Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

LeChuck

Utenti Registrati
  • Content count

    5
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutra

About LeChuck

  • Rank
    Junior Member
  1. Ringrazio x le buone parole... Domenica prossima eseguirò la fatidica prova! Mi sono dimenticato di dire che nel fermentatore non ci sono i classici 23 lt, ma solo 17 come previsto dal kit...Magari è anche x quello che il gorgogliatore non sbuffa tantissimo...
  2. Si, la temperatura l'ho alzata e si è formata un po' di schiuma sopra il mosto, però è svanita in poco tempo e adesso dall'esterno si intravede l'anello secco sopra il livello del mosto, che se non sbaglio si dovrebbe vedere a fine fermentazione... Boh... Magari sono io che sto andando in confusione... Meglio che vado a dormire... Intanto grazie x la risposta!
  3. Ciao a tutti, domenica ho brassato (parola grossa...) una Baladin Open Amber con lievito Fermentis S-05, ma credo di aver fatto un errore che potrebbe aver compromesso la fermentazione... Ho mescolato energicamente il mosto 5 minuti x ossigenarlo, ma al momento di aprire la bustina del lievito mi sono accorto che il mosto era troppo FREDDO (16 gradi - avevo aggiunto acqua troppo fredda...). Così ho chiuso il fermentatore e l'ho messo al caldo x un'oretta, fino a quando la temperatura è salita a 18-19 gradi. Ho poi inoculato il lievito, però, mannaggia mia, ho dato solo una leggera mescolata di 30 secondi, pensando che il mosto fosse comunque già ossigenato... Dopo due giorni la fermentazione sembra iniziata ma il gorgogliatore è fermo, niente fase tumultuosa... La mia domanda: il mosto, anche se ossigenato a dovere, può dopo un'ora aver perso l'ossigenazione e quindi compromesso o "ammosciato" la fermentazione??? (poco ossigeno=poca riproduzione del lievito)
  4. Capisco. Pensavo che con il filtro anti-sedimento montato sui rubinetti non fosse necessario un secondo travaso per eliminare del tutto i residui della fermentazione... Su un ricettario di Pinta avevo letto che per le birre a media/bassa gradazione, il secondo travaso fosse addirittura sconsigliabile, in quanto non portava effettivi benefici a fronte di un maggior rischio di ossidazione del mosto... Mi sembra di capire che la fermentazione della birra non sia proprio una scienza esatta, ma ci siano varie possibilità... Bisogna solo provare e riprovare! Capperi, non ci avevo pensato... Allora basterebbe acquistare un secondo termometro da applicare al secondo fermentatore... Ma coperchio e gorgogliatore vanno nuovamente lavati o sanitizzati prima di trasferirli? Grazie
  5. Ciao a tutti, ho da poco scoperto il mondo HB e sono ancora in fase di studio... Avevo pensato di iniziare con i semplici estratti di malto luppolato, ma per fare le cose per bene avevo intenzione di acquistare un kit con doppio fermentatore... Ma qui arriva il mio dubbio amletico... Tutti uguali questi kit??? Leggendo su vari siti di vendita online l'impressione è che non sia proprio così, sia per il tipo di fermentatore, ma soprattutto per le procedure da seguire proposte per fermentazione e travasi. Due siti ad esempio, Pinta e Birramia: - Pinta propone il suo kit Professional con un fermentatore completo di rubinetto, termometro e gorgogliatore e l'altro con il solo rubinetto; entrambi però muniti di filtro anti-sedimento sul rubinetto. La procedura è molto semplice e prevede un solo travaso: finita completamente la fermentazione nel primo, travasare il mosto nel secondo, effettuare il priming e imbottigliare. - Birramia propone il suo kit Free Top con due fermentatori completi di tutto, ma senza filtro-antisedimento sui rubinetti. La procedura è più complessa, con due travasi: finita la fermentazione tumultuosa nel primo fermentatore, travasare nel secondo e far fermentare ancora per qualche giorno fino a completamento, poi travasare di nuovo, effettuare il priming e imbottigliare. Ecco i miei dubbi: - soltanto la procedura suggerita da Birramia è da considerarsi fermentazione primaria in due fasi??? - per il metodo con estratti di malto luppolato (no e+g oppure ag) è sufficiente la procedura "semplificata" proposta da Pinta??? - la presenza o meno dei filtri anti-sedimento sui rubinetti, può influire sulla scelta tra una procedura e l'altra??? Grazie e scusate per le paranoie da novellino....
  6. Ciao a tutti, sono Andrea e ho scoperto il mondo HB da poco più di un mese, ma spero presto di recuperare, con eccellenti produzioni casalingo-brassicole... ahahah :-D Apprezzo soprattutto le ale belghe e le weiss, ma mi piace assaggiare anche altro, soprattutto se artigianale e di qualità... Prosit!