Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

kevin

Utenti Registrati
  • Content Count

    41
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutra

About kevin

  • Rank
    Redattore di AreaBirra.it

Contact Methods

  • Occupazione
    Array
  1. Le birre, purtroppo o per fortuna (ai posteri l'ardua sentenza), cambiano, e talvolta cambia anche la gradazione alcolica. In questo particolare caso, la Aventinus non ne ha guadagnato un granch?, a mio avviso. Sempre una grande birra, ma quei 0,5 in pi? non erano necessari. "E stata una donna a spingermi a bere, e io non ho neanche avuto la decenza di ringraziarla" - W.C. Fields
  2. Mitico! Se la memoria non fa scherzi, ho conosciuto il mastro birraio White Dog in Fiera a Milano l'anno scorso... Io prendevo i campioni di birre per il concorso, e lui non ha voluto partecipare, perch? diceva che la sua birra speziata non sarebbe piaciuta a tutti i giurati.... A me invece piaceva moltissimo! "E stata una donna a spingermi a bere, e io non ho neanche avuto la decenza di ringraziarla" - W.C. Fields Scritto Da - kevin on 19 Gennaio 2007 14:08:55
  3. Ciao! Solitamente, un buon abbinamento cibo/bevanda, in particolare se la bevanda ? una birra, deve cercare di evitare la "saturazione", cio? l'accumulo di particolari gusti. Come ? noto, le diverse componenti del gusto sono percepite in zone specifiche della lingua; bisogna quindi evitare di "sovraccaricare", per cos? dire, queste zone. Quindi, l'abbinamento della Rodenbach con i sottaceti sarebbe un po' nauseante. Provala con piatti corposi come formaggi grassi o carne di maiale; l'acidulo della birra "taglia" il grasso del cibo, bilanciando sensazioni e sapori, e l'abbinamento birra/piatto raggiunge il giusto equilibrio. "E stata una donna a spingermi a bere, e io non ho neanche avuto la decenza di ringraziarla" - W.C. Fields Scritto Da - kevin on 16 Gennaio 2007 10:37:03
  4. Birre speziate, ma anche birre fruttate e luppolate come le IPA. Spero tu possa trovarne una!!! "E stata una donna a spingermi a bere. e io non ho neanche avuto la decenza di ringraziarla" - W.C. Fields
  5. Tanti auguri!!!!! e complimenti per la birra d'epoca! "E stata una donna a spingermi a bere. e io non ho neanche avuto la decenza di ringraziarla" - W.C. Fields
  6. Mai provata, ma della stessa marca ho provato la Slober, decisamente buona. La Adriaen credo sia una ale rossa fiamminga, stile Rodenbach. "E stata una donna a spingermi a bere. e io non ho neanche avuto la decenza di ringraziarla" - W.C. Fields Scritto Da - kevin on 24 Marzo 2006 21:56:58
  7. La Moretti produce la 'Rossa' che, nonostante tutto, ? un'ottima birra. La Baffo d'oro non la conosco... In ogni caso credo che tutte le birre possano essere recensite. magari specificando a che tipo di pubblico sono rivolte e a che livello di qualit? o di caratterizzazione aspirano.
  8. Ciao! Ce ne sono parecchie, e alcune sono molto buone. Per il momento ti segnalo la Fraoch, birra scozzese che al posto del luppolo utilizza l'erica. E' recensita nel nostro sito: [url]http://www.areabirra.it/birre/birra.asp?id=79[/url][url][/url] A presto per altri aggiornamenti e benvenuto!
  9. Perfetta la ricetta... e aggiungo, ma so che non ce n'? bisogno, che il tutto va accompagnato con un bel bicchiere della stessa birra usata per cucinare. In un ristorante di immigrati irlandesi a Baltimore mio zio ha ordinato un piatto abbastanza simile con una birra diversa... l'hanno guardato come se fosse matto!
  10. In teoria il modo pi? corretto di bere la birra, a mio parere, ? in bottiglia, o dove possibile a caduta. La spillatura, infatti, immette nella birra alcuni gas che, in certi casi, modificano il gusto; a volte poi una manutenzione non troppo rigorosa delle apparecchiature causa un accumulo di residui, che risulta in un retrogusto quasi di vino da quattro soldi, davvero sgradevole. Per? dico 'in teoria', perch? il pi? delle volte, in pratica, la stessa birra ? effettivamente migliore alla spina. Questo perch? la birra, come il vino, ? un prodotto delicato, e una conservazione non corretta delle bottiglie pu? danneggiarla tanto quanto fanno gli inconvenienti legati alla spillatura, se non di pi?. Il mio consiglio ? di optare per la bottiglia qualora il locale sia affidabile e competente; se poi si tratta di consumo 'casalingo', ? sempre meglio informarsi su come trattare ciascun prodotto. C'? poi un secondo fattore, gi? citato da Simone: ci sono birre 'da spina' e birre 'da bottiglia'. Queste ultime, oltre a moltissime birre generalmente 'di qualit?', sono, naturalmente, quelle condizionate in bottiglia, e in genere quelle pi? liquorose. Tra le prime invece, oltre alle pi? neutre, ci sono parecchie ale inglesi e scozzesi; una curiosit?: nella diatriba senza fine su quale sia la differenza tra old ale e barley wine, molti esperti britannici individuano come elemento decisivo proprio il tipo di consumazione ideale; alla spina quella delle old ale, pi? secche e leggere, in bottiglia quella dei barley wine, pi? liquorosi e forti. Insomma, siamo da capo: dipende dalla birra e da chi la serve. Per mio conto, se la birra in questione non ha caratteristiche particolarmente legate a uno dei due metodi, e se le condizioni di servizio sono ideali, scelgo la bottiglia. Se invece le condizioni non ci sono, la spina pu? addirittura essere pi? affidabile. Scritto Da - kevin on 01 Giugno 2005 22:25:16
