Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

sinimar

Utenti Registrati
  • Content count

    30
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

5 Neutra

About sinimar

  • Rank
    Member

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Occhio che enoidrosan contiene cloro, usalo con parsimonia sull' inox e tempi di contatto brevi
  2. sinimar

    Saison

    Sicuramente ai tempi non avevano il controllo della temperatura, probabilmente tenevano la stanza riscaldata col fuoco fino a quando non partiva la fermentazione, poi la lasciavano andare per conto proprio tanto una massa di qualche ettolitro in fermentazione si scalda abbastanza
  3. sinimar

    APA (New World)

    I luppoli coltivati nell'emisfero australe vengono raccolti in marzo, quindi ha quasi un anno. Comunque io ho fatto una single hop col Nelson clonando la ricetta della chaos theory di Brewdog, dopo un paio di mesi di bottiglia si sono smussati un po' di "spigoli" nel profilo aromatico del luppolo e non era niente male. Se lo usi in combinazione col galaxy per me vai tranquillo
  4. sinimar

    Saison

    Quindi l' ibu va bilanciata tenendo in considerazione il profilo dell'acqua
  5. sinimar

    Saison

    Bella dritta, grazie Mi spiegheresti perchè acqua dura? Che lievito hai usato per arrivare a fg 1000?
  6. sinimar

    Saison

    L'ho scritto sopra, tradizionalmente i contadini della vallonia utilizzavano un po' tutto ciò che avevano a disposizione in magazzino quindi ci possono stare nello stile. Con questo mix di cereali vorrei ottenere più complessità dal sapore di malto che nelle saison tende ad essere un po' "piatto" e sovrastato dal profilo del lievito Io fossi in te non mi preoccuperei, lo stile saison ha confini poco definiti e probabilmente è quello che più di ogni altro lascia spazio alla creatività Il BE-134 da ciò che ho letto in giro è molto simile al lievito proprietario della Duvel (per non dire estratto da qualche bottiglia di saison duvel e replicato), il quale è riconosciuto come un lievito per vino in origine, (i contadini usavano ciò che avevano a disposizione, e in una fattoria penso sia altamente probabile che si vinifichi, sicuramente non compravano lievito specifico per birra) che poi con il continuo riutilizzo nel tempo si è via via adattato alla birra. Detto ciò è ben risaputo che i lieviti da vino lavorano attorno ai 28-30° e oltre quindi anche questo per dare il meglio di sè ed evitare che si pianti va fatto lavorare alto di temperatura. Il mash quasi sicuramente lo farò multi step 65- 72 Idea chiara del risultato direi di no, non sono così preparato, anche perchè con questa ricetta sto improvvisando molto, ho una mezza idea e voglio vedere se corrisponderà alla realtà. Vorrei ottenere una birra come da stile: ben attenuata, beverina e dissetante, ma con un grist così particolare vorrei dare più complessità alla parte maltata ad inizio bevuta per poi lasciare spazio a secchezza e speziato sul finale Accetto il consiglio, come scritto sopra le ho messe in ricetta ma non ero poi così sicuro di utilizzarle
  7. sinimar

    Saison

    Esatto, le saison erano tradizionalmente brassate in inverno quando l'attività lavorativa nelle fattorie era ridotta, poi immagazzinate in cantina fino all'estate quando venivano date da bere ai lavoratori stagionali (travailleurs saisonniers in francese, da cui deriva appunto il nome della birra: saison)
  8. sinimar

    Saison

    si effettivamente sembra proprio un intruglio di cereali, anche se leggendo il libro Le Birre del Belgio ho scoperto che tradizionalmente in contadini della vallonia utilizzavano un po' tutto ciò che avevano a disposizione per brassare le saison, quindi anche elevate quantità di cereali differenti sono in stile. Le spezie potrei effettivamente toglierle, la quantità è bassa e magari non si sentirebbero nemmeno, il sorachi in whirlpool non penso mi rovini la birra, al limite darà un po' di aroma ma non sarà così invadente come se buttato in boil. Il lievito attenua circa il 90% con un monostep a 64-65 non corro il rischio che mi mangi pure la plastica del fermentatore?
  9. sinimar

