Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

BosMarc

Utenti Registrati
  • Content count

    106
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

5 Neutra

About BosMarc

  • Rank
    Senior Member
  • Birthday 01/11/1982

Profile Information

  • Sesso
    Uomo

Recent Profile Visitors

107 profile views
  1. quindi le due bustine che ho conviene lasciarle dove sono? che lievito (secco) per una tripel? e a che temperatura?
  2. il m31 per una tripel a che temperatura dovrebbe fermentare?
  3. ah, un altra cosa, al momento sta a 19 gradi, se dovesse piantarsi può essere cosa buona portare pian piano su la temperatura? fino a un 22/23 gradi?
  4. mi sono spiegato male, ovvio che è scesa, ci mancherebbe quello che non capisco è perché col l'app che ho sempre usato mi esce quel numero... I conti a mano come si fanno? online vedo mille formule differenti...
  5. mi sono spiegato male, ovvio che è scesa, ci mancherebbe quello che non capisco è perché col l'app che ho sempre usato mi esce quel numero... I conti a mano come si fanno? online vedo mille formule differenti...
  6. allora, stasera ho travasato e misurata la densità, col rifrattometro perché ho il densimetro rotto. og di 1.112,circa 27 brix, adesso misurati 19 brix. fatta la correzione per l'alcol risulta a 1.116, ben 4 punti in più di quando lho fatta, cosa sbaglio?
  7. sempre dopo i primi 4/5 giorni in modo che crei il solito tappo di co2?
  8. perché maschile? non stiamo parlando di una birra? oggi la faccio, avendo sempre fatto birre "semplici" credo che i tempi di fermentazione aumentino no? in media con una og di 1.100 quando ci mette a finire stando sui 18 gradi? sarei anche tentato di non fare il travaso intermedio, di fare solo quello pre imbottigliamento...
  9. ciao a tutti, profitto del topic per una domanda ignorante ho in fermentatore una bitter che userò, una volta imbottigliata, per fermentarci sopra la tortona che si creerà una bw, in e+g, con og attorno ai 1100 (se tutto va bene). mi chiedevo a che temperatura dovrei tenerla, ho da parte una bustina di t58 nel caso si piantasse, pensavo di tenerla sui 20° e portarla pian piano, verso la fine del suo ciclo, attorno ai 23 (per evitare appunto che si pianti), dite che ha un senso? saluti
  10. molto bene, grazie a tutti, oggi ho mezza giornata buca e vado a prendere qualche materiale ultimissima cosa, non so se mettere l'apertura dall'alto (più comoda per muovere il fermentatore) o a lato (se voglio prelevare mosto per densità non devo estrarre il fermentatore perchè aprendo lo sportello arrivo al rubinetto...secondo voi come conviene fare? se la metto in alto e ogni volta (oddio, pare che ogni giorno vai a muoverlo, si prla comunque di massimo 3/4 volte durante tutta la fermentazione, forse qualcosa di più) estraggo il bidone rischio di smuovere troppo la fondazza? o è trascurabile con le giuste attenzioni? PS: con la rottura di balle procurate se passate da ste parti una birra ve la offro volentieri
  11. ottimo [emoji106] essendo più isolante del polistirolo conviene stare sempre sui 5cm? o ne bastano un paio? Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk
  12. meglio poliestirene o il polistirolo nero per cappotti secondo voi? costano circa la stessa cifra Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk
  13. rilancio... fino a fine giugno sono sommerso di lavoro, così prima di cominciare le penso tutte su amazon/eBay ci sono mini frighi da 10/20 euro, se ne smonto uno e lo adatto al mobiletto autocostruito dite che riesco a fare qualcosa? perché quanto poco facciano saranno sempre meglio di 3 bottiglie di ghiaccio... fattibile secondo voi? hanno l'attacco usb di solito Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk
  14. si ma il frigo non so dove metterlo, mi cacciano di casa se solo oso
  15. ho trovato 3 ventole da pc di un vecchio case, diametro circa 10cm (belle grosse), sono sempre più propenso a mettere il ghiaccio sotto con le ventole che sparano in alto (credo bastino due). la mia paura, anche se forse mi sto facendo parecchie pippe mentali per nulla (), è che d'estate, quando deve raffreddare, rischio di non poter limitare l'affluisso di freddo con le bottiglie in alto (anche senza ventola che in quel caso non serve) e avrei la belt sempre accesa per limitare l'abbassamento di temperatura (non devo lagherizzare, mi basta come ho detto una stabilità tra i 18 e i 20), d'inverno invece, non necessito di ghiaccio, ma ho paura che quando si accende la brew belt poi l'inerzia termica aumenti la temperatura del mosto fino a sforare, anche se di poco...con le bottiglie in basso, potrei metterle anche d'inverno (magari una sola) e mi andrebbe a limitare l'inerzia di calore. ora, mi rendo conto che stiamo parlando di un cassone con il ghiaccio dentro e non di un polmone d'acciaio o di una macchina per la tac, però sono un pò maniaco e le cose le devo fare fatte bene, pena la pazzia (seguido da omicidio da parte della signora ), imho se faccio come descritto sopra posso portare anche il mobiletto fuori in pogiolo e lasciarlo sia d'estate che d'inverno, magari con un telo sopra per evitare l'inzozzamento. le vostre opinioni? pick one: - può essere una buona idea, il ragionamento fila - la tua idea è sballata perchè... - sei malato, curati! - chiamami quando la moglie ti vorrà uccidere, in due il lavoro esce meglio! fatemi sapere