Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Paolo97

Utenti Registrati
  • Content count

    19
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutra

About Paolo97

  • Rank
    Junior Member

Recent Profile Visitors

179 profile views
  1. Ciao a tutti, a breve volevo brassare una birra alla castagna dato che nella mia zona ce ne sono parecchie ma ho alcuni dubbi che vorrei chiarire. Per ora ho 350g di farina di castagne e 350g di caldarroste, pensavo di utilizzare in bollitura 100g di caldarroste e tutto il restante in mash. Le castagne in mash, a quanto ho capito, dovrebbero aumentare di qualche punto la OG (non ho chiaro quale sia il loro potenziale, trovo dei valori discordanti da un sito all'altro) ma non dovrebbero dare molto come sapore. Le caldarroste in bollitura invece dovrebbero contribuire al sapore e le terrei per tutta la bollitura (60 minuti), la mia paura è che possa uscire un "dolcione" come risultato. Volevo sapere da qualcuno più esperto di me se in linea generale può andare come progetto o se i quantitativi e le modalità di utilizzo che ho scelto non sono adatte. Vorrei produrre 23 litri con un OG di circa 1045, per quanto riguarda il grist avevo pensato di utilizzare solo malto pilsner e una punta di cristal per dare un po' di colore (ho preso in considerazione anche il malto vienna ma non vorrei che coprisse l'aroma di castagna che scommetto si sentirà difficilmente), luppolatura solo in amaro e lievito US-05 per avere un profilo neutro. Come temperatura di mash pensavo di fare un monostep a 65/66 gradi. Se avete dei consigli anche su grist ecc sono ben accetti, grazie dell'aiuto!
  2. Paolo97

    Porter Alla Prugna

    Ciao, io due settimane fa ho utlizzato le prugne selvatiche in una cotta. Abbiamo brassato una christmas ale e sono usciti più litri del dovuto, ho pensato di fare un piccolo esperimento e ho deciso di utilizzare le prugne selvatiche da mettere in qualche litro. Le ho lasciate in freezer qualche giorno, le ho lasciate scongelare e poi le ho aggiunte nella seconda fase di fermentazione lasciandole una decina di giorni prima di imbottigliare. Io le ho utilizzate cosi come erano con buccia e nocciolo, quando le ho tirate fuori dalla birra era rimasta solo la buccia e il nocciolo dentro senza alzun problema. Sicuramente lo stile che ho utilizzato non è il massimo per fare sentire il sapore di frutta, devo dire però che l'assaggio prima di imbottigliare mi ha lasciato sorpreso. Sia al naso che al sapore la prugna c'era, ha dato una punta di acidità ma niente di troppo invasivo a me non dispiace (ho utilizzato 150 g di prugne per litro). Per quanto riguarda gli stili che hai citato le pesche ce le vedo bene anche in una blanche, per le prugne quoto la dubbel invece.
  3. Paolo97

    Priming

    Cosi è rigorosamente giusto, grande! Io stesso li ho considerati additivi nei calcoli sbagliando, però per le soluzioni che stiamo trattando vediamo che l'errore sui risultati è trascurabile, specie con la precisione degli strumenti che poi si vanno ad utilizzare nella pratica.
  4. Paolo97

    Priming

    No, i volumi di acqua e saccarosio non sono additivi, non puoi semplicemente sommarli. 200g di saccarosio occupano un volume diverso rispetto a 200g di acqua dato che hanno densità diverse.
  5. Paolo97

    Priming

    200 mL di acqua più l'aumento di volume apportato dal saccarosio che ricavi dalla densità (200g/1.579=137mL).
  6. Paolo97

    Priming

    Esatto, più semplicemente il principio è quello, ho preso la strada più lunga per deformazione professionale
  7. Paolo97

