Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

IngPier

Utenti Registrati
  • Content count

    5
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutra

About IngPier

  • Rank
    Junior Member
  • Birthday 24/12/1997

Profile Information

  • Sesso
    Uomo
  • Location
    Terzo di Aquileia (UD)

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. IngPier

    Mi presento

    Buongiorno a tutti, sono IngPier e ho 21 anni. Ho da poco iniziato a fare birra (KIT) e ieri ho imbottigliato la mia prima birra. C’è qualcuno della Bassa Friulana nel forum? Così possiamo scambiarci idee, opinioni e... birra.
  2. P.P.S. Questo è il colore della mia pseudoLAGER
  3. *AGGIORNAMENTO* Ciao a tutti, vi volevo raccontare cosa ho fatto. Prima birra: GEORDIE LAGER. OG non misurata, zucchero bianco, lievito da kit, temperature altissime e grande escursione termica 20/24 gradi con punte di 26. Iniziata martedì 15 gennaio. Siccome ormai questa è andata così, non cambierò temperatura. FG misurata mercoledì 30 gennaio, 1006. Oggi, non avendo capito la questione travasi, ho travasato nel secondo fermentatore. La birra ha un bel colore paglierino, forse un po’ troppo chiara. L’odore ricorda lontanamente il lievito, ma è molto gradevole. Domenica rimisuro FG e se è di nuovo 1006 imbottiglio. Per il priming pensavo di farlo in bottiglia con 5.5g/L. Ho assaggiato il mosto, molto buono, un po’ secco e per niente carbonata. Seconda birra: GEORDIE YORKSHIRE BITTER. OG 1040, zucchero bianco, lievito da kit. Inizio Domenica 27 gennaio. Temperatura per 4 giorni a 14 gradi, gorgogliava poco e c’era schiuma, quindi non mi sono preoccupato. Dal gorgogliatore usciva un forte odore di zolfo e facendo un due ricerche ho letto che può essere che il lievito non lavorava bene a 14 gradi. Quindi ieri sera (31 gennaio) ho messo vicini i due fermentatori e li ho “legati” dalla brewbelt, impostata a 20 gradi con termostato e avvolti in coperte pesanti. Stamattina (1 febbraio) controllo la temperatura: 18-20 gradi. E l’odore di zolfo è già meno forte. Lasciando perdere quello che ho fatto nella prima birra, travaserò dopo una settimana, quindi domenica 3 febbraio. Terza birra: NON ANCORA FATTA, GEORDIE SCOTTISH EXPORT. Volevo iniziare ad allargare le mie competenze e volevo acquistare un lievito diverso e utilizzare o miele o estratto di malto secco abbinato allo zucchero bianco. Cosa mi consigliate? Cambiando fermentabile mi cambia il corpo della birra, giusto? Ho letto che il miele non deve sostituire completamente lo zucchero altrimenti “sa troppo di miele”. Se le mie constatazioni sono corrette, che miele mi consigliate? Per quanto riguarda il priming della prima, cosa consigliate? Lagerizzazione non ha senso farla credo... Va bene travasare domenica la seconda? P.S. Rifrattometro in arrivo
  4. Si, ovviamente dovrò studiare per riuscire al meglio nell’impresa. Non ho capito però, mi consigli l’acquisto del rifrattometro o no?
  5. Ciao! Si ho usato il lievito del kit e lo zucchero bianco. Quindi tu mi consigli di imbottigliare la lager senza winterizzazione? E per quanto riguarda il travaso? Lo faccio un attimo prima di imbottigliare? Io ho paura che la densità scenda ancora di qualche punto e se la imbottiglio subito ho paura di diventare una fabbrica di esplosivi Per il priming quanto zucchero per litro? Nel manuale mi dice 160 gr, ma sarebbero quasi 7 g/l e secondo me sono un po’ troppi, considerando che imbottiglierò ad una temperatura di 20 gradi (so che esiste una formula) Volevo acquistare il rifrattometro per non dover ogni volta buttare un cilindro intero di birra...
  6. Buongiorno a tutti, ho da poco iniziato a produrre birra e ho qualche piccolo dubbio e spero possiate aiutarmi. Ho acquistato il kit professional da PINTA, con 2 fermentatori e 3 malti. Non avendo alcuna competenza in campo brassicolo ho fatto come prima birra la “GEORDIE LAGER”. OG non misurata perché non era indicato nel manuale, temperatura media di fermentazione 22-23 gradi. Ho iniziato martedì 15 gennaio, lasciandola nel primo fermentatore sino ad oggi. So che la temperatura è sbagliata per una lager, ma ora come devo muovermi? Mercoledì 23 ho misurato la densità (col densimetro) ed era di 1012, venerdì 25 era di 1010, domenica 26 1009. Non ho ancora fatto alcun travaso e mi chiedevo se ha senso immergere il fermentatore nella fontana con acqua a 7 gradi per fare la winterizzazione. Se si, bisogna farlo prima o dopo il travaso? Per quanto riguarda invece il priming, consigliate di farlo in bottiglia o in fermentatore? Come seconda birra ieri ho iniziato una “GEORDIE YORKSHIRE BITTER”, OG 1040, in garage a temperatura di 14 gradi, ha iniziato a gorgogliare un po’ stamattina e basta. Consigli? Nel momento che “muovo” la prima birra ho la BREWBELT per far alzare la temperatura se serve. Inoltre, consigliate l’acquisto del rifrattometro? Grazie in anticipo
×