Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

eamaxb

Utenti Registrati
  • Content count

    162
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Everything posted by eamaxb

  1. eamaxb

    Spillatore per fustini 5litri

    Penso che, dovendo prendere tutto nuovo, prenderò i pezzi con la medesima filettatura in modo da non dover filettare la barra ma usare solo un raccordo a croce. Ora la precedenza è trovare qualcuno in zona che mi ricarichi la bombola di CO2. Grazie ancora per la disponibilità, e se passi da Torino ci facciamo una bella bevuta
  2. eamaxb

    Spillatore per fustini 5litri

    Ti ringrazio, sei gentilissimo, ma con "lascio perdere" intendo che voglio lasciar perdere l'utilizzo della dama di vetro. Ho comunque intenzione di costruirmi l'impianto e di utilizzarlo con i fustini
  3. eamaxb

    Spillatore per fustini 5litri

    Capito, lascio perdere
  4. eamaxb

    Spillatore per fustini 5litri

    Eheheh temevo di essermi spiegato male. Per il tappo della dama userei un tappo a macchinetta (non conosco il nome tecnico, intendo quello come i bottiglioni, allego una foto), in modo da farlo stare tappato a forza. Poi quel tappo lo forerei e per fissarlo, invece che l'innesto che hai usato tu, userei un tubicino filettato in modo da fissarlo con un dado dall'interno.
  5. eamaxb

    Spillatore per fustini 5litri

    Neanche quelle più spesse tipo questa?
  6. eamaxb

    Spillatore per fustini 5litri

    Stavo pensando che si potrebbe utilizzare una dama in vetro da 5 litri con la macchinetta. Per posizionarlo pensavo di utilizzare, al posto del portatubo, un raccordo filettato in modo da poterlo fissare dall'interno sul tappo della macchinetta appositamente forato. Ammesso che il vetro regga la pressione, resterebbe molto più facile da pulire rispetto al fustini. Mi spiego da cani, non so se hai capito cosa intendo
  7. eamaxb

    Spillatore per fustini 5litri

    Ecco.... hai centrato il punto: non imbottigliare più. E' una roba che non sopporto e che mi sfianca tra lavaggio, riempimento e tappatura. E' vero che c'è un po' da investire, ma poi una volta finito hai molto meno sbattimento, e naturalmente la soddisfazione personale Grazie ancora per le dritte!
  8. eamaxb

    Spillatore per fustini 5litri

    Ah altre due cose vorrei chiederti: è indispensabile utilizzare un tubo di alluminio o se ne potrebbe utilizzare anche uno di plastica alimentare? E' necessario che stia dritto? Poi, la bombola di CO2 e l'ambaradan con manometro dove si comprano?
  9. eamaxb

    Spillatore per fustini 5litri

    Magari esiste un riduttore, dovrei informarmi perchè la cosa che più mi blocca è proprio fare la filettatura
  10. eamaxb

    Spillatore per fustini 5litri

    Beh vedremo come funzionerà il prodotto, in ogni caso preferirei provare costruirmelo io. Tra l'altro, come mai non sei partito direttamente da un raccordo a croce filettato? tipo questo per intenderci https://it.rs-online.com/web/p/raccordi-a-compressione/4324956/
  11. eamaxb

    Spillatore per fustini 5litri

    Fantastico! Credo proprio sia la soluzione ideale per contenere gli ingombri (un fustino da 5 litri ci sta in frigo, un keg da 18 no) e poi vuoi mettere il gusto di costruirselo da solo? Devo provarci anch'io. Grazie per aver condiviso
  12. eamaxb

    Off Topic dell'off.topic!!

    Io avrei preferito mangiarlo
  13. eamaxb

    Off Topic dell'off.topic!!

