Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

antoniocanecorso

Utenti Registrati
  • Content Count

    3
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutra

About antoniocanecorso

  • Rank
    Junior Member

Profile Information

  • Sesso
    Array
  • Location
    Array
  • Interessi
    Array

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Grazie per avermi dedicato il tuo tempo, si il mio frigo o camera di fermentazione ha un range di operabilità da +2°C a +60°C, avevo già in mente di fare, dopo il dryhop, un paio di giorno a 2 o 3°C, per avere una birra più limpida ma sinceramente essendo inesperto ero dubbioso, ma visto che tu me lo consiglio a questo punto lo faccio di sicuro, un unica cosa dopo aver tenuto il fermentatore a 2°C posso poi imbottigliare direttamente a quella temperatura oppure devo aspettare che si rialza e poi imbottigliare?. Grazie
  2. Con l'ausilio di mio figlio il giorno 18/09, abbiamo fatto la nostra prima birra fatta in casa. Si tratta di una birra fatta con kit luppolato, nello specifico di questo kit della Mangrove Jack's https://www.pinta.it/it/170/craft_serie ... _n_11.html lo stile è una American Pale Ale (la birra che preferisco e che mia moglie gradisce molto). Abbiamo apportato alcune modifiche alla ricetta originale del kit utilizzando vari prodotti che leggendo qui sul forum e vedendo vari viseo a nostro parere potrebbero apportare quel qualcosa in piu'. Queste sono le nostre modifiche: erano previsti 600gr di zucchero - sostituto con 950 gr di Malto secco Amber, (per un corpo e colore decisamente più beverino) era previsto il lievito Ale M15, sostituito con SafaAle S04 (per la facilità di inoculo, per la facilità di deposito sul fondo, perchè lascia la birra più chiara) è previsto il Dryhop con luppo Mosaic gr.25 e Chinnok gr.25 , che noi invece sostituiremo con i Luppoli Citra e Cascade nella dose 30gr l'uno. (per quel AA in più che sanno donare questi due luppoli rispetto agli originali previsti in ricetta) La densita iniziale è di 1.046, ho inoculato direttamente sulla schiuma del mosto a una temperatura di 25°C e poi ho messo in una cella di fermentazione autoprodotta con vecchio frigo (ce l'avevo perchè amo fare il pane in casa, , per il controllo della lievitazione utilizzavo proprio questo vecchio frigo adattato a fermentatore/lievitatore) a una temperatura costante di 20,5°C, la fermentazione si è avviata in poco meno di 10 ore, fino ad ora sembra tutto procedere per il meglio anche se questa ieri mattina a causa del poco Brandy messo all'interno nel gorgogliatore l'ho trovato vuoto, ho provveduto subito a rimboccare altro brandy aggiungendone un po di più. ha ripreso subito a "borbottare". Tra 7 giorni misureremo nuovamente la densità e se sarà scesa a 1.020 come dice il foglio delle istruzioni provvederemo a fare il travaso e il dryhop. Secondo voi quanto tempo lo devo tenere in infusione il luppolo? le istruzioni dico 2 giorni (a me sembrano pochini) sul web ho letto da 7 a 15 gg vi chiedo a voi esperti quanti giorni servono per aver un buon profumo di fruttato tipico delle APA? Vorrei ottenere un giusto profumo simile alla APA SIERRA NEVADA https://sierranevada.com/beer/pale-ale/ per intenderci. Grazie a tutti quelli che si fermeranno a leggere e lasceranno un loro commento o consiglio
  3. Ciao io sono Antonio Canecorso, vivo e lavoro a Roma, sono un gran bevitore di birra mi sto muovendo i primi passi in questo mondo dell'home brewing da pochissimo tempo. Per ora leggo e sto guardando video per capire come muovermi, nell'attesa che mi arrivi il Kit per il neofita e il mio primo kit di malto luppolato, per procedere alla cottura. Auguro a tutti voi fiumi di birra e PROSIT
×
×
  • Create New...