusto e' ottimo, e sopratutto la carbonazione e' quella classica di una birra in bittiglia rispetto a quelle porcherie che ti danno alla spina, da cui sono un uomo felice!!!!!! Oggi faccio il secondo batch di wheat beer con estratto di malto luppolato della coopers e con 1kg di malto secco extra e 400 gr di zucchero, spero che la fortuna del principiante del primo batch mi aiuti anche nel secondo, e comunque sono riconoscente a voi tutti (ed in particolare ad Ebriamen) per il supporto datomi via forum e via msn! Saluti e buona birra a tutti, Alberto p.s. se avete suggerimenti su come gestire la wheat con extra malto non esitate a suggerire!!!!!
  6. Cari tutti, Mi chiedevo se qualcuno avesse qualche suggerimento su come arrivare a qualcosa di simile alla Oberdorfer usando malti preparati. Ho letto che le Weissbeers con i malti preparati non sono proprio eccezionali, ma mi chiedevo comunque se qualcuno avesse dei suggerimenti a riguardo? Saluti, Alberto
  7. Cari tutti, Ho eseguito tutti i processi di preparazione del mosto, fermentazione ed imbottigliamento, e sono piu che soddisfatto di come stanno ora procedendo le cose. Solo che sono arrivato alla fase di 10 gg di fermentazione, poi imbottigliamento ed ora ho la birra in bottiglia gia da 8 gg e visto che la temperatura della stanza in cui tengo tutto e' fissa a 20 gradi mi chiedevo cosa e se potessi/dovessi fare qualcosa per arrestare la fermentazione adesso o quando? e se si come? Rimango in attesa del vostro illuminante parere! grazie, Alberto
  8. Cari tutti, Al rientro dal mio viaggio di lavoro trovo il mosto a 20 gradi e con misurazione perfetta di 1005 pronto per imbottigliare! Stasera il momento magico, e tra due settimane ( o tre) lo stappo fantastico!!! Grazie a tutti per le dritte e vi terrò aggiornati, nel frattempo apro un altro thread su cosa si puo fare per variare il gusto della birra agendo su ricette che partano sempre da malti luppolati o processi simili. In teoria vorrei con voi discutere la possibilità di fare birra in casa da estratto di malto o malto preparato variando ed aggiungendo coriandolo, arancia ed altri sapori.... questo per dare un cambio alla solita birra ma pur lasciando davvero semplice il processo che prevede: Bollitura in padella, trasferimento in bidone, e imbottigliamento! Saluti, AL
  9. Cari tutti, Al rientro dal mio viaggio di lavoro trovo il mosto a 20 gradi e con misurazione perfetta di 1005 pronto per imbottigliare! Stasera il momento magico, e tra due settimane ( o tre) lo stappo fantastico!!! Grazie a tutti per le dritte e vi terrò aggiornati, nel frattempo apro un altro thread su cosa si puo fare per variare il gusto della birra agendo su ricette che partano sempre da malti luppolati o processi simili. In teoria vorrei con voi discutere la possibilità di fare birra in casa da estratto di malto o malto preparato variando ed aggiungendo coriandolo, arancia ed altri sapori.... questo per dare un cambio alla solita birra ma pur lasciando davvero semplice il processo che prevede: Bollitura in padella, trasferimento in bidone, e imbottigliamento! Saluti, AL
  10. [quote]tonyz2qwa ha scritto: 30 oer dopo le 28 ? ovvero 58 ore dall' inizio? se si tutto ok, anche se devi ancora aspettare di aver raggiunto stabilmente la densità finale prevista. 10 g di media sono perfetti ... [/quote] a 58 ore dall'inizio la cosa è stabile, qualche bollicina ogni tanto, ma non il gorgoglio tra la 28esima e 50esima ora! Se mi dici che 10 giorni va bene è perfetto! Parto per lavoro ed al mio rientro imbottiglio! Grazie mille! AL
  11. Cari tutti, Innanzitutto grazie per il sapere accumulato che avete contribuito a lasciare su questo forum! Domanda: ho fatto il mio primo kit con una Lager di Mr Malt e a 28 ore dall-inoculo e' cominciata la fermentazione, direi molto pronunciata, ma dopo circa 30 ore si e' fermata, e mi chiedevo se fosse tutto regolare visto che la temperatura continua ad essere di 24 gradi e io non ho ne aperto il fermentatore ne fatto altre cose strane! Posso star tranquillo? Mi chiedevo poi, se imbottigliassi con il priming a distanza di 10 giorni dall-inoculo corro qualche rischio di avere i lieviti morti per allora e quindi giocarmi la carbonatura? Vi ringrazio! Alberto
×