    Saison

    Ciao a tutti, sto progettando una saison piuttosto"creativa" (per restare sul diplomatico ) e vorrei sapere cosa ne pensate:OG 1055FG 1006IBU 26BU/GU 0,48ABV 6,5%Volume cotta 30 ltEfficienza 70%Malti4000 gr Pils (49%)1000 gr Malto di Avena (13%)1000 gr Malto di Segale (13%)1000 gr Malto di Farro (13%)1000 gr Malto di Frumento (13%)Luppoli30 gr Aurora 8,3%aa 60 min30 gr Aurora 8,3%aa 10 min20 gr Coriandolo 10 min20 gr Buccia di Chinotto 10 min10 gr Sorachi Ace 11,3%aa WhirlpoolLievitoFermentis BE-134 saison 2 bustineInoculo 26°, tumultuosa 28° poi 30° fino FGMashMash in 50°10 minT in aumento costante di 0,5°/min fino ai 76° 54 minLa birra dovrà essere, come da stile, ben attenuata, beverina e secca sul finale. Ingredienti: le spezie sono volutamente basse in quantità, se affiorano bene sennò pace. Il sorachi ace nel whirlpool l'ho messo per dare una componente di citrico che si affiancherà allo speziato dominante del lievito, non so se la quantità sia sufficiente. Ho un dubbio riguardo il malto di frumento che vorrei sostituire con frumento non maltato.Mash: il mash è copiato da quello della Saison Duvel e a quanto ho capito viene fatto così per estrarre tutto il possibile dai grani. Non so se lo farò anche se devo dire che mi intriga tantissimo, in alternativa andrò su un classico multistep 50° 10 min, 65° 30min, 72° 20 min Pareri? Consigli? Grazie
  10. Dall'alto puoi buttarne quanto vuoi, dalla bottiglia di raccolta 80-100 gr si possono fare senza problemi, di più bisogna sperimentare
  11. In effetti il diametro della valvola a farfalla è un po' stretto.... Comunque ho fatto dry hop giusto la scorsa settimana 60 gr di azacca in pellet e non ho avuto grossi problemi; quando si creava un blocco picchiettando lateralmente la bottiglia di raccolta mi si è sempre sbloccato. Per completezza però aggiungo che il dry hop l'ho fatto a fermentazione ancora in corso, circa 2° plato dalla fg, il che può essere stato di aiuto a portare il pellet in sospensione verso l'alto con la co2 liberata. Ora sto facendo dry hop a freddo durante il crash cooling, 30 gr di eldorado in pellet, ed in questo caso ho preferito inserirlo dall'alto visto che la fermentazione è conclusa. Per rispondere alla tua domanda penso si possa arrivare tranquillamente a 80- 100 gr con luppolo nella bottiglietta, a patto che ci sia co2 in risalita e bassa pressione nel fermentatore che altrimenti spingerebbe la polvere di pellet a compattarsi sul fondo.
  12. In linea di massima l'attrezzatura base è quella, con il fermentasaurus puoi fare tutto il ciclo di produzione in fermentatore (fermentazione primaria, chiarificazione, carbonazione forzata, imbottigliamento), anche se sarebbero utili dei fusti per maturazione, carbonazione forzata e imbottigliamento in modo da liberare il fermentatore in tempi rapidi per fare una nuova birra. Per fare ipa e birre luppolate in genere ha il grande vantaggio di azzerare il contatto con l'aria, quindi nessun problema di ossidazione; la apa che ho fatto è in bottiglia solo da 25 giorni e dopo un iniziale "appiattimento" di profumo mi sembra migliorare ogni volta che ne apro una, se arriverà ai 3 mesi (di questo passo ne dubito) avrò un riscontro sul cambiamento o mantenimento degli aromi di luppolo Se cerchi su youtube trovi diversi video in inglese, in italiano c'è veramente poco
  13. Bombola di co2 con tubi e raccordi e l'imbottigliatrice che ha postato gagge87
  14. Dopo il diacetil rest lascia terminare la fermentazione, travasi e lagherizzi
  15. Io lo sto usando da un paio di mesi e mi ci trovo bene, trovo molto comodo il fatto di non fare più travasi, dal momento in cui inserisco il mosto fino al momento di imbottigliare/infustare non devo fare praticamente nulla a parte regolare il controllo della temperatura con stc1000 e spurgare il lievito sostituendo la bottiglia di raccolta. Certo che se non fermenti in pressione e imbottigli in contropressione non vale la pena acquistarlo. Problemi di odore o sapore di plastica non ne ho avuti per il momento, ma ho avuto l'impressione che la APA che ho fatto avesse poco profumo di luppolo in base alla quantità che ho utilizzato @roidavid se comunque sei orientato per l'acquisto ti consiglio di aspettare qualche settimana perchè verso fine anno dovrebbe essere commercializzato il fermentasaurus 2, modello migliorato che risolve alcune "pecche" della versione attuale
×