    Oddio sto sbavando!!
  14. eamaxb

    IGA, parliamone

    Ciao a tutti, forse ho sbagliato sezione in quanto non ho da proporre o chiedere pareri su una ricetta, ma fare un discorso più generico. Ultimamente mi è capitato di bere due IGA, la prima l'ho trovata ottima mentre l'altra, seppur buona, non ho sentito il "grape". Leggendo le specifiche viene scritto che si possono utilizzare malti pale o pils, volendo si possono usare malti speciali, riguardo ai luppoli se ne possono usare una "grande varietà", il mosto può essere messo in bollitura, in fermentazione primaria o secondaria, del lievito non se ne parla proprio, insomma da quel poco che si legge in giro si può fare tutto ciò che si vuole Con questo thread vorrei avere qualche parere, opinione o esperienza per capire più nello specifico cosa conviene o non conviene fare. O anche solo qualche link con informazioni un po' più specifiche da consultare Grazie
  15. eamaxb

    IGA, parliamone

    No, sono un coglione.... La tanica scorsa non è che fosse 1040.... Semplicemente avevo utilizzato il valore di default di calcoliamobirra ed era risultato essere corretto.... Peccato che per questa ricetta ho utilizzato DME invece che LME.... Sono un cretino e basta
  16. eamaxb

    IGA, parliamone

    Ma la tanica scorsa (della stessa marca) era proprio 1040, infatti nelle cotte fatte con quella avevo azzeccato la og o al massimo sbagliata di un paio di punti
  17. eamaxb

    IGA, parliamone

    No, dovrei aver passato giusto.... L'unica cosa che mi viene in mente è che la tanica di malto non abbia potenziale 1.040 come l'ultima che avevo.... In effetti anche nella cotta precedente era successo ma avevo dato la colpa alla bollitura non vigorosa e quindi poca evaporazione
  18. eamaxb

    IGA, parliamone

    Appena finito.... Ho cannato completamente la og e non so perché visto che lavoro con l'estratto e i litri più o meno sono quelli.... Da 1058 che mi aspettavo mi sono trovato 1042/1044.... Cosa può essere successo?
  19. eamaxb

    IGA, parliamone

    Si, in effetti con i nuovi valori più o meno quello viene.... 0.45 senza uva e 0.40 con uva.... direi che siamo allineati
  20. eamaxb

    IGA, parliamone

    Massì, vedremo che porcheria uscirà fuori, poi la prossima volta che ci si vede ve la faccio bere
  21. eamaxb

    IGA, parliamone

    Certo, in effetti anche il calcolo delle ibu l'ho fatto senza tenere conto dell'uva, in quanto, come mi spiegava @Tyrion132 lascia pochissimi zuccheri residui, quindi penso proprio che mi basti il calcolo a spannoni che mi consigli, era più che altro per capire quanto lievito utilizzare, quindi in questo caso se l'SG fosse 1005 o 1015 non mi cambierebbe nulla da quel punto di vista, inoltre lavorando con l'estratto non posso fare chissà cosa per agire sull'attenuazione. Grazie!
  22. eamaxb

    IGA, parliamone

    O forse la cosa è più complicata perchè nel mosto d'uva è già presente una parte di acqua?
  23. eamaxb

    IGA, parliamone

    Magari sto facendo casino io, ma 1088 è la densità che ho misurato che però non corrisponde necessariamente al suo valore potenziale..... o forse parto io dal presupposto sbagliato? Per fare un esempio, l'estratto liquido ha potenziale 1030 ma per misurare quei 1030 devo sciogliere una precisa quantità di estratto in una precisa quantità di acqua, non basta che metto il densimetro nello sciroppo. Allo stesso modo, nella mia mente, paragono il mosto d'uva che ho, allo sciroppo, quindi per saperne il potenziale devo fare la stessa cosa (che è ciò che dice @vicjuve). Quello che chiedo è se esiste una formula matematica per calcolare quel valore senza dover eseguire fisicamente la misurazione. O forse a questo punto sbaglio io e 1088 corrisponde al potenziale?
  24. eamaxb

    IGA, parliamone

    Forse non ho usato un termine proprio corretto... con "prova empirica" intendevo l'opposto di "prova teorica", nel senso che preferirei fare un calcolo piuttosto che misurare fisicamente
×