Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Kap

Utenti Registrati
  • Content count

    61
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

1 Neutra

About Kap

  • Rank
    Member
  1. Kap

    Vendo Serpentina Inox 304

    Ah ok, non capivo il motivo del tuo primo post nella mia inserzione. Comunque tranquillo Brista85, non ci sono problemi di perdite, anche perchè non me la sarei costruita e neanche proposta agli altri. Tutte le serpentine sono testate prima di essere spedite. Sulla mia addirittura avevo montato i raccordi senza nastro teflon, così giusto per una prova rapida. Non perde una goccia e da allora non l'ho rismontata per applicarlo Attenzione a non confondere la normale condensa che si forma sulle eventuali spire che rimangono fuori dal mosto, inclusi tubi mandate con perdite dal raccordo!
  2. Kap

    Vendo Serpentina Inox 304

    Ciao brista85, come fai a dire che non è una serpentina?!? Tutte le serpentine sono fatte di tubi rame o acciaio liscio o meno adattati nella forma e dimensione per utilizzi che le spettano.
  3. Siate pure franchi nn ci sono problemi, anzi se così nn fosse tanto varrebbe discuterne online Non mi sono accorto, e cmq non era mia intenzione risultare arrogante o altro. Sopra spiegavo brevemente la nostra storia. So che ce ne vuole ancora prima di poterla chiamare Birra. Ma con gli e+g pre-confezionati non credo si possa, parere mio. Probabile che la prima cotta All Grain si faccia tra 9 mesi se tutto va bene, non la faccio domani. So di non esser pronto, sia con la teoria sia con l'attrezzatura pratica. Rispondendo alla tua domanda la mia lager tedesca non ha proprio nulla di lager e manco di tedesco ma questo si sa. Stesso discorso per belghe ecc... Le chiamo cosi giusto per farvi capire cosa ho tra le mani e specifico sempre e+g esempio di quello che ho tra le mani quando dico kit lager tedesca Il kit contiene: - Malto secco 3 kg (equivalenti a 3,6 kg di malto liquido) - Malto macinato Carapils 500 g - Luppolo Hallertau Magnum e Hallertau Hersbrucker - Una bustina di lievito secco adatto al tipo di birra I kit e+g li compro fatti, è tutto pesato e confezionato. lieviti non sai mai cosa arrivi la maggior parte è malto secco quindi si deve solo sciogliere in acqua calda e bollire. il mash di soli 500gr per 23litri non ha step ma temp costante di 68° luppolo pesato e numerato inoculo a 20° seguendo la ricetta non sbagli manco volendo. Però si imparano i vari procedimenti e si prende dimestichezza ma poco più o sbaglio? Prox obbiettivo sarebbe eliminare kit già pronti. L'unica libertà che mi son preso al momento è inoculare a 15° senza aumentare a 3-4 le bustine di lievito. L'avrei anche presi in + ma nn sapendo mai cosa arrivi è difficile, nel prox ordine chiederò se possono togliere il lievito base nel kit e mettere n° e tipo da me richiesto. Sarebbe una boiata pazzesca se tra qualche mese provassi, insieme a voi chiaro, a seguire una ricetta e+g? Cioè niente kit ma comprare estratto, grani e lievito secondo una vostra ricetta Vinc scusa l'atteggiamento se l'avessi ripetuto anche in questo post
