Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Pie11

Utenti Registrati
  • Content count

    32
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutra

About Pie11

  • Rank
    Member

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Pie11

    ordinary bitter, lievito e altro

    L'ho visto tempo fa ma non mi convince... ad ogni modo più semplice prendere lui di un figo. Qualcuno lo conosce?
  2. Pie11

    ordinary bitter, lievito e altro

    Acquistare un frigo sarebbe la soluzione ideale, ma dubito che mia moglie lo approvi. Più compatto uno scambiatore e ghiaccio o peltier e un controllore. Ad ogni modo è troppo presto per fare un inglese. Meglio a questo punto aspettare la fine del riscaldamento, quando la cantina scenderà verso i 16 gradi. Grazie per i consigli
  3. Pie11

    ordinary bitter, lievito e altro

    Qualche consiglio su come farlo? Forse mettendogli una bottiglia ghiacciata vicino? Envoyé de mon Aquaris M5 en utilisant Tapatalk
  4. Pie11

    ordinary bitter, lievito e altro

    Grazie, ho guardato la documentazione dell'esb. Lo danno per 18-22°C, che per me sarebbe perfetto. A livello di aromi come si comporta? E di fermenrazione? Sembra attenuare poco poco. Non rischia poi di ripartire in bottiglia? Trovo che le documentazioni dei lieviti siano piuttosto scarse. Envoyé de mon Aquaris M5 en utilisant Tapatalk
  5. Ciao à tutti, Mi preparo per la mia quarta cotta. Dopo la prima bevibile al limite, la apa è andata meglio e la kölsch aspetta bella al freddo. Vorrei fare una bitter, dove si sentisse bene il lato fruttato e biscottato tipico del genere. Come malti metterei del pale e del monaco. Come luppoli del target in amaro e in aroma e del ekg (se lo trovo, altrimenti progress? ) in aroma. Come lievito la scelta più semplice sembrerebbe lo s-04, ma cerco qualcosa che possa fermentare ai 19-21 gradi che ho in cantina. Avete consigli? Grazie in anticipo, Pietro
  6. Secondo voi che vantaggi offre un grainfather connect rispetto alle copie cinesi? Quello che vedo è l'accessibilità della pompa e dell'elettronica, e spero una qualità costruttiva migliore. I pezzi di ricambio si trovano per entrambe? Envoyé de mon Aquaris M5 en utilisant Tapatalk
  7. Pie11

    Spillatura

    Prendi una bottiglia e versala in due bicchieri in modo diverso, e prova a sentire la differenza (e se vuoi dicci). Se puoi spillare o fartele spillare è ancora meglio. Su alcuni generi sento un po' di differenza, soprattutto con birre che puntano sul malto o dove la carbonazione forte contribuisce o contamina il gusto. Su altre onestamente non penso saprei percepire la differenza, ma il lato estetico della schiuma vuole la sua parte. Di birre casalinghe ho ancora troppa poca esperienza e con troppi errori.
  8. Guarda, una macchina sottovuoto costa sui 20-30€ e come sacchetto puoi richiudere l'originale (non tutti però, weyermannno, Brewferm si ) o quello che hai appena aperto. Un sacchetto 20x30 costa circa 0.1€ e lo puoi riutilizzare più volte, sarà più corto ma avrai meno malto/luppolo dnentro. Envoyé de mon Aquaris M5 en utilisant Tapatalk
  9. Quindi per evitare di sprecare l'ultimo litro e qualcosa (ammesso di non volerlo lasciare li con la fondazza) mi basterebbe travasare con sifone al posto che con il rubinetto? Envoyé de mon Aquaris M5 en utilisant Tapatalk
  10. Grazie per le risposte. Perché un efficienza minore? Per il volume perso sul fondo? Con pentolame e volumi sui 5 litri non sono mai andato sotto l'80% in tre cotte; da ignorante non vedo un legame tra volume ed efficienza. Envoyé de mon Aquaris M5 en utilisant Tapatalk
  11. Dopo tre cotte in pentole/tini improvvisati il giocattolone cinese diventa seducente. Ho guardato, qui in Francia viene commerializzato principalmente con il nome di brewmonk. Qual'è il volume minimo che si può raginevolmente fare con il modello 30l? Non vorrei andare oltre i 10 litri in fermentatore. Envoyé de mon Aquaris M5 en utilisant Tapatalk
  12. Molto interessante. Se ho ben capito quindi convengono mash densi per avere birre corpose per avere meno fermentabilità ( e sfruttare la beta amilasi a temperatura più alta) e mash diluiti per birre più "acquse" ? Envoyé de mon Aquaris M5 en utilisant Tapatalk
  13. Grazie per la risposta. Era quello che cercavo. Penso che conoscere i vari luppoli sia un passo fondamentale per arrivare a buone ricette. Mi sa che proverò la versione con estratto di malto, che però devo comperare. Envoyé de mon Aquaris M5 en utilisant Tapatalk
  14. Mi sono arrivati i sacchetti sotto vuoto del luppolo per le prossime cotte. Mi chiedevo se c'è modo di sentirne l'aroma prima di farne una birra, per conoscerli e riflettere su come meglio ilmpiegarli. Ho letto di farne un infusione come un the? Funziona? Rispecchia quello che resterà nella birra o maturazione e lievito modificano il sapore? Con che concentrazione? Ci si aggiunge zucchero per compensare l'amaro? Grazie in anticipo, Envoyé de mon Aquaris M5 en utilisant Tapatalk
  15. Pie11

    Consigli per APA

    Grazie blackbread, Provero' anche a vedere se la temperatura sul pavimento della cantina sia più fredda. Una volta che stacchero' il riscaldamento avro' qualche grado in meno, ma non voglio aspettare aprile... Altra domanda: per la mia prima cotta ho macinato facendo troppa farina, ho un mulino corona che ho trovato nel kit. Provo a andare un po' più grosso? ma ho paura di ritrovarmi con grani totalmente interi. Provo a usare uno straccio più fino per fare lo sparge? La prima volta ho usato la "garza del kit".
×