Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Tius Max

Utenti Registrati
  • Content count

    17
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutra

About Tius Max

  • Rank
    Junior Member
  • Birthday 26/08/1972

Profile Information

  • Sesso
  • Location
    Zoppola, PN

Recent Profile Visitors

233 profile views
  1. Ciao a tutti, Anche se oramai è un po' tardino per fare una birra di Natale, volevo la vostra opinione sulla ricetta. L'ho già brassata l'anno scorso ed il risultato era piaciuto, ma dato che sono dell'idea che è sempre meglio avere una seconda o più opinioni, allora eccomi qua. Litri finali 14 Metodo All grain OG 1.085 FG 1.012 IBU 26.1 BU/GU 0.29 AVB% 10.2 Colore 23.6 SRM Lista malti: Maris Otter 3,5 kg (65.4%) Pilsner Belgian 500 gr (9.3%) Aroma Belga 200 gr (3.7%) Chocolate Malt 30 gr (0.9%) Zucchero candito bruno 500 gr (9.3%) Zucchero candito chiaro 500 gr (9.3%) Miele fiori di montagna 100 gr (1.9%) Lista luppoli: 35 gr East Kent Goldings AA% 5.0 a 60 min (19.4 IBU) 30 gr Saaz AA% 4.0 a 15 min (6.6 IBU) Spezie: 4 gr Vaniglia (estratto in polvere), 10 min 3 gr Cannella, 5 min 3 gr Zenzero fresco, 5 min 6 gr Biccia di arancia dolce, 5 min Lievito: Fermentis T-58, 1 bustina di lievito reidratato. Mash: Mash monostep a 68°C per 60 minuti fino a conversione. Mash out a 78°C per 15 minuti. Bollitura per 60 minuti (OG perboil 1.079) Fermentazione a 20°C per tre settimane (ne bastano due ma causa lavoro diventano sempre tre a volte 4), con travaso intermedio.
  2. Vero, in realtà lo chiedevo perché ho notato che qualcuno utilizza malti caramellati e anche il bisquit ma la cosa mi lasciava perplesso. Inviato dal mio HUAWEI MLA-L11 utilizzando Tapatalk
  3. 190 grammi di roasted potrebbero andare? Eventualmente se la volessi un po' più scura quale alternativa posso usare in combinazione con il roasted?
  4. Ciao a tutti, Tra le birre che vorrei brassare nei prossimi mesi c'è anche una Dunkel Wiess, birra che al momento non ho mai prodotto, ma che ho spesso avuto occasione di bere (lo stile mi piace molto). Ho dato un'occhiata qua e la e me ne sono uscito con questa ricetta fatta su Calcoliamo Birra: Litri finali 23 Metodo BIAB/All grain (da decidere) OG 1.047 FG 1.012 IBU 18 BU/GU 0.38 AVB% 4.6 Colore 25.6 SRM Lista malti: Weizen Hell Ireks 2 kg (37.9%) Weizen Dunkel Ireks 1 Kg (18.9%) Monaco Weyermann 1 Kg (18.9%) Vienna Weyermann 1 Kg (18.9%) Roasted Wheat Ireks 280 gr (5.3%) Lista luppoli: 45 gr Hallertau Hersbrucker AA% 4.0 a 60 min (18 IBU) Lievito: Wyeast 3068 Weihenstephan Weizen (serve starter?) Mash: Mash in a 52°C con protein rest di 10 minuti. Step saccarificazione a 67°C per 40 minuti. Step a 72°C per 20 minuti. Mash out a 78°C per 15 minuti. Bollitura per 60 minuti (OG perboil 1.043) Fermentazione a 19°C per un paio di settimane (o fino ad attenuazione raggiunta), con travaso intermedio. Che ve ne pare? Accetto consigli.......
  5. Grazie mille
  6. Dunque, seguendo il tuo consiglio e tenendo conto che i chili di pilsner erano in realtà 3 e non 5 (il 43.3 % della ricetta però era corretto) con OG di 1.083, togliendo i 500gr di zucchero candito chiaro devo aumentare il pilsner fino a 3,8 kg (OG di 1.084). Corretto? Solo per curiosità, perchè salteresti il protein rest? Io a volte lo faccio a volte no ma è solo per questioni di tempo (non ho mai trovato particolari differenze nelle birre prodotte).
  7. Scusate ho fatto un po' di casino nella ricetta, le percentuali sono corrette, ma i chili di pilsner sono in realtà 3 e non 5. Sorry
  8. Ma il Monaco non sarebbe più corretto considerarlo malto base? Per il roasted tu quanto faresti, giusto per avere un'idea?
