Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

ilrost

Utenti Registrati
  • Content Count

    680
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    25

ilrost last won the day on January 7

ilrost had the most liked content!

Community Reputation

288 Eccellente

About ilrost

  • Rank
    Senior Member

Profile Information

  • Sesso
    Array
  • Location
    Array

Recent Profile Visitors

1.524 profile views
  1. Io è la terza cotta che infilo senza tanti problemi, l'us05 ha finito in 8 giorni di fermentare, la tripel ha raggiunto i miei obbiettivi (attenuazione, grado alcolico, corpo) La quadrupel è pronta per essere affinata in botte Insomma, un 2020 di minchia, ma almeno con la birra ho fatto pace haha Mi manca il mio impiantino da 50L fare due cotte in mash reiterato dentro un AiO è una tortura!! Inviato dal mio POT-LX1 utilizzando Tapatalk
  2. Ciao Antonio, Benvenuto e buona birra! Inviato dal mio POT-LX1 utilizzando Tapatalk
  3. La doppia cotta prova qualsiasi fisico, ma non l'azione in sé, tutte le birre di contorno hahaha Inviato dal mio POT-LX1 utilizzando Tapatalk
  4. Si, riassorbe a temperatura più alta, ma per pulire alcoli superiori e odori vari di zolfo e affini (che tendono a rimanere nonostante tutta la maturazione a temperature primaverili, provare per credere) si fa una bella pulizia col freddo che in qualche modo contribuisce anche alla rotondità della birra oltre che ai sentori olfattivi Inviato dal mio POT-LX1 utilizzando Tapatalk
  5. L's33 non lo userei come secco per una tripel, in fondo il fenolico pepato e il bananoso su un corpo secco, amaricato con luppolo floreale e con una carbonazione consistente che regge l'amaro per via del corpo Ti conviene valutare di togliere il carapils e aggiungere un altro mezzo kg di zucchero Io piuttosto gli butterei un po' di Monaco per un po' di colore e pienezza di gusto, ma proprio come pensiero alternativo, escluderei invece a priori i malti cara, i fiocchi e qualsiasi cosa oltre al pilsner Sul lievito se vuoi stare sui secchi prova un t58 della fermentis, lo tieni basso a 16/17°C in tumultuosa e poi lo alzi fino a farlo arrivare a FG, poi wintering un 14g per pulire bene il naso, che ogni tanto un po' di zolfo e uovo lo da Per il mash Conco immagino ti stesse dicendo che lui lavora sotto i 65, immagino a 62/63°C per dargli più ciccia possibile visto la sua scarsa attenuazione Insomma, un'altra ricetta Hai steso questa ricetta cercando di ricostruire una birra che hai bevuto? Io ho bevuto una tripel di@ichnos a una brewjam. aveva chiuso altissimo ed era bella piena come corpo, un filo stucchevole, ma a me piaceva [emoji23] Uno dei miei primi post su areabirra erano alla ricerca di una tripel bella dolce e bella corposa [emoji23][emoji23][emoji23][emoji23] Inviato dal mio POT-LX1 utilizzando Tapatalk
  6. Dal mosto denso e dalla quantità di farine, magari con il trapano hai sfarinato tanto e hai mescolato non bene il grist, lascia di qualche agglomerato di farine e glumelle a fare da tappo Conta che anche i cereali in fiocchi e tutti i grani senza glumella fanno da ostruzione al filtraggio In un biap sono riuscito a bloccare completamente uno sparge per una blanche, un disastro. Se l'avesai strizzata avrei fatto prima Inviato dal mio POT-LX1 utilizzando Tapatalk
  7. @Tyrion132 il famoso effetto sapone che ha fatto il roasted della Weyermann nella tua stout che ha finito di filtrare nello scola pasta [emoji23] Inviato dal mio POT-LX1 utilizzando Tapatalk
  8. Quanto bayanus hai inoculato per 1,096 punti di densità del mosto? Inviato dal mio POT-LX1 utilizzando Tapatalk
  9. Basta mettere Imperial davanti a uno stile e si corregge la sottostima durante la cotta, che si traduce in One shot in birrificio Ti danno anche la borsetta rosa in omaggio Beh in teoria il rapporto bu:Gu rispecchierebbe lo stile e pur bilanciando alcol e controparte maltata, rimarrebbe una strong Ale piuttosto che una IPA, conoscendo i lieviti inglesi e la loro fama per le basse attenuazioni Inviato dal mio POT-LX1 utilizzando Tapatalk
  10. Eh. Ieri sera abbiamo finito tardi, oggi tutto di corsa, la prossima volta che torno farò una giornata e poi via di nuovo Insomma, zero previsioni :/ Inviato dal mio POT-LX1 utilizzando Tapatalk
  11. Trasferta nell'astigiano (Albugnano) Sito -> agriturismo/azienda vinicola : 10 metri Bottino di guerra Anche da questo lato dell'astigiano il grignolino non è niente male Inviato dal mio POT-LX1 utilizzando Tapatalk
  12. Beh, male non fa di sicuro con un grist del genere, è giusto una sicurezza in più Buona cotta e buon studio! Inviato dal mio POT-LX1 utilizzando Tapatalk
  13. Beh l'acqua sembrerebbe buonissima senza correzioni, per il pH regolati con la quantità di grani e la caratterizzazione degli speciali (i tostati abbassano il pH e varia in base al tipo di tostatura) Poi per convenienza si usa l'acido lattico o il citrico, costano molto meno e ottieni lo stesso il risultato Inviato dal mio POT-LX1 utilizzando Tapatalk
  14. Hai sciolto lo zucchero durante il mash direttamente nel mosto? Ci credo che ti dava in continuazione un valore negativo [emoji28] Inviato dal mio POT-LX1 utilizzando Tapatalk
  15. Ben ritornato! Inviato dal mio POT-LX1 utilizzando Tapatalk
×
×
  • Create New...