Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Man Hu

Utenti Registrati
  • Content count

    16
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutra

About Man Hu

  • Rank
    Junior Member

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Man Hu

    Brutto difetto ripetuto

    Ciao TheMolesto, io sono neofita più di te nell'ambiente; nonostante questo, credo di poterti dare il mio consiglio. In casi come il tuo, in cui i fattori in gioco sono molti, solitamente si risolve il problema andando per esclusione; si prendono le variabili e si ripete il procedimento cambiandone solo una. Nel tuo caso, inizierei con le pentole, magari usando quelle di acciaio di casa, con una cotta di pochi litri. Aggiungo però che il pentolame d'alluminio è quello più usato nella ristorazione e che la reazione che ha con i cibi acidi avviene con tempi superiori e ph inferiori a quelli usati per la birrificazione. Spero tu risolva presto!
  2. Man Hu

    Ghiacciaia fermentativa

    Ahahahah, mi hai fatto ridere Pils! Sì, siamo gente strana!
  3. Man Hu

    Ghiacciaia fermentativa

    Dopo i rincuoranti esempi americani, arriva Pils e distrugge ogni speranza di successo... Grazie invece Pils per i tuoi commenti tecnici, era quello che aspettavo. L'idea comunque di questa sorta di ghiacciaia, non era solo quella di avere qualcosa di bello, ma di bello e funzionale, cioè molto più grande di un classico frigo, facilmente riparabile, che ospitasse diverse camere fermentative a diverse temperature, ampliabile... Visto che ora comprendo che è praticamente un sogno...
  4. Man Hu

    Ghiacciaia fermentativa

    Grazie dfat! Se si combina il secondo ed il terzo link si ottiene esattamente quello che pensavo! Certo, non vedo l'ora di comiciare!
  5. Man Hu

    Ghiacciaia fermentativa

    Tornando al centro della questione, in questi pochi giorni ho fatto diverse ricerche... e ho trovato questo: http://www.birrapertutti.it/fermentare-la-birra-in-estate/ Questo si è avvicinato, seppur in maniera rudimentale, a quello che aspiravo. Sinceramente, in un forum in cui ci sono persone che si autocostruiscono di tutto, e cose per me impensabili, tipo congegni elettronici che mi paiono pannelli di controllo di un'astronave, pensavo ci fosse qualcuno che mi potesse dire se, comprando un compressore usato, magari da inserire esternamente alla cella (di modo da non contribuire a scaldarla), si potesse raffreddare un volume di x metri cubi (0,5, per esempio) e quanto la cosa fosse difficoltosa da realizzare (le celle di peltier da quel che ho capito posso solo abbassare di qualche grado...) Poi ho visto capito che con i cavi terrari il problema di riscaldamento non c'è. Ciao!
  6. Man Hu

    Ghiacciaia fermentativa

    Luppulus...in realtà non è esattamente così...persino nella fotografia cerco di tenere in mano obbiettivi che mi rimandino ad un certo modalità, ad un certo tipo di approccio. Il nostro cervello è condizionato da mille diversi imput. Dato che la fotografia è scelta, e di fronte a me, nel momento dello scatto, si aprono mille possibilità, anche il mezzo che ho fra le mani condiziona il mio modo di fotografare. Un discorso che potrebbe essere molto ampio ed estremamente interessante sotto vari aspetti, su come la forma può diventare sostanza. Verò è che nel lavoro la funzionalità supera l'estetica; la produttività diventa essenziale. Quando però si tratta di passione, desidero ancor più attorniarmi di cose che mi piacciono e mi piace usare. Per esempio nella mia mente nemmeno per un secondo ho pensato di usare qualcosa di plastica (Kit, bacinelle, fermentatori, ecc..). Non mi piace, non mi rispecchia, non ha senso per la mia modalità. Grazie per il tuo apporto!
  7. Man Hu

    Attrezzatura essenziale di qualità

    Grazie Andrea B...la camera di fermentazione è il mio cruccio più grande...ho aperto un post a riguardo...
  8. Man Hu

    Attrezzatura essenziale di qualità

    Wow, grazie mille per i consigli, ti scrivo in privato! Ovviamente ben accetti altri punti di vista!
  9. Man Hu