  9. Ciao a tutti, Volevo sottoporvi una ricetta per una Belgian Dark Strong Ale, che ho trovato di sfuggita su un sito americano. Mi farebbe piacere sentire il vostro parere. Ecco la ricetta: Litri finali 18 Metodo BIAB OG 1.083 FG 1.008 IBU 30.4 BU/GU 0.36 AVB% 9.9 Colore 27.4 SRM Lista malti: Pilsner Belga 5 kg (43.3%) Monaco 2 Kg (28.9%) Bisquit 200 gr (2.9%) Chocolate 200 gr (2.9%) Roasted Barley 30 gr (0.4%) Zucchero candito bruno 500 gr (7.2%) Zucchero candito chiaro 500 gr (7.2%) Lista luppoli: 30 gr Northern Brewer AA% 7.5 a 60 min (20.3 IBU) 20 gr East Kent Goldings AA% 5.0 a 30 min (6.9 IBU) 10 gr East Kent Goldings AA% 5.0 a 15 min (2.2 IBU) 10 gr East Kent Goldings AA% 5.0 a 5 min (0.9 IBU) Lievito: N°1 bustina di Fermantis BE 256 Mash: Mash in a 52°C con protein rest di 10 minuti. Step saccarificazione a 66°C per 60 minuti con test dello iodio alla fine. Mash out a 78°C per 15 minuti. Bollitura per 60 minuti (OG perboil 1.077) Fermentazione ancora da decidere, comunque tra i 18°/20°C per un paio di settimane, con travaso intermedio.
  10. Aggiornamento: un paio di mesi fa hanno dovuto chiudere il negozio a Udine, rimane sempre disponibile il sito per le vendite online.
  11. È capitato anche a me di avere qualche goccia d'acqua o condensa nella pippetta. Ho risolto utilizzando al suo posto un bicchierino di plastica, quelli da caffè per intenderci. Inviato dal mio HUAWEI MLA-L11 utilizzando Tapatalk
  12. Dimenticavo un ultima cosa, i progetti rimangono memorizzati e sono modificabili nel tempo, basta selezionare l'etichetta dalla lista dei progetti, modificarla e scaricarla di nuovo (file PNG). Il download rimane gratuito a meno che non abbiate inserito qualche oggetto a pagamento.
  13. Ciao, Oggi ho provato a fare un paio di etichette e devo dire che non è male per davvero. L'iscrizione è gratuita e ci sono molti esempi da utilizzare come base. Le cose a pagamento si possono evitare tranquillamente anche se i costi non sembrano eccessivi. Alla fine paghi solo l'uso di piccoli elementi e non dell'etichetta in se (un po come gli emoticon, hai quelli standard e poi ci sono quelli a pagamento). Comunque partendo da una etichetta base ed eliminando eventuali accessori a pagamento, le possibilità di fare una bella etichetta sono ancora ottime. Personalmente in mezzora ho fatto un paio di etichette senza troppi sbattimenti (con i software grafici non ho un bel rapporto), per cui vi consiglio di darci un'occhiata. Unica pecca il fatto che dopo che fate l'iscrizione cominciano ad arrivare 1-2 email al giorno, ma niente di eccessivo.
  14. Ciao a tutti, io sto facendo degli esperimenti con le celle di Peltier. Ho recuperato due celle da 90W, con relativi dissipatori e ventole per la parte calda, e ho montato il tutto su di un supporto in alluminio da 20 cm con alette di raffreddamento. il tutto collegato a termostato stc1000 Ho provato con un fermentatore pieno d'acqua e senza troppo patemi riesco a mantenere 15-16 gradi in una camera costruita in legno e rivestita internamente in polistirene che contiene agevolmente un fermentatore da 30 litri. Per intenderci l'unità da me costruita è molto simile a un frigo minibar per alberghi, solo la dimensione della camera è più grande in quanto deve contenere il fermentatore. Posso dire che partendo da temperatura ambiente (24°C) l'unità ci impiega un oretta e mezza abbondante ad arrivare alla temperatura di 16 gradi. A breve prevedo di fare una prova reale con temperatura di fermentazione di 17-18°
  15. Bellissima app, facile e intuitiva. Fino ad oggi ho usato Beersmith, ma questa mi piace un sacco. Facile ed intuitiva con una bella grafica. Bravi e basta.