  11. Vedi, non ? tanto un problema di mentalit? italiana o di sportivit? mitteleuropea.... Io apprezzo i tifosi come te, e non ? certo a loro che penso quando disprezzo il Milan. Per? dovresti essere nei panni di un interista che si vede rinfacciare i successi altrui come sconfitte proprie; non posso non provare soddisfazione per la lezione di umilt? che certa gente ha ricevuto mercoled?. Poi, per carit?, tutto ricomincia da capo e probabilmente il Milan vincer? ancora, per?, di fronte all'arroganza di alcuni, certi fatti diventano l'espreessione di una giustizia che va al di l? del gioco. Se tutti i tifosi (e i dirigenti, e i giocatori...) fossero come te e come pochi altri, non ci sarebbero problemi. Per?, visto che sei un veterano della fossa, dimmi QUANTI sono cos?.... I giocatori che tu citi non sono certo quelli a cui penso quando parlo di palloni gonfiati, a parte Maldini che ? osannato quale grande uomo ma che secondo me non ha neanche un briciolo della classe e dell'umanit? di Franco Baresi: l'ho sentito parlare dell'Inter in toni offensivi pi? di una volta. E quanto alla societ?, non ? una questione politica; ? quella costante autocelebrazione che penso dia fastidio a tutti gli avversari, non solo agli interisti o agli juventini.... Certo, gli episodi contano, cos' come contavao, per?, nel finale di campionato 2002... Solo che sembra che tutti se ne siano scordati. In casi come questi c'? sempre la sfortuna, e ci sono sempre anche le colpe... A livello mediatico, per?, si tende a scegliere tra una delle due cose, a seconda di chi fa pi? comodo accontentare. Per quanto riguarda il Milan, credo che quest'anno, se si valuta l'intera stagione, abbia avuto un regime di fortuna tutto sommato "medio", se si considera la fortuna di qualche mese fa (v. Eindhoven) e la sfiga attuale. La forza della Juve ? stata proprio di riuscire a vincere in tutte le condizioni, agevoli e inagevoli che fossero, mentre il Milan, proprio per l'adagiamento di cui sopra, ? riuscito a vincere solo in condizioni ideali. Non vuole essere un insulto, ma una spiegazione ad una serie di risultati finali che, per quanto sfortunati, non sono per? certo caduti dal cielo.
  12. Credo di non dare abbastanza importanza al calcio per essere 'geloso'.... E non dire che al Milan non si credono i pi? forti... Galliani l'ha detto addirittura dopo Eindhoven! E proprio la convinzione di avere diritto a vincere ? quello che vi ha fatto perdere scudetto e coppa quest'anno. Il Milan dell'anno scorso andava in campo tutte le partite come una provinciale affamata che deve dimostrare tutto, e creava sul campo la sua superiorit?. Quest'anno, come succede spesso alle squadre che vincono, si ? imborghesito, ha cercato di vivere di rendita, e ha pagato. E che non mi vengano a dire che si tratta di 'episodi'!!! Il 5 maggio 2002 gli episodi non contavano, ogni squadra aveva quello che si meritava.... Adesso, perch? fa comodo, ecco che appellarsi agli "episodi" torna di moda. Te l'ho detto, di natura non mi diverto a tifare contro altre squadre... Mi piace solo che ogni tanto qualche pallone gonfiato abbia ci? che si merita, a prescindere da quanto ? bravo a giocare a calcio.
  13. P.S.: sono diventato antimilanista anche grazie a 16 anni di sfott?.... A tutto c'? un limite!
  14. Io normalmente non sono antimilanista per partito preso; per? in questo momento c'? una congiuntura di societ?-allenatore-giocatori che proprio mi sta qui. Cos? come mi sta qui l'arroganza di chi (societ?-allenatore-giocatori...) crede che le vittorie siano un diritto che gli spetta. Il Milan di Van Basten e Baresi mi ispirava rispetto e san? rivalit?, questo mi d? il voltastomaco.....
  15. E' una domanda impossibile ma molto stuzzicante. Diciamo che qualche vaga risposta si pu? dare, ma dipende soprattutto dallo stile che ti interessa (meglio ancora se, come nel mio caso, ti interessano tutti!). Se ad esempio ti va una classica "bionda", molti supermercati hanno, oltre alle solite acquette commerciali, grandi birre come la Pilsner Urquell e, meglio ancora, la Radeberger; ma la lista ? lunga.... Se ci dici cosa cerchi esattamente, potremmo esserti di aiuto! A presto e benvenuto!
×
×
  • Create New...