    Attrezzatura essenziale di qualità

    Grazie Cicquetto, hai toccato dei punti fondamentali. Riguardo al budget...non dico illimitato, perchè con questa storia del Covid il 2020 sarà terribile, per quel che mi riguarda, dal punto di vista lavorativo, ma se c'è da fare un acquisto lo voglio fare bene, spendendo quello che è necessario, perchè la lezione riguardo ad un risparmio "illusorio" che ben hai descritto, l'ho già assimilata. Per questo, il titolo del post contiene la locuzione "di qualità". "Essenziale" rimanda invece ad un impianto quanto più scarno (e forse inizialmente, poco tecnologico) possibile. Leggendo e rileggendo, mi sto sempre più rendendo conto quanto sia possibile sperimentare allenando i nostri sensi e invece quanto la tecnologia, che dà un grandissimo aiuto, ci allontani dal "possedere" un'arte. Facendo un paragone in ambito culinario, è facile infilare la sonda di un termometro all'interno di una bistecca e aspettare che suoni il cicalino per sapere se è cotta al punto giusto...ma un cuoco che l'ha cucinata 1000 volte arriva alla stessa cottura toccandola e anzi, potendo correggere il grado di cottura a seconda del tipo, della fibra, della marezzatura, ecc. Quindi la mia conclusione è che per la tecnologia (parlo di tecnologia legata all'elettronica...sotto certi aspetti tutto è tecnologia) c'è sempre tempo e la posticipo, al limite, al momento in cui si sono sedimentate le basi e affinata la tecnica. Anche il discorso litraggio è interessante ed è uno dei punti in cui volevo chiedere consiglio. Cominciare con 50l mi è stato sconsigliato da tutti, anche se si può, da quel che ho capito, acquistare l'attrezzatura per 50 e brassarne 25...
  10. Man Hu

    Ghiacciaia fermentativa

    Saggio consiglio eamaxb! Hai ragione, ma , per fortuna o purtroppo, quando inizio una cosa mi ci butto a capofitto! Grazie!
  11. Man Hu

    Ghiacciaia fermentativa

    Grazie...ma vorrei capire anche il perchè sia meglio un frigo. Cioè è ovvio che il frigo è un elettrodomestico fatto per quello scopo....ed è anche ovvio, d'altro canto, che l'armadio coibentato mi darebbe, oltre alla questione estetica (per me importante, ripeto), anche differenti camere di fermentazione, magari a diverse temperature. Questo, ovviamente mi fa molta gola, anche perchè non voglio riempirmi di vecchi frigoriferi per inscatolarli e magari dopo un anno, appunto perchè vecchi, ti lasciano a piedi...con magari il lavoro connesso di dover riadattare la "camera" lignea. Tutto sta nel sapere (e io non lo so...) quanto sia difficile da refrigerare un armadio o meglio una porzione di armadio coibentata a dovere.
  12. Man Hu

    Attrezzatura essenziale di qualità

    Qualcuno usa l'induzione per il riscaldamento in elettrico?
  13. Man Hu

    Ghiacciaia fermentativa

    Ciao a tutti! Nell'approcciarmi alla birrificazione, dovendo ancora comprarmi tutta l'attrezzatura, mi è stato fatto notare da qualcuno l'importanza della camera fermentativa... Dati da cui parto: -Vivo in un rustico dotato di una discreta cantina...ora ci sono i salami (sempre di mia produzione) appesi, ma il riscaldamento globale si fa sentire... -Ho un grande porticato -Faccio il fotografo e quindi sono molto attento alla parte estetica Volevo quindi lasciar stare la cantina e sfruttare lo spazio che ho nel porticato per costruirmi una specie di grande ghiacciaia-armadio, ovviamente in legno, con i dovuti isolamenti (quali???) che mi permettono di avere diverse camere di fermentazione. Sarebbe per me uno spettacolo! Passiamo alla funzionalità: se le camere sono adeguatamente isolate fra loro si potrebbero fare diversi tipi di fermentazioni...ovviamente per le basse fermentazioni dovrei aggiungere il motorino di un frigo... Il tutto risulterebbe non proprio semplice, soprattutto per me che non sono un mago del fai da te in campo elettrico... Meglio inscatolare dei semplici vecchi frigoriferi in una struttura lignea? Idea folle?
  14. Man Hu

    Attrezzatura essenziale di qualità

    Grazie mille per le vostre risposte. Andrea, mi hai messo la pulce nell'orecchio per quanto riguarda il Biab, che non avevo considerato a sufficienza...mi rimane abbastanza oscuro se e come si attua lo sparge... Inoltre, hai accennato a controllo di temperatura...anche questo è un argomento per me oscuro...cioé, senza sistemi controllati elettronicamente, come faccio a far perdurare una certa temperatura il mosto con minime variazioni? e, ovviamente, ho tanti altri dubbi...tipo sull'utilità del ricircolo del mosto... Grazie anche a te Pils, per l'accento che hai voluto porre sulla fase della fermentazione! Inizialmente si è presi mentalmente su come FARE la birra e si intende erroneamente quel fare concluso quando si chiude il fermentatore... Aprirò un post apposito a riguardo nella sezione dell'autocostruzione per un'idea su una "camera" di fermentazione...
  15. Man Hu

    Abracadabra!

    Grazie! Io ci credo!
×