Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

carlobirra

Utenti Registrati
  • Content count

    3
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

1 Neutra

About carlobirra

  • Rank
    Junior Member

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. carlobirra

    Campionato Mobi Hb 2018

    Ho partecipato ad una sola tappa lo scorso anno, e per me era la prima. Aspettavo il calendario ma data la struttura non parteciperò. Inviato dal mio SM-J500FN utilizzando Tapatalk
  2. carlobirra

    Campionato Mobi Hb 2018

    C'è scritto nel regolamento... si considerano i migliori 6 piazzamenti su 8 tappe totali. Inviato dal mio SM-J500FN utilizzando Tapatalk
  3. carlobirra

    PH in E+G

    Ciao, ho un interessante quesito a cui non trovo risposta...ovvero l'attenzione verso il ph in E+G (così come in preparati preluppolati). Al dì la della sua importanza in fase di mash infatti, un corretto ph in bollitura ed in fermentazione aiuta con i luppoli così come con i lieviti ed in generale al ph finale della birra. Se è vero che l'estratto di malto ha fatto il mash, e quindi riportandolo allo stato originario unendolo all'acqua se ne "ricompongono" le caratteristiche tra cui il ph, all'atto pratico la ricerca di queste caratteristiche vengono completamente trascurate. Mi spiego meglio con degli esempi: in birre da kit si consiglia l'aggiunta di estratto al posto (o in toto o in parte) dello zucchero; quindi l'eventuale aggiunta di estratto nei minuti finali di bollitura abbasserà il ph del mosto giusto? se invece si usa lo zucchero tale abbassamento non ci sarà. Risultato: 2 fermentazioni con ph differente (e quindi anche ph finale della birra differente). Ma non solo... se il mosto è bollito "concentrato" con aggiunta del 50% di acqua nel fementatore (acqua in genere con ph 7.xx); significa che o raggiungiamo così il ph ideale e quindi in bollitura abbiamo avuto un ph inferiore all'ideale (5.2-5.5); o che se in bollitura abbiamo avuto il range corretto, ora lo andiamo a sballare portandolo sopra al range ideale. Torna il discorso? Beh partendo da queste domande sul ph in kit, me le sono poste anche per l'E+G e ho cercato se vi fossero dati su misurazioni effettuate su cotte in E+G ma non ho trovato nulla. Qualcuno di voi ha mai misurato il ph nelle varie fasi dellE+G? Inizio boil, fine boil, e dopo evenfuale aggiunta di acqua a fine bollitura. Ha senso porsi queste domande? Per me sì se è vero che il ph influenza l'estrazione dell'amaro dai luppoli e che un range non corretto può portare sapori o odori indesiderati oltre ad altri problemini alla birra finita; così come se è vero che influenza il lavoro dei lieviti; così come se è vero che l'acidità finale della birra è una carattteristica essenziale della stessa. Ciao Carlo
×