Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Alessandro Panza

Utenti Registrati
  • Content count

    10
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutra

About Alessandro Panza

  • Rank
    Junior Member

Recent Profile Visitors

200 profile views
  1. Alessandro Panza

    Amarezza

    la fermentazione è terminata a 1,006.
  2. Alessandro Panza

    Amarezza

    Salve a tutti, scrivo qui per chiedervi un aiuto ad identificare un problema che mi sto portando avanti, vi spiego: Un anno fa comprai un kit per fare la birra con singolo bidone + un malto per birra chiara e leggera (ed economico), segui il procedimento sciogliendo in acqua malto poi il lievito e mettendo il bidone in un ambiente a temperatura controllata, avendo un solo bidone non ho potuto fare travasi intermedi e al completamento del processo ho imbottigliato, il risultato? Una birra quasi imbevibile ed estremamente amara, chiedendo su questo forum mi fecero notare che il problema poteva essere 1) i lieviti nel kit non erano dei migliori essendo un kit del malto economico, 2) non travasando mi ero portato dietro tutti i lieviti morti. Imparando dagli errori questo anno vado a comprare un nuovo kit di malti, questa volta in doppia latta (che mi hanno consigliato) un kit non economico e compro anche un altro bidone, ri-seguo di nuovo tutto l'iter con la differenza che dopo 7 giorni faccio un primo travaso, poi prima dell'imbottigliamento faccio un altro travaso, aggiungo l'estratto di malto ed imbottiglio, oggi dopo 2 mesi che conservo la birra l'ho assaggiata e ancora sento una birra molto ma molto amara quasi insopportabile, dove sto sbagliando? Per darvi dei dati, la temperatura è stata ottimale per tutto il ciclo stando in un ambiente controllato, La densità riscontrata si trovava con quella teorica. Il malto usato è un "belgian style-ale della muntons" la trovate qui.
  3. Salve a tutti, ieri 24/03/2017 ho iniziato il procedimento per produrre della birra con questo kit "belgian stale ale" della montons. https://www.mr-malt.it/muntons-hand-crafted-belgian-ale.html Come letto sul forum, ho idratato prima il lievito per una 40ina di minuti con acqua calda (23-24°) poi dopo aver ossigenato il mosto e portato a livello e temperatura (21°) ho incorporato il lievito e messo a fermentare in un ambiente a temperatura controllata a 21°, è passato un giorno ma ancora non fermenta nulla, nessun gorgoglio, nessuna schiuma o variazione di densità . Lo so che potrebbe anche iniziare a fermentare più tardi dopo 2 giorni, ma la birra predente (anche se un tipo diverso) ha iniziato a fermentare dopo poche ore, quindi mi sto preoccupando. cosa dovrei fare se per altri 2 giorni non fermenta? ossigeno? aggiungo altro lievito? potrei aggiungere semplice lievito di birra? grazie in anticipo per l'attenzione, buona giornata/serata.
  4. Alessandro Panza

    Birra E Procedimento

    il kit che ho acquistato è un "belgian stale ale" della montons. più dettagli al link seguente http://www.mr-malt.it/muntons-hand-crafted-belgian-ale.html
  5. Alessandro Panza

    Birra E Procedimento

    Grazie a tutti per i suggerimenti, avrei un altro paio di domande. Per quanto riguarda il lievito, mi hanno assicurato che essendo un kit non troppo economico il lievito contenuto è di buona qualità e non mi conviene cambiarlo, per vostra esperienza lo devo cambiare lo stesso o non è che varia molto? Il kit essendo un "doppia latta" non ha bisogno della aggiunta di zuccheri, ma nella confezione è uscito questo prodotto "estratto di malto" come si usa? cosa varia nel sapore della birra ? Infine mi consigliate (dato il tipo di birra) di fargli fare una seconda fermentazione nelle bottiglie o lasciarla stare così com'è? Grazie in anticipo e grazie a ennerre's garage per gli auguri di natale e buona giornata/serata.
  6. Salve a tutti, sono un utente ancora inesperto, volevo chiedervi qualche consiglio, su come voi procedete per la produzione della birra, sull'iter per la fermentazione, qualche suggerimento, qualche "trucchetto". I malti da me acquistati sono sei "belgian style ale" della "montons" il kit in doppia latta per capirci, grazie in anticipo e buon giornata/serata.
  7. Alessandro Panza

    Prima Birra, Primi Dubbi.