    Priming

    Ciao, Cercherò di non perdermi troppo nei calcoli ma qualche cenno devo farlo per forza. I volumi di acqua e saccarosio non sono additivi tra loro, quindi per avere la quantità esatta di mL da aggiungere bisogna fare un piccolo calcolo della concentrazione della soluzione. Conoscendo la densità del saccarosio si calcola che un aggiunta di 200g di in 200 mL di acqua porta il volume totale della soluzione a 327 mL. Ora bisogna fare qualche passaggio di calcoli di chimica per ottenere la concentrazione della soluzione espressa in molarità, cioè numero di moli di soluto disciolte nel volume totale della soluzione espresso in litri. Sapendo che 200g di saccarosio corrispondono a 0.584 moli, la molarità della soluzione risulta essere 1.786M. Sapendo che vuoi estrarre 4 gr per di saccarosio si fa un calcolo inverso e si ottiene il volume esatto di soluzione da prelevare in cui è contenuta questa quantità precisa, che corrisponde a circa 6.5 mL. Quindi riassumendo, ogni volta che prelevi 6.5 mL dalla tua soluzione questi contengono 4 g di saccarosio. Spero di essere stato utile e di non avervi annoiato
  8. Paolo97

    consigli su christmas ale

    Grazie della dritta non lo sapevo, rischierei anche stando sotto i 5g?
  9. Paolo97

    consigli su christmas ale

    Dici che stona?
  10. Paolo97

    consigli su christmas ale

    Nessun consiglio?
  11. Ciao a tutti, questa è la ricetta che ho pensato per una birra di natale ma non mi sento molto sicuro e volevo sentire il parere di qualcuno più esperto di me. Per quanto riguarda il grist ho a disposizione del black barley, potrebbe starci al posto del crystal o da aggiungere lasciando anche il crystal o è fuori stile? Sulle spezie non saprei se scendere a 5g per entrambe o se lasciarle cosi, dite che è un quantitativo eccessivo? Grazie per l'aiuto! Volume batch: 25 L OG: 1077 FG: 1013 IBU: 35.4 BU/GU: 0.46 EBC: 61.7 ABV: 8.6% Fermentabili: Pilsner: 5 kg Estratto secco beermalt dry chiaro: 1 kg chocolate: 300 g Crystal 400: 100 g Zucchero candito scuro: 1 kg aggiunto nel fermentatore dopo il primo travaso Luppoli Pilgrim 10% AA 40 g 60 min Spezie 10 g di buccia d'arancia amara 10 g di liquirizia Lievito M47 2 bustine da 10 g Profilo mash: 52° 10 min 66° 60 min 78° 10 min
  12. Paolo97

    Bitter

    Allora quei venti grammi li butto tutti negli ultimi cinque minuti di bollitura, grazie!
  13. Paolo97

    Bitter

    Ciao, ho preparato questa ricetta per una bitter e volevo chiedere se in linea di massima può andare, in particolar modo ho il dubbio che il dry hopping con quella quantità di luppolo sia inutile e stavo pensando di aggiungere quei 20 grammi sulle gettate a 20 e a 5. Volume batch: 28 L OG: 1051 FG: 1014 IBU: 34 BU/GU: 0.66 EBC: 20.4 ABV: 5% Fermentabili Beermalt dry: light 1 kg in boil Beermalt dry: 2.5 kg late addiction Crystal 400: 400 gr in infusione per 60 min a 68° Luppoli east kent goldings 50 gr 60 min ekg 30 gr 20 min ekg 14 gr 5 min ekg 20 gr dry hopping 7 gg lievito safale s-04 2 bustine da 11.5 gr
  14. Paolo97

    Prima American Pale Ale

    Ciao, scusami non c'entra nulla con la ricetta in sé , mi potresti dire che programma usi per fare la ricetta?
  15. Paolo97

    Prima golden ale

    Allora opto per l'us-05, anche perché s-04 l'ho già preso e lo userò per la cotta di una bitter in e+g, cosi provo a confrontare anche lieviti diversi.
×