  4. Parlato con un rivenditore e una ditta specializzata, quest'ultima dove abbiamo fatto sostituire tubi valvole e riduttori ai 2 fornelli gas ritrovati. (erano in condizioni pessime) Ne ho approfittato per far domande sui fornelli. Anche se qualcuno griderà al "GOMBLODDO" mi ha confermato tutte le mie idee. I fornelli che lui vende sia i classici con bruciatore a stampo che quelli circolari (modello paella, che hanno diametro e potenza maggiore) non hanno alcuna sicurezza! Alle domande -cosa hanno quei tubi di particolare? -Niente sono tubi forati, con una manopola per aprire il gas e basta. -Quindi, potrei farmeli io se tanto anche a questi dovrei aggiungere termocoppie e fiamma pilota? -Si, ti fai piegare un tubo delle dimensioni che vuoi e lo fori, poi gli monti tutto quello che serve dalla bombola al fornello. Tanto che ha aggiunto che quelle che vende lui a meno di non usarle all'aperto in mezzo ad un campo, le termocoppie sono quasi d'obbligo e che nei fornelli che vende la sicurezza non c'è. E' tutta a monte del fornello, se la si installa. Detto questo aspetto un 3° parere da un addetto,per conferma finale o smentita. Ma l'idea di farlo su misura incorporato alla struttura già mi piace. Per quando riguarda l'idea di un rubinetto a sfera per l'ingresso aria e regolazione combustione ha dato l'ok. In quelli che vende hanno la classica fascetta che va su e giù per regolare il flusso. E ha detto che anche quella se regolata male non fa bruciare bene, sta sempre a chi c'è dietro al fornello assicurarsi che tutto proceda bene.
  5. Ciao a tutti, fermentazione partita la temperatura si è alzata di 1° grado (segno che il lievito iniziato a fare il suo sporco lavoro) Ce ne sono ancora di cosa che devo imparare, e più ne apprendo più guardandole nel dettaglio me ne mancano o cmq dubbi spuntano. Da oltre 1 anno di cotte solo le ultime 2° erano a "bassa fermentazione" come dicevo la prima seguendo le istruzioni inoculo a 20° e poi portata a 15° nessun problema o ritardo per questa invece o provato a reidratare il lievito ed inoculare a temp di fermentazione 15° anche qui nessun problema tranne l'ovvio ritardo dato dall'underpitching. Io adoro le belghe ma, per chi non avesse avuto la sfortuna di conoscermi (vero tyron? ) siamo in 6 a far cotte e se qualcuno pesta i piedi e vuole pils e lager alla fine le si fanno cmq anche se nn attrezzati per abbattimento temp , lagherizzare ecc. Le volevano e se le bevono come vengono, finora nonostante tutto siamo tutti soddisfatti dei risultati. Qualcosa va sicuramente migliorato, altre cotte si spera di rifarle come la prima. Al momento non è mai stata fatta 2 volte la stessa birra. Siamo in tanti, tanti gusti e cmq lo trovo giusto fare una cotta per tipo per capire i vari metodi, procedure e quale soddisfi maggiormente il palato di ognuno. Nessun mastro birraio quindi, siamo homebrewing. Passati dal kit luppolato, all'attuale e+g partial mash che cominciano già a quardare (qualcuno studiare) l'all grain. Magari faremo cavolate anche li, più che giusto. L'importante imparare dagli errori, capirli e non ripeterli. Ancora nessuna birra buttata nel lavandino...speriamo la "bravura" continui. L'idea dell'impianto 200 è + viva che mai. Ma chissà quanti mesi passeranno ancora prima di far partire il progetto. Intanto si fa esperienza con una cotta dopo l'altra. Per i curiosi linko la discussione dell'impianto 200 http://forum.areabirra.it/topic/21445-info-costruzione-impianto-da-200-litri-partendo-da-zero/
  6. Kap

