Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

mister

Utenti Registrati
  • Content Count

    51
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutra

About mister

  • Rank
    Member

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Anch'io ho sempre avuto questo dubbio... ultimamente ho provato ad usare anche bottiglie di Poretti / Peroni da 66 e finora non è esploso niente. Speriamo [emoji16]
  2. Non male [emoji16] Aggiornamenti: Alla fine ho optato per l'inserimento in boil e non sembra male il risultato. Circa il 35% di uva e il 65% di malti. Una perplessità: non mi sembra che l'uva abbia contribuito ad innalzare di molto la densità iniziale, mi sembra simile a quella che avevo calcolato con i soli malti. La fermentazione è stata abbastanza rapida e la birra è già leggermente frizzante, può essere a causa dell'uva? Questo "problema" va considerato in fase di aggiunta zucchero per il priming? Ciao a presto! [emoji16]
  3. Ciao a tutti, visto il periodo, pensavo di mettere in programma una IGA. Ho alcuni dubbi circa l'ingrediente fondamentale, cioè l'uva; ho letto diverse ricette, alcuni la estraggono e inseriscono in boil, altri fanno bollire prima il mosto d'uva, altri ancora, addirittura lo inseriscono come "saba". Cosa ne pensate? Io sarei per il primo, ma non avendola mai fatta volevo prima avere un vostro parere. Grazie a tutti!
  4. Ciao a tutti, ho letto che il periodo di raccolta è tra metà agosto e fine settembre. Come fare per capire quando è il momento giusto per raccogliere? In rete non riesco a trovare immagini di quando sono pronti, di quando è troppo presto o quando è troppo tardi... Non vorrei sbagliare, soprattutto avendo 3 diverse qualità. Se non si usano subito in una cotta, posso metterli subito sottovuoto o congelarli oppure vanno comunque essiccati prima? Grazie a tutti!
  5. Perfetto, dopo provo a misurare di nuovo l'FG, se è rimasta uguale procedo con l'imbottigliamento. Per curiosità, se la fermentazione è terminata e quindi (per farla breve), tutti gli zuccheri sono stati trasformati in alcool, perché viene prodotta ancora anidride carbonica? Da dove deriva? Grazie, a presto!
  6. Può essere terminata anche se continua a gorgogliare? La temperatura è sempre rimasta tra i 22 e i 25 gradi... Ciao e grazie...
  7. Ciao a tutti, il lievito usato è una bustina di S-04 su 21 litri circa di mosto, inserito alla giusta temperatura e ossigenato correttamente, OG 1.050 (in ricetta era indicato 1.054) La fermentazione è partita subito molto vigorosa. E' normale che dopo 20 giorni ancora gorgoglia? Densità al momento 1.010 (da ricetta 1.009). Grazie a tutti, a presto!
  8. Ciao a tutti, mi sembra sia andato tutto bene... O almeno spero [emoji16]... Sta ancora fermentando. Alla fine il pH di partenza dell'acqua era già "basso", forse anche a causa dell'acqua poco dura, e si è acidificato ulteriormente con il malto per cui è servito solo poco acido lattico per portare l'acqua di sparging allo stesso pH del mosto. Speriamo [emoji16] L'unica cosa "negativa" è che è risultato meno mosto del previsto... Circa 1,5 L in meno e la OG è leggermente meno di quanto scritto sulla ricetta. Spero non ci siano problemi... è la prima cotta [emoji23] Ciao a tutti!
  9. Sistema classico, ho 15 litri di ammostamento e 15 litri di sparging... Farò così allora... Dopo l'aggiunta dei grani raffreddo un piccolo campione e misuro il pH con la cartina al tornasole e al limite lo correggo. Con questi "piccoli" quantitativi quindi mi conviene acidificare anche l'acqua di sparging?
  10. Grazie a tutti per i preziosi contributi. Quindi, per arrivare ad un punto, in questa cotta cosa mi consigliate di fare per rimanere nel giusto? Considerando che è una IPA e che l'acqua che uso non è per niente dura (1-2 gradi francesi). Grazie, a presto!
  11. Ci sono metodi differenti a quanto vedo... quindi@Pie11 acidifichi solo l'acqua di ammostamento e risciacqui con acqua normale mentre@noraladybrew imposti l'acqua di sparging allo stesso pH. Usate tutti l'acido lattico o si può usare anche l'acido citrico in polvere? Più o meno, per avere un'idea, quanto se ne consuma su 15 litri ponendo di avere pH 7 in partenza? Grazie a tutti!
  12. Ciao a tutti, sono alle prime armi e ho ancora un piccolo dubbio circa il pH in generale e dell'acqua di sparging... ho letto alcuni metodi ma non capisco quale sia il migliore. Sulla ricetta che ho non è indicato. Normalmente come vi comportate? Mettete i grani nell'acqua e solo dopo correggete il pH o lo impostate già all'inizio? Per l'acqua di sparging invece la acidificate allo stesso valore? Grazie a tutti!
  13. Grazie a tutti... sì, sono 60 minuti. Ho ancora un paio di dubbi, visto che nella ricetta non è indicato, il pH dell'acqua di bollitura e dell'acqua di sparging quanto deve essere? Per chi ha il grainfather: l'ho messo sopra ad un tavolo ma è troppo scomodo, sia per guardare dentro che per lavare le trebbie, troppo alto. Voi come l'avete installato? Si può eventualmente appoggiare per terra? Ciao a tutti!
  14. Ottimo... Vada per il secchio allora [emoji16] Il trasparente mi ispirava per vedere cosa accade all'interno, era più un fattore "curiosità" mio [emoji16] Grazie a tutti!
  15. Ciao a tutti, finora ho sempre usato quelli classici "a secchio". Dovendo prenderne uno nuovo, tralasciando per il momento quello in inox, ho visto quello a botticella e i carboy trasparenti col rubinetto. Pro / contro di ognuno? I prezzi più o meno sono simili... Provo io, da quello che ho capito leggendo in rete... Ditemi se ho scritto inesattezze. Secchio + più semplice da pulire + ha la scala graduata - meno tenuta il tappo Botticella + più maneggevole e robusto - difficile da pulire - senza scala graduata Carboy + trasparenza Grazie a tutti, a presto!
×
×
  • Create New...