Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Blackbread

Utenti Registrati
  • Content Count

    219
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    7

Everything posted by Blackbread

  1. Bè, a parte l'altezza la maggior parte dei frigoriferi sono 60 x 50, quindi non ti cambia di molto... Il pozzetto è un di +... Se usi i fermentatori in plastica, la differenza di temperatura che legge la sonda in un pozzetto immerso nel mosto e una appoggiata alla parete del fermentatore (magari coperta con del polistirolo) è minima.... Cmq se ci stanno i fermentatori puoi tranquillamente farti il box in polistirene come dicevi! Per le ale va più che bene!
  2. Il termostato di serve in ogni caso, e se la temperatura è così bassa per il momento può bastarti la fascia riscaldante.... Quando fa troppo freddo si accende e quando raggiunge la temperatura si spegne... Ovvio che un qualcosa di coibentato aiuta ad evitare oscillazioni di temperatura! Però non ti consiglio la camera in poliestere perché avresti sempre il problema del raffreddamento.... Ti conviene comprare un vecchio frigorifero così sei a posto anche in estate
  3. Prova a comprare uno di quei fustini usa e getta che trovi al supermercato, tipo quelli della dab, e prova a togliere il tappino senza fare il bagno! cmq non ho mai provato a svitare il tappo del keg quando è pieno, quindi potrei sbagliarmi.... A differenza della bottiglia hai meno spazio vuoto sul totale, quindi teoricamente la pressione è maggiore, per quello teoricamente si mette meno zucchero per rifermentare
  4. Il problema non è sgasarla, è che a meno che la birra non sia piatta, ogni volta che apri il tappo per mettere quello con gli attacchi fai il bagno! cmq come dice @clau valuta dimensioni maggiori... Nn sono tanto più ingombranti, il mio da 5 litri è compatto, nel frigo ci sta senza problemi
  5. Ma devi avere anche il tappo con gli attacchi! Spendi un capitale! A sto punto prenditi un fusto da 9 litri, risparmi! Poi per carità, non voglio fare i conti in tasca a nessuno, ma per me è uno spreco di soldi.... per prendere 7 keg da 2 litri a sto punto imbottiglia nei magnum dello spumante, fai prima!
  6. Per la bombola soda stream sono d'accordo, così non devi cambiare le cartucce ogni 3 birre spillate! però forse non ho capito una cosa, perché vorresti rifermentare e poi fare carbonazione forzata?? È uno spreco di tempo, o fai una o fai l'altra. Rubinetto col freno intendo quelli che hanno la levetta di fianco, che ti permettono di diminuire il flusso
  7. Guarda che non fa in tempo a sciogliersi nella birra, il gas che usi x spillare non ti gasa la birra... A meno che non dai pressione e lo lasci ore prima di spillare... La birra in fusto va trattata come quella in bottiglia, o rifermenti o fai carbonazione forzata, ma in qualche modo devi gasarla! A meno che non fai una real Ale e spilli a caduta... Poi per carità, i gusti son gusti!
  8. In realtà non noto tanta differenza... Ma conta che nn mi piacciono birre troppo gasate, sto sui 2,3 /2,5 volumi di co2
  9. Io per ora rifermento... metto un po' meno zucchero che in una bottiglia
  10. No, rubinetto e riduttore li ho comprati a parte, perché li usavo già per spillare con i fusti di alluminio da 5 litri... Ti consiglio un rubinetto con il freno, è più facile la gestione della spillatura
  11. Io ho la versione da 5 litri e funziona benissimo... Facile da pulire, poco ingombrante, perfetto!
  12. @clau ok, ma le percentuali che mi hai scritto si riferiscono al contenitore vuoto giusto? Se rimane il 10% di ossigeno in una bottiglia da 0.33 vuota, riempiendola di birra ovviamente l'aria esce, riempiendo quasi fino all'orlo e tappando sulla schiuma, supponiamo di mettere 0.3 litri di birra, rimangono 3cl di spazio vuoto. Quanto può influire il 10% dell'ossigeno in quello spazio vuoto? Questo intendevo.... Cmq non voglio essere polemico, è solo per pura curiosità!
