Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Mat_89

Utenti Registrati
  • Content count

    19
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

1 Neutra

About Mat_89

  • Rank
    Junior Member

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Ciao Fabio, innanzitutto grazie mille per la risposta! Comunque hai ragione, il lievito sta ancora lavorando, tant'è che martedì ho misurato la densità ed era arrivata a 1,022, quindi a quanto pare piano piano sta andando. Probabilmente il mosto era troppo freddo, per questo il lievito faceva fatica. Guarda, a che temperatura ho inoculato non saprei dirtelo con precisione, perché quando raffreddo il mosto dopo la bollitura di solito non riesco quasi mai a farlo scendere sotto i 28/25 °C, quindi tra travaso nel fermentatore e ossigenazione credo di aver inoculato il lievito intorno ai 23/22 °C forse anche 20°C ma credo non di meno, comunque poi ho messo il fermentatore subito in frigo per cercare di far abbassare ancora di più la temperatura.
  2. Ho ottenuto più o meno 18/19 litri nel fermentatore. Mash: 52 °C per 15 minuti, poi 65/66 °C per 60 minuti ed infine 77 °C per 15 minuti, bollitura di 80 minuti. Assaggiando il mosto sembra molto zuccherino, oltretutto continua a gorgogliare, blandamente ma regolare e ancora non si è tolta la schiuma compatta formata dal lievito in superficie (di solito nelle mie esperienze precedenti, dopo qualche giorno la schiuma in superficie si dissolveva in gran parte, invece qui è come se rimanga fissa). Può darsi che il lievito stia lavorando ma moooolto lentamente? Adesso ormai sono un paio di giorni che ho alzato la temperatura del termostato a circa 12 °C
  3. Salve a tutti, volevo chiedere un parere su un problema che sto avendo. Poco più di una settimana fa ho voluto cimentarmi per la prima volta con una bassa fermentazione, così ho provato a fare una birra in stile Märzen (o almeno qualcosa del genere), avevo registrato una OG iniziale di 1,049 (quasi 1,050) successivamente ho messo 2 bustine di W-34/70 ed ho messo a fermentare. Probabilmente ho impostato la temperatura del termostato un po' bassina, intorno ai 9 °C, ma vedevo che il gorgogliatore gorgogliava tranquillamente, certo non in maniera vivace ma cmq lenta e costante. Ahimè oggi, quando vado a misurare la densità mi accorgo che è ferma intorno a 1,036! Un po' impanicato decido allora di alzare di 1 grado la temperatura del termostato, portandolo a 10°C hahaha Detto ciò, volevo chiedervi, cosa potrebbe essere successo e cosa potrei fare per rimediare a questo pasticcio? Vi ringrazio in anticipo per le cortesi risposte!
  4. Grazie per la risposta! Purtroppo non so se sia congelato soltanto lo strato superficiale, ma non credo, mi sembra tutto congelato, naturalmente adesso piano piano si sta scongelando ma credo ci vorrà un bel po'. Non ho l'F2 e non l'ho mai usato, quindi non saprei bene il dosaggio, se c'è un alto rischio che la birra non rifermenti lo posso comprare, ma è proprio necessario oppure il freddo non uccide i lieviti ma li "addormenta" solo? Cavolo questa cosa mi ha fatto arrabbiare non poco, avevo usato un lievito liquido della Wyeast e adesso ho paura si sia perso il profilo aromatico
  5. Matteo: Lo so, sembra comico ma per sbaglio ho congelato 5 litri di mosto. In realtà stavo winterizzando per quei 2/3 giorni prima di imbottigliare, oggi vado a vedere e il mosto era uscito un po' dal tappo della damigianetta e si era completamente congelato hahaha All'inizio mi è venuto da ridere, poi bestemmie su bestemmie... Volevo mettere questa birra nel fustino da 5 litri. Vi prego potete darmi qualche consiglio? Adesso cosa dovrei fare? Ho levato un po' di ghiaccio da sopra la damigiana, l'ho richiusa e messa a temperatura ambiente. È da buttare la birra? Spero di no... Se ritorna allo stato "liquido" rifermenterà nel fustino? Un immenso grazie a chi può darmi una mano con qualche consiglio!
  6. Anche io aggiungo uno sciroppo bollito ma direttamente nel fermentatore, poi imbottiglio. Ho mescolato un bel po' e rimescolavo sempre ogni 3 bottiglie da 33 cl. Le ho tenute a temperatura di cantina, sinceramente non ti so dire, perché comunque di mezzo c'è anche stato il cambio di stagione, credo dai 20/18 ai 15, ma non so dirti con precisione. Ho usato l'US-05 della Fermentis. Ora non so se i tappi a corona non si sono chiusi bene, ma a me sembravano ben sigillati. Potrebbe essere che magari è semplicemente troppo presto? Forse tra un altro mesetto di attesa è necessario? Io nel dubbio intanto ho chiesto haha Comunque grazie per la risposta!
  7. Salve, po' o meno un mesetto fa ho imbottigliato una Berliner Weisse, abv circa 3,3%, l'altro giorno ho deciso di aprire una bottiglia per vedere come procedeva la rifermentazione e sono rimasto sorpreso in positivo dalla bella schiuma ma molto in negativo dalla poca poca frizzantezza... La birra un pochino ha carbonato, ma veramente troppo poco, considerando che ho fatto un priming di circa 7,7 g/l. Quali potrebbero essere le ragioni? Forse devo aspettare di più? I tappi a corona perdono? Mi pare di aver fatto una winterizzazione di 6/7 giorni prima di imbottigliare ma non so se possa c'entrare qualcosa... Comunque il priming l'ho fatto con una soluzione 50% destrosio e 50% acqua, lo sciroppo insomma, che ho fatto raffreddare un po' prima di versare nel fermentatore, ora però quanto fosse freddo di preciso non ricordo, ma sono abbastanza sicuro che un po' si fosse raffreddato, spero non sia proprio quello il problema...
  8. Mat_89

