Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

barattolo

Utenti Registrati
  • Content count

    147
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

barattolo last won the day on September 23

barattolo had the most liked content!

Community Reputation

9 Neutra

About barattolo

  • Rank
    Senior Member

Profile Information

  • Location
    modena

Recent Profile Visitors

530 profile views
  1. barattolo

    Trasferimento mosto

    ode dell'hobby! ti sei dimenticato la bellezza del silenzio mentre aspetti la conversione del mash, le tradizioni che accompagnano il preparare e fare la cotta e la bellezza di aprire la prima bottiglia della cotta.... e altre cose personali. Ciao, non aggiungo niente al tuo post, ma mi piaceva tanto.
  2. barattolo

    Orval... amore al primo sorso

    Bè, tanta teoria, ma poi come è andata finire? inoculato il brett nel fermentatore o in bottiglia? esiti? Io un paio di anni fa, mentre imbottigliavo una dark strong ale, ho inserito il fondo dei due orval che ho bevuto durante la cotta. Cosi, senza calcoli o pensarci ho fatto metà bottiglie normali e un altra metà con quel fondo, senza mettere il priming nelle seconde. Mi ricordo solo che sono finite molto prima le birre con il gout d'orval rispetto alla tradizionale. era piacevolissimo quel sapore secco e un pò acidulo che avevano conferito quel misero fondo di bottiglia in una decina di litri di una birra di per se un po troppo pesante. Avevano anche tolto il sentore di alcool che invece era un po troppo evidente nella tradizionale. Mi ricordo una birra ben carbonata, a bolle grossine. Ho smesso perché poi mi sono preso un'infezione nell'impianto, e l'idea di avere un gremlin di Bruxelles in giro, che si riproduce a mia insaputa, mi sta tuttora facendo desistere dall'inquinare ancora l'impianto e le bottiglie...
  3. barattolo

    Una RIS con windsor e belle saison..

    Grazie, altro buon consiglio. Non lo conosco ma lo provo volentieri.
  4. barattolo

    Una RIS con windsor e belle saison..

    ma è piu dell'80% di AA., e il windsor ha retto anche tutto quell'alcool? Forse hai ragione sulle temperature, penso di essere a 65 e sono a 67°. Provo ad abbassare di un paio di gradi il mash su una birra nota, e vediamo se mi cambia l'andamento.
  5. barattolo

    Una RIS con windsor e belle saison..

    merci! Evito la doppia inoculazione... avevo qualche dubbio sul fatto che fosse una cavolata, e vedo che anche voi la reputate tale. Provo col mash e l'S05. A me il windsor, anche nelle condizioni più standard, non mi ha mai attenuato sopra il 70%.
  6. barattolo

    Una RIS con windsor e belle saison..

    col windsor so già che si ferma a 1040 col S05 di ferma a 1030 Mi mancano quegli ultimi 10 punti...
  7. barattolo

    Una RIS con windsor e belle saison..

    il profilo saison secondo me non si doveva sentire, un pò per la pesantezza stessa della birra, un pò perché speravo di avere i caratteri del windsor che lavora all'inizio e la secchezza del belle, ma senza i suoi aromi (ma ti dirò che se me li immagino, una coda di saison nel gusto non ce la vedo malissimo) Ma secondo te, a parte gli aromi, come si può comportare il saison inoculato in un secondo tempo? si pianta? lavora? lavora lentissimo e mi fa esplodere le bottiglie? .... cerco una birra nera, con odori di tostato, caffè, anche prugna, un corpo spesso ma con l'alcool ben nascosto ed finale per quanto possibile secco... se parto da 1095 vorrei arrivare a FG 1020.1018
  8. Ciao a tutti. Nelle due RIs che feci, con OG intorno ai 1090-1100, ho usato l'S05 ottenendo una attenuazione buona, ma rimaneva comunque una birra troppo "pesa" alla bevuta. Quest'anno mi piacerebbe fare 25 lt di birra con OG 1095, un 30% tra malti speciali e fiocchi, farle fare un proteinico rest di 10 minuti a 58°, per poi stare a 65° per 60 minuti e finire la conversione a 72°. Mi piacerebbe usare del windsor nella prima fase di inoculo, e dopo una settimana inoculare tre bustine di belle saison (facendo una riattivazione del lievito a parte con 2 lt di mosto) per far scendere ulteriormente la FG. Qualcuno di voi l'ha fatto? il secondo