  13. Ecco, di questo non ne sono convinto... Magari è solo una mia idea, eh, ma sarei curioso di assaggiare 2 bottiglie della stessa birra, imbottigliate in contropressione ma una con il vuoto e una solo saturata di CO2. Ci può essere davvero tanta differenza?
  14. È proprio per questo motivo che non mi sento ancora pronto per l'isobarico e la contropressione!
  15. Domanda magari stupida (per ora non lavoro in isobarico e in ogni caso non spenderei tutti quei soldi per la lattinatrice), ma è proprio necessario fare il vuoto? Non basterebbe saturare la lattina con la CO2 e poi tappare sulla schiuma?
  16. Più che non sicuro era un problema di diciture sulle etichette che erano differenti tra Europa e USA, o per lo meno questa era la motivazione ufficiale... In America infatti continua ad essere utilizzato
  17. Strano allora, dovrebbe essere ancora efficace... Nel dubbio secondo me cmq hai fatto bene a farne una nuova
  18. Non riesco a condividerlo, ma l'ho trovato, faccio un copia incolla: " Forse ti chiederai per quanto tempo una soluzione Star SanTM resti efficace, per esempio dentro un dosatore spray: dipende dalla durezza e dal contenuto in minerali dell’acqua adoperata. Per l’utilizzo con dosatori spray raccomandiamo di usare acqua distillata e conservare il dosatore al riparo dalla luce e dal calore. La soluzione Star SanTM deve essere gettata via e sostituita se diventa torbida o se sviluppa un pH superiore a 3.5." Prova a misurare il pH per sicurezza, ma nel dubbio butterei e farei una nuova soluzione
  19. Nelle istruzioni di Mr malt c'era scritto se non ricordo male che quando si opacizza è perché ha perso efficacia... C'era anche scritto di controllare il PH per sicurezza... Se trovo il PDF di istruzioni te lo giro
  20. Ad inizio mash non ricordo quanti minuti sono passati prima che scendesse Allora mi sa che adesso nn puoi fare nulla.... Prova ad alzare ancora di qualche grado la temperatura per qualche giorno, vedi se lo lievito riesce a rosicchiare qualche punto, ma non ti aspettare miracoli... Come ti hanno già detto, hai disattivato gli enzimi sopra gli 80gradi, quindi anche se sei tornato alla temperatura giusta non hanno + lavorato... Non sarebbe cambiato praticamente nulla, ma la prossima volta anche se fai pochi litri, metti tutta la bustina di lievito... Meglio metterne più che metterne meno
  21. Subito ad inizio mash? O dopo un po' di tempo? E per quanti minuti sei stato a quella temperatura?
  22. Io normalmente imbottiglio la birra fredda, ma qualcuno dice che è meglio farla tornare a temperatura ambiente per evitare ossidazione... Sinceramente ho provato ma nn ho riscontrato grosse differenze.... Figurati! Siamo qua per aiutarci a vicenda!
  23. Ciao! Tutte le volte che ho usato l'US 05 al massimo in 2 settimane ha finito la fermentazione... Che OG avevi? In ogni caso non fidarti mai del gorgogliatore. Misura col densimetro la densità e tra 2/3 giorni la rimisuri. Se non si muove puoi imbottigliare!
  24. Ciao! Ottima idea quella di sostituire lo zucchero con l'estratto di malto, per il lievito secondo me andava anche bene l'M15. Cmq l'S04 l'ho usato un paio di volte e a me non dispiace! Per quanto riguarda il dry hop, visto che travasi dopo una settimana, lo farei in quel momento e lascerei in infusione 3/4 giorni, fino a fine fermentazione. Se la vostra camera di fermentazione raggiunge basse temperature, prima di imbottigliare ti consiglio di lasciare il fermentatore a 2/3 gradi per un paio di giorni, avrai una birra più limpida e pulita!
×
×
  • Create New...