    DMS Berliner Weisse

    Naturalmente prima volevo scrivere: "Grazie per il consiglio!" Me ne sono accorto solo ora, maledetto cellulare!
  9. Mat_89

    DMS Berliner Weisse

    Effettivamente ho dei dubbi su cosa possa essere di preciso, fatto sta che dopo una vigorosa bollitura lo sgradevole aroma SEMBRA essersene andato... Anche se devo ammettere che un po' mi ci ero affezionato ormai hahaha
  10. Mat_89

    DMS Berliner Weisse

    Grazie per il consiglio? (si questo lo so, ma di solito la bollitura la faccio con il coperchio "a metà" perché altrimenti fatica un po' ad arrivare a bollire il mosto, ora cercherò proprio di levarlo)
  11. Mat_89

    DMS Berliner Weisse

    Per la bollitura meglio 90 minuti o anche 60 sono sufficienti? Senza coperchio giusto? È la prima volta che mi capita il DMS, quindi ho qualche dubbio
  12. Salve a tutti, volevo chiedere una cosa su questo stile di birra, ho seguito il procedimento del kettle souring, fatto il mash, raffreddato a circa 30 °C e quindi inoculato i lactobacillus plantarum, coperto il tutto e sigillato. Ho anche avvolto un cavo riscaldante alla pentola collegato ad un termoregolatore. Erano circa le 20 di sera.Stamattina verso le 10:30, apro il coperchio e sento un forte odore di cavoletti di Bruxelles, sicuramente si tratta di DMS… Il pH era sceso a 4.3 ma la domanda è: una volta raggiunto il mio pH target, come faccio ad eliminare tutto quel DMS? Una bollitura di 60/90 minuti è sufficiente? Sono un po’ preoccupato. Un grazie in anticipo a tutti per le risposte!
  13. Per il mash ho fatto uno step tra i 67-69 °C per 60 minuti e mash out a 77 °C per 15 minuti.
  14. Per esempio, la mia OG era di 1,046 e martedì 7 la FG era arrivata a 1,016. Oggi misurandola ho notato la FG ancora a 1,016. L'unica cosa è che martedì la FG era un 1,016 scarsi, oggi invece sembravano 1,016 pieni, sembrava quasi che tendesse ad andare alla tacchetta successiva... Come lievito ho usato un S-04, nel software mi diceva che avrei dovuto avere una FG di 1,014, più o meno come valori ci siamo? So che sono descrizioni magari poco precise, però sono le prime cotte e a volte ho dei dubbi. Pensavo di aspettare martedì e, se la FG fosse rimasta ancora a 1,016, imbottigliare. Comunque grazie ancora per le risposte!
  15. Se possibile vorrei chiedere anche un'altra cosa. Sono quasi 3 settimane che ho il gorgogliatore in pressione, naturalmente non gorgoglia più in maniera vigorosa, ma lenta e costante, tipo un gorgoglio ogni minuto/minuto e mezzo/ 2 minuti. Premetto che dopo una settimana nel primo fermentatore ho travasato il mosto nel secondo ed ho posto i fermentatori per tutta la fermentazione in una camera di fermentazione con temperatura controllata tra i 20/18 °C. La domanda è: continuo a misurare la FG senza badare al gorgogliatore in pressione e quando è costante per 3/4 giorni procedo con l'imbottigliamento oppure aspetto che il gorgogliatore non sia più in pressione prima di fare tutto ciò?
×