Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Menga

Utenti Registrati
  • Content Count

    87
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Everything posted by Menga

  1. Sono alle prese con il mio primo starter. 1,5lt di acqua + 150gr DME Inoculato lievito WLP 300 a una temperatura di 24°C. Ho messo tutto su agitatore magnetico e stà girando da quasi 48ore a una temperatura attorno ai 23/24°C. Dopo circa 10 ore si è formata una leggera schiumata e dopo 24 ore era presente il classico anello che si forma in fase di fermentazione. Ora la schiuma è praticamente sparita. Secondo voi quando posso considerare giunto il tempo di fermare l'agitatore e di mettere il contenitore in frigorifero affinché le cellule di depositino sul fondo? Grazie
  2. potreste suggerire un calcolatore semplice da usare? Altra cosa, per conferma... eseguo 1 lt di "Mosto" con OG di circa 1040 e inoculo lievito liquido. Lascio agire per 48h e al termine separo 80% del liquido andando a inserire nel fermentatore solo il 20% del liquido + il levito depositato. Corretto?
  3. Ciao ragazzi, mi serve una mano ho deciso per la prima volta di realizzare una Weiss con lievito liquido (WLP351). Dalle istruzioni del lievito è indicato che è sufficiente una busta di lievito per 23 lt di mosto con OG inferiore a 1050. Da ricetta ho previsione di realizzare 23 lt con OG 1052... Cosa dite, mi posso fidare a inserire la busta direttamente nel fermentatore, oppure meglio realizzare uno starter? In caso sarebbe sufficiente 0,5lt di starter?
  4. Menga

    Ciao!

