Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

andrea75

Utenti Registrati
  • Content count

    97
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    5

andrea75 last won the day on June 13

andrea75 had the most liked content!

Community Reputation

10 Buona

About andrea75

  • Rank
    Member

Profile Information

  • Sesso
    Uomo
  • Location
    La Loggia

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. La quantità di lieviti che viene annessa alle birre è sempre molto risicata. Metterne il doppio non fa niente, anzi, fa solo bene. Se il tuo problema è che hai la sensazione di sprecarlo, allora cerca di razionarlo, ma il rischio che poi butti via comunque la metà avanzata è alto.
  2. andrea75

    Buongiorno!

    Ciao, ma quanti piemontesi siamo? Abbiamo colonizzato il forum.
  3. andrea75

    Apa 100% vienna

    Io con il mash resto sempre un po' abbondante. Non importa cosa dice lo iodio. Non fai dry hopping?
  4. andrea75

    Ciao a tutti

    Ciao Flaterik e benvenuto. I libri che ti hanno consigliato sono quelli che tutti abbiamo letto e sono un passaggio obbligato per chi vuole imparare a fare birra seriamente. Forse però tu ancora non sai esattamente come si fa la birra e non è detto che tutte queste informazioni ti giovino. Credo che teoria e pratica debbano viaggiare di pari passo: se fai troppa teoria rischi di ingolfarti e comunque non capiresti appieno che cosa intende dire l'autore. La pratica senza teoria invece è precursore di disastri. Secondo me dovresti iniziare come hanno fatto tanti e come ho fatto pure io: acquisti un kit per la preparazione della birra (quello con DUE fermentatori!) e inizi a fare qualche birra di malti preparati. Solo allora secondo me capirai se per te è il caso di approfondire l'argomento oppure se preferisci fermarti lì. E non ci sarebbe niente di male, ci mancherebbe.
  5. andrea75

    Off Topic dell'off.topic!!

    E' solo la parte di Sauzer. Carino, ma ho ancora la nausea nonostante siano passati vent'anni dall'ultima volta che l'ho visto.
  6. Anche io ho il Klarstein (il beerfest) e sono abbastanza sicuro che la stratificazione sia un problema serio. La penultima cotta che ho fatto includeva 1 Kg di frumento, quale ha fatto da tappo per la diffusione del calore. L'ultima cotta che ho fatto niente frumento e ricircolo "a mano" fatto con una certa frequenza. L'efficienza è risultata molto bassa lo stesso. Tre cotte fa invece avevo avuto un'efficienza del 75%, 90% di Maris Otter. Sto sospettando una cosa: Ciò che accomuna le ultime due cotte e le differenzia dalla terzultima, sono I MALTI BASE. Ho usato malti di una malteria italiana, ma credo non lo farò più. Mi sono quasi convinto che la bassa efficienza sia dovuta proprio a questo. E se le cose stanno così, allora vanno a farsi benedire tutte le previsioni di efficienza, perché si aggiunge una variabile della quale non sappiamo niente. Nessuno infatti mi pare dichiari quanto sia ricco di fermentabili il proprio malto. Si può andare solo ad esperienza.
  7. andrea75

    La Guerra dei cloni - Piozzo 14 luglio

    OK, grazie! Ne parlo con la mogliera.
  8. andrea75

    La Guerra dei cloni - Piozzo 14 luglio

    Ma di che si tratta? Qualcuno mi spiega?
  9. Tutte le farmacie d'Italia vendono la stessa tintura di iodio? E se volessi acquistarla da un'altra parte? Hanno il monopolio della birra?
  10. Ho cercato nel sito, ma non ho trovato risposta. Ero intenzionato ad acquistare la tintura di iodio per il controllo dell'amido. Ho visto che ce n'è di diversi tipi e concentrazion: le soluzioni di iodio e potassio al 5% di iodio e 10% di ioduro di potassio, 7% e 14%, 2% e 4%, 15% e boh. Oppure "Tintura di Iodio" che non capisco se è la stessa cosa. Per quello che è il nostro scopo una vale l'altra? Ci sono marche più indicate di altre?
  11. andrea75

    Off Topic dell'off.topic!!

    Visto che fai la birra, biochimica è un esame che dovevi passare per forza!
  12. andrea75

    Off Topic dell'off.topic!!

    Il quesito è veramente molto interessante, in effetti. Perché se io posso descrivere la birra come un 84% di sé stessa, questo ragionamento proseguirà all'infinito, fino ad avere l'84% di 0+ (un valore che tende a zero). Cioé zero. Il problema è che lo stesso ragionamento si può fare con il rimanente 16% di non-birra, che a quel punto darebbe come risultato una birra purissima. Urge uno sviluppo in serie per capire in quale situazione ci troviamo.
  13. andrea75

    Off Topic dell'off.topic!!

    Contiene l'84% di birra, la quale è fatta suppongo con l'84% di birra, che a sua volta è fatta con l'84% di birra e così via.... è una birra ricorsiva! Ma la domanda logico-filosofica è questa: una birra che contiene l'84% di birra, contiene di conseguenza un 16% di non.birra. Quindi: la birra è ancora birra, visto che è in parte una non-birra?
  14. andrea75

    Sperimentazione nuovi ingredienti

    Ok, allora studierò di più per renderlo un sistema scientifico.
  15. andrea75

    Ciao a tutti

    Un altro piemontese! Conquisteremo il forum! Benvenuto.
×