    Vendo Serpentina Inox 304

    Ciao Lollo, per preventivo scrivimi in privato indicando le misure della pentola o le specifiche della serpentina che vorresti, così da poterti dire la lunghezza del tubo acciaio e numero di spire finali. Grazie ciao
  7. Grazie a tutti, non vi cito e rispondo uno ad uno dato che bene o male avete dato tutti gli stessi pareri La misurazione della densità avverrà tra 2 orette, quindi a 68h dall'inoculo Sapevo che ero sotto di lievito, e che a bassa temp (15° limite minimo lievito M10) ci avrebbe messo di più. Ma avendo un ambiente favorevole e nutrienti necessari, anche se a temp basse rallentano, cmq si riproducono giusto e prima o poi arriveranno a regime? Il fatto di essere in underpitching e quindi allungare i tempi cosa comporta al risultato finale, aromi, gusto ecc? Ricordo che il kit è e+g mi arriva come mi arriva e i lieviti non sempre sono gli stessi, per la pilsner di regola forniscono il nottingham ma è arrivato anche per quello l'M10. infatti la cantina è a 11° e devo usare la fascia per portarla a 15° Quindi nn posso prendere a priori una 3°o 4° bustina col rischio di avere diversi lieviti. Acqua bollita invece di mosto ok, che poi era il mosto di soli estratti già raffreddato, l'ho fatto giusto 10/20min prima dell'inoculo, se dovevo far bollire altra acqua ed attendere che si raffreddasse avrei fatto prima ad inserirlo secco nel fermentatore come sempre fatto. In futuro per sopperire all'underpitching posso fare starter 24h prima? Acqua bollita e zucchero intendo. L'intenzione è di passare ad All Grain e cerco di migliorare tutti i passaggi tipo lievito idratato o starter invece di versare la bustina. mantenimento temp con regolatore e sonda con scarto +-1° bazooka e fly sparge questo era un tentativo di far lavorare il lievito sempre alla stessa temp senza variazioni...
  8. Buongiorno alla prima cotta di pilsner nn ci sono stati problemi invece martedì abbiamo fatto una Lager tedesca + Lievito M10 ed ancora non è partita la fermentazione (almeno dal gorgogliatore) oggi pomeriggio misureremo la densità . Non abbiamo aperto il coperchio finora per controllare presenza di schiuma per non mettere a rischio infezioni esterne il mosto. La grande differenza è stato fare l'inoculo a 16° per poi mandare il mosto lentamente a 15° nel fermentatore (50 litri) idratando 20 minuti prima il lievito 2 bustine (2 kit da 23 litri) in 2 mestolate di mosto. Mi aspettavo una partenza più lenta, quello si, ma adesso sono arrivati gli spettri che non sia partita e che abbia 46 litri di mosto in balia degli eventi. Ora sono passate 60h dall'inoculo! La pilsner precedente (fermentata ed imbottigliata senza problemi) l'inoculo è avvenuto a 20° per poi farlo abbassare a 15° Consigli? Grazie
  9. spiega! spiega! spiega! che sono interessatissimo alla questione
  10. si clau l'ho capito e lo so oltre a inerzia, la temp salirà maggiormente. ma non riesco a trovare info da chi è in possesso di fermentatore da 200litri per fare una comparazione
  11. http://www.amazon.com/Bayou-Classic-BG14-Burner-diameter/dp/B0009JXYTG http://www.ebay.com/itm/Jet-Burner-32-Tips-Natural-Gas-New-/121080534326?hash=item1c30f65536:g:cRwAAOxyqOxRs6Yt#shpCntId
  12. https://www.youtube.com/watch?v=4G61m9-I8Us Alla fine la migliore delle scelte sarebbe struttura simile a questa con 3 banjo, mi costa meno e dormiamo tutti + sereni
  13. Grazie Cicale, si certo immagino, infatti sto cercando una persona, anche e sopratutto fisica che mi dia 2 dritte o che verifichi il tutto. Online gente ha costruito di tutto, addirittura fornaci e cannelli...per logica un fornello speravo fosse più che fattibile. La questione l'ho affrontata sul forum proprio per confrontarmi, soppesare pro e contro. e verificare la fattibilità del progetto, in caso contrario si compra fatto e finito
  14. il problema fiamma gialla secondo me dovrei evitarlo con un manopola per controllare il flusso d'aria aspirato, quella del sensore è sicuramente un'ottima idea. Non mancherò di acquistarlo cmq non vado subito a costruire un 60x60 pieno di tubi ecc ma ne creerò uno in miniatura credo 20x20 con solo 2 tubi per vedere come lavora. poi penserò ai fratelli maggiori
×