    Benvenuto! In tal caso sei finito in un branco di Cretini...
  5. prima peso lo zucchero e poi lo aggiungo in una minima q.tà di acqua che faccio bollire per sterilizzare...
  6. Le bottiglie sono rimaste per 3 settimane a una temperatura tra i 19 e i 20°C (Stessa temperatura di fermentazione primaria). Ho utilizzato sia bottiglie con tappo a corona che con tappo meccanico, ma il risultato è stato lo stesso in tutti i casi... Mi viene solo il dubbio che la mia bilancia digitale da cucina sia starata. Proverò a fare un controllo!
  7. Diciamo che la mia perplessità deriva solo dal fatto che la birra precedente mi aveva deluso per la scarsa frizzantezza... non so proprio dove e cosa ho sbagliato! non vorrei trovarmi una birra completamente piatta! comunque proverò con 2 vol (80 gr) e vediamo che succede... Grazie
  8. Premesso che "stupido" non era un'offesa personale, ma era inteso a tutti coloro che scrivono minchiate su internet... comunque tengo a precisare che non sono "Adepto" di nessuno... credo solo che tu abbia scritto delle inesattezze! Il mio parere personale è che qui ho trovato solo persone capaci e disponibili. In conclusione aggiungo che se io mi trovassi non soddisfatto dell'atteggiamento di alcuni utenti, mi limiterei a salutare e trovare un posto con gente che rispecchi le mie aspettative!
  9. personalmente sono dispiaciuto nel vedere scritte certe affermazioni... Io sono nuovo di questo forum, ma dalle mie richieste di aiuto (A volte anche banali e inutili) ho sempre trovato un supporto da parte degli utenti più esperti. Nel mio piccolo sono onorato di far parte del forum. Mi dispiace che ci sia gente stupida che scrive sui forum!
  10. Ciao, probabilmente a giorni dovrò imbottigliare la mia Strong Bitter che dovrebbe aver concluso la fermentazione primaria. Ho dei dubbi sulla quantità di zucchero da utilizzare per il priming perché l'ultima birra (American Blond Ale) è stata carbonata con 94gr di zucchero da tavola per 18lt di mosto (Fermentato a 20°C), ma dopo 5 settimane la birra risulta poco frizzante. Stando a quanto ho visto in giro per le ALE inglesi dovrei carbonare con max. 2.0 volumi. Tenendo presente che la fermentazione con S-04 è avvenuta a 18°C per 18lt di mosto, i calcoli suggeriscono di utilizzare 78gr di zucchero. Non saranno un pò pochini per una rifermentazione in bottiglia? Lo dico per via dell'ultima esperienza... Grazie per il Vs parere
  11. Essendoci passato (Ed essendo anch'io un novellino) ti posso consigliare di fare almeno un paio di cotte in E+G tanto per non avere l'impatto immediato con la fase di mash, e per iniziare a prendere confidenza con la filtrazione dei grani speciali, la bollitura ecc. Comunque già in E+G si possono realizzare delle birre molto valide.
  12. Se vuoi realizzare delle ALE ti consiglio l'acquisto di fascia riscaldante e di un termostato tipo STC-100... Con una spesa contenuta ti permette di alzare la temperatura e di tenerla abbastanza controllata anche senza avere una cella di fermentazione. Per le basse fermentazioni potresti pensare di abbassare di qualche grado la temperatura con bottiglie di acqua ghiacciata che però dovresti sostituire regolarmente e ovviamente auto-costruendoti un "Box isolato"... Io per mancanza di spazio, mi sono realizzato un cubo con legno e pannelli isolanti, nella quale inserisco il fermentatore con fascia riscaldante e bottiglia di acqua ghiacciata con una ventina per far girare l'aria fredda. Tutto controllato da termostato con sonda.
  13. Ciao a tutti, stò valutando l'acquisto di un sistema all-in-one ed ero combattuto tra pentola cinese e Grainfather... A dire il vero stavo pensando di acquistare la pentola low cost per via del risparmio economico (Oltre a una serpentina che al momento non ho... ma poi ho visto questa offerta : https://www.pinta.it/it/162/offerte/2890/impianto_all_in_one_grainfather_connect.html Che ne dite? 669€ spedito... E' una buona offerta o meno?
  14. Ciao a tutti. ieri ho realizzato una Strong Bitter… L’ho messa in fermentatore inoculando il lievito a una temperatura di 18 °C. Questa mattina la fermentazione non era partita e ho deciso di alzare la temperatura a 20 °C ritenendo che 18 fossero troppo bassi… (forse mi sbagliavo...) Dopo ventiquattr’ore dall’inoculo del lievito il gorgogliatore ha deciso di iniziare a borbottare. Al momento la temperatura è ancora di 20 °C, ma vorrei abbassarla a 18 °C. La mia domanda è: Posso già abbassare la temperatura, oppure devo aspettare qualche ora per non rischiare di bloccare la fermentazione? Lievito Safale S04 OG 1053 Lt in fermentatore 23
  15. in realtà BacBrewing mi sarebbe più comodo... diciamo che non lo conoscevo!
  16. Comunque visto che nel week-end ho in programma di fare una Bitter, domani passo da un Pinta che ha una lunghezza 200mm. Mi fido di quello che scrive @Vale e anche se è inserita solo per metà ci provo! Secondo voi non ha senso forare il fermentatore lateralmente (Ad altezza intermedia)? Al posto di inserirla dal coperchio? Stavo riflettendo sul fatto che forando il fermentatore sul lato, mi permetterebbe di avere tutti i 200mm inseriti nel mosto, con la punta esattamente al centro, mentre dal coperchio parte della sonda non risulta immersa... Forse però sono solo dettagli superflui. Che ne pensate?
  17. Grazie della segnalazione... Fino a ieri non erano disponibili altre dimensioni... Probabilmente le hanno aggiunte oggi.
  18. Ciao a tutti, ho acquistato il termometro termoregolatore Inkbird ITC-308S con sonda da 300mm. Vorrei acquistare un pozzetto porta-sonda da applicare al fermentatore (Classico bidone in plastica). Sapete dirmi dove posso trovare un Kit completo di guarnizioni e controdado? On-line ho trovato questo , ma ha una lunghezza da 150mm e temo non sia adatto a una sonda così lunga... Cosa ne pensate? Per una corretta lettura della temperatura, la sonda deve essere inserita tutta o può andar bene anche a metà? Suggerimenti? Grazie
  19. Menga

    Ciao

    Ciao Giuseppe!
  20. Mi aggancio al post di @DenFox. Anche io ho fatto la mia prima birra in Partial Mash. Imbottigliata il 19 Ottobre con priming 5gr/Lt. Ho provato ad assaggiarla ieri dopo 2 settimane di imbottigliamento... forse un pò presto. Comunque poca schiuma e molto evanescente. Potrebbe migliorare? Al gusto sembra che la frizzantezza (Che è presente) sia non ben omogenea alla birra... Non so come spiegarmi, ma sembra che in bocca, il gusto della birra non si leghi perfettamente con il gas, che pare slegato dalla birra stessa.
  21. Ciao a tutti, nel week-end facendo delle pulizie nel garage dei miei genitori, ho trovato una vecchia macchina per la pasta. Ovviamente ha i rulli lisci... Secondo la vostra esperienza, è sensato tentare di modificare i rulli per macinare i grani? In che modo consigliate di fare la modifica? Grazie ragazzi
  22. ok, grazie. Solo un ulteriore informazione... Pensavo di fare una prima prova del pH dopo circa 5' dall'inserimento dei grani, eventualmente inizio a correggere con 1 ml. Quanto tempo mi consigliate di attendere per ripetere il test dopo aver aggiunto l'acido lattico? altri 5'?
×
×
  • Create New...