Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

ilrost

Utenti Registrati
  • Content Count

    636
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    22

Posts posted by ilrost


  1. Lo scambiatore di calore in ogni caso farà passare i residui e finiranno in fermentatore, spetterà a te poi pulirlo con cura certosina e qualche prodotto chimico

    Condivido per quanto riguarda il Whirlpool, un buon Whirlpool crea una torta di trub e luppolo al centro della pentola lasciandoti abbastanza spazio tra la "torta" e il rubinetto.

    Per quanto riguarda il filtro, ci sono dei filtri a maglie da montare prima del rubinetto, all'interno della pentola,@EnzoR ne ha uno fighissimo che ogni volta che lo vedo in foto glielo invidio perché non so se lo fanno ancora :D


    Inviato dal mio POT-LX1 utilizzando Tapatalk


  2. On 6/8/2020 at 12:17, Stre said:

    Grazie della risposta.
    12 litri finiti
    OG 1052
    FG 1012
    Ph mash 5,4
    Single step a 66°C x un ora, mash out 78°C x 10 min. Non ho effettuato DH ma un hopstand a 75°C fino a raffreddamento concluso.
    Lievito utilizzato Mangrove Jack US West Coast M44
    Grist: Pilsner 40%, Pale 30%, Monaco 20%, Caramel Pils 5% e Pale Crystal 5%.
    Ho corretto l'acqua con 2ml acido lattico e 3 gr di gypsum.
    Priming con destrosio, rifermentazione in bottiglia a 22/23°C

    Per quanto riguarda la nota dolciastra penso di potermi rispondere da solo, ma ovviamente correggimi se dico fesserie: avendo utilizzato malti Crystal forse avrei dovuto

     

    diciamo che il 10% di malti cara sono ben evidenti, è vero che hai una birra con OG 1,052 e un corpo non molto esile a FG 1,012,  però diciamo che è tutto fuòr che una session :acute:
    il lievito sembrerebbe avere una buona attenuazione, ma non in linea con quanto scritto da MJ, infatti la sua attenuazione è a partire da 77% fino all'85% quindi mi sento di consigliarti di isolare quelle birre o di bertele in fretta perchè potrebbero ripartire a mangiarsi qualche punto, motivo per il quale potresti sentire ancora una nota dolciastra nella birra finita1

    ti aspettavi una attenuazione intorno al 75% o hai visto che la birra era stabile e hai deciso di imbottigliare? i mangroove sono famosi per piantarsi e ripartire a tradimento :diablo:

    Quote

    tenere più alta la temperatura della sosta di saccarificazione proprio per evitare l'eccessiva dolcezza.

    mantenendo una temperatura più alta in mash fai lavorare le alfa-amilasi che tendono a creare maltodestrine, per avere una birra "secca" devi far produrre più zuccheri fermentiscibili con le beta-amilasi
    a 66°C va più che bene, se utilizzu un tool per creare le ricette vedrai che con qualche grado in meno (64°C per esempio) la FG diminuisce di qualche punto di densità appunto per l'alta fermentiscibilità del mosto

    per il resto sembrerebbe tutto ok, a parte i 3 gr di solfato di calcio che non saprei che dire perchè non conosco le proprietà dell'acqua

    facci sapere se la birra carbona!

     

     




  3. Buongiorno ragazzi. Ieri ho stappato la mia Session Ale imbottigliata 18 giorni fa e purtroppo mi sono dovuto scontrare con due fattori non proprio allettanti.
    Non c'è quasi traccia di schiuma ed in bocca rimane una leggera nota dolciastra. Non v'è traccia alcuna di off flavor e altri odori o sapori che possano far intendere eventuali infezioni.
    Premetto di aver eseguito una carbonatazione NON abbondante, circa 4 gr litro.
    Secondo voi è il caso di farla maturare ancora, oppure è il caso di versare tutte le bottiglie sul terrazzino del mio vicino e attirare api, vespe e calabroni?
    Ciao e grazie



    Ipotizzando che 4 g/L facciamo un volume di CO2 da aggiungersi alla CO2 residua della fermentazione, avresti comunque una bassa carbonazione

    Raccontaci un po' di questa session: quanti litri da che OG a che FG, il ph che ha attualmente, quanti g/L di Dry hop hai fatto e soprattutto il grist che hai usato

    Nel mash hai fatto proteine rest? Se si, per quanto?

    Hai modificato le proprietà dell'acqua?

    Il priming lo hai fatto con zucchero normale o destrosio e la rifermentazione in bottiglia è avvenuta a temperatura ambiente?