    Ciakislab si il lievito era quello uscito nel malto. Condor la mia meta se continuerò sarà sicuramente quella di produrre buona birra partendo dalla base. Luppoletto diciamo che non sono un buon produttore di birra, ma sono un buon elettronico , ho realizzato un' ambiente a temperatura controllata con tolleranza massima di mezzo gradoXD, quindi posso produrre la birra tutto l'anno. Cosa intendi sifonando dall'alto? inserendo un tubo dal foro del gorgogliatore e aspirando partendo dall'alto? Giuseppe75 sei un grande, ti ringrazio molto per la pazienza avuta nello spiegarmi per punto il tuo metodo per produrre birra, la prossima birra che produrrò, la farò con questo metodo, utilizzando un kit completo con doppia latta, spero (ma a questo punto penso di si) che sia stato il lievito e il mancato travaso a rendere imbevibile la mia birra. Vi ringrazio tutti di cuore, scusatemi se faccio degli errori di termini o di procedure, ma ora sono appena entrato nel campo e ne capisco ancora poco. P.S. mi sapete consigliare qualche buona marca di malti da comprare?
  8. Salve mi chiamo Alessandro e da poco ho potuto "inebriarmi" dal sapore della mia prima birra. Il problema è che, nonostante abbia rispettato tutti i passaggi con particolare precisione, il risultato ottenuto è stato ben lontano da quello sperato, la mia prima birra risulta essere leggera quanto amara, con un sapore che dopo il primo sorso disgusta. Parto dall'inizio. Nel mese di dicembre ho comprato in un market della zona, un kit per la produzione di birra artigianale e un malto preparato tipo "Coopers Draught, riporto la descrizione "Birra dal colore oro pallido e dal corpo medio dallo stille della Nuova Zelanda per una birra molto maltata alla spina". Associato ho peso (rispettando i consigli del libricino delle ricette trovato nel kit) Coopers Brew Enchancer per la prima fermentazione e Coopers Carbonatione Drops per la fermentazione in bottiglia. Ho iniziato la preparazione nel mese di marzo: sanificando tutto con cura, rispettando i passaggi illustrati sulla guida in corredo col kit, qui già ho riscontrato il primo problema, mentre miscelavo lentamente gli ingredienti nel bidoncino si è formata una schiuma molto densa che si tolta solo durante la fermentazione. Successivamente ho lasciato fermentare e appena la densità è diventata pari a 1003 (come riportato nella guida) ho imbottigliato (DIRETTAMENTE DAL BIDONE DOVE STAVA SENZA PRIMA TRAVASARE). I DUBBI SONO I SEGUENTI: E' normale tutta questa schiuma durante la miscelazione? Per aumentare la gradazione ho aggiunto 1/3 dello zucchero in più, ho fatto bene? Per imbottigliare devo aspettare che la densità sia 1003 oppure un quarto di quella iniziale? E SOPRATUTTO Perché la mia birra disgusta? VI CHIEDO ANCHE DEI CONSIGLI: E' importante travasarla prima in un altro recipiente e poi nelle bottiglie? MA SOPRATUTTO Mi consigliate una birra veramente buona, qualcosa di più importante della birra che ho fatto, non così amara e non così leggera, considerando che io preferisco birre come la leffe rossa oppure tipo guinness. Vi ringrazio anticipatamente, Buona Giornata.
  9. Alessandro Panza

    Ciaooo

    Ciao sono alessandro e sto entrando da poco nel mondo della birra e della sua produzione. un saluto
×