    Io aspetterei ancora una settimana per avere la certezza che non sia la rifermentazione


    Inviato dal mio POT-LX1 utilizzando Tapatalk


  4. Benvenuto e buona birra!
    Se non hai ancora idea di dove iniziare c'è un mare di documentazione gratuita online, sia testuale che video.

    Investire su questo hobby è costoso ed è un viaggio senza ritorno, sappilo è un attimo che ti ritrovi con 4 frigoriferi adibiti a camera di fermentazione e la cantina sacrificata alle botti haha

    Inviato dal mio POT-LX1 utilizzando Tapatalk


  5. Io per 16km in bici ho reintegrato con 3 medie di blanche, english IPA e irish stout accompagnandole con un tagliere di gnocco fritto e culatello e delle ribs di porco cotte in BBQ

    Ho DOVUTO reintegrare la prima parte del viaggio con un gelato lungo la strada xD

    Inviato dal mio POT-LX1 utilizzando Tapatalk


  6. Se un peperoncino cresce da solo o hai culo o hai un terreno perfetto privo di agenti patogeni, con il sole che batte, ma non troppo, con l'acqua che passa in un terreno drenante che non fa ristagno, che ha abbastanza nutrienti per farla crescere senza farla ammalare

    Insomma crescere un peperoncino è peggio che allevare un figlio hahaha


    Io ho piantato i mazzetti dell'Etna, ma è stata un'impresa farli crescere senza farmeli uccidere da afidi, cimici, ragni e spirito mannari

    Inviato dal mio POT-LX1 utilizzando Tapatalk


  7. Dipende quali sono le tue esigenze, i tuoi spazi e quanto vorresti spendere

    I sistemi AiO (all in One o detti anche biap (brew in a pipe)) sono pratici per brassare, ma hanno limiti di spazio per il cestello dei grani e di conseguenza hai problemi ad ottenere birre ad alta densità (con qualche trucco e qualche compromesso si ottengono lo stesso)


    I tre tini sono voluminosi, devi avere più occhi per controllare che vada tutto bene e quasi sempre sono impianti infiniti, non iniziare mai a modificare un 3 tini perché finisci con l'eguagliare il costo di una macchina sportiva xD


    Se vuoi sperimentare piccoli batch da 10/15 litri alla volta per fare esperimenti o per provare stili diversi ti consiglio un aio

    Se punti al litraggio o allo smanettamento meccanico/elettrico degli impianti vai su un 3 tini, che hai anche la possibilità di scegliere se farlo elettrico, a gas o ibrido


    Insomma, non è un passo facile, sono entro costosi e portano via un sacco di risorse



    Inviato dal mio POT-LX1 utilizzando Tapatalk


  8. Diciamola per come sta realmente, il forum è morto come piattaforma da qualche anno. Non questo forum, ma "il forum" in essere, piattaforma di discussione a multitema

    Purtroppo è stato rimpiazzato da canali di comunicazione che si, sono più sbrigativi, ma non lasciano traccia temporanea. Solo fiumi di parole che si perdono su altro fiumi di parole in arrivo

    Facebook fa già danni per i fatti oscurando discussioni o mettendo in evidenza post di interesse discutibile

    Telegram, discord e affini sono chat, nude e crude. Tempo di scrivere qualcosa che già si è perso nel mare di testo che continua ad avanzare

    Il forum è diverso, lascia un messaggio che ha la forza di permanere per tutta la durata della vita del forum. Certo, si seppellisce sopra i nuovi thread, ma il tasto cerca e la struttura del forum rendono leggibile argomenti che altrimenti sarebbero impossibili da catalogare

    Conco ha ragione per certi versi, altrimenti la gente scriverebbe ancora sulle newsgroup (it.hobby.birra), ma il tempo lascia spazio a nuovi canali di comunicazione più efficienti o più diretti di un forum

    Boh, un addio non è mai facile, ma un addio con preavviso è angosciante!

    Intanto direi di fare un breafing con una brewjam e con breafing intendo bere birra e non ricordarsi di cosa si doveva parlare perché si è bevuto troppa birra



    Inviato dal mio POT-LX1 utilizzando Tapatalk


  9. La cascata di schiuma è davvero molto bella, permettersi una mescita così vertiginosa è sinonimo di carbonazione gentile o di avere i connotati nel versare impavidamente hahaha, il risultato finale è ipnotico!

    Ma questo bicchiere è un reduce di brewjam? Ah se potesse parlare


    Inviato dal mio POT-LX1 utilizzando Tapatalk

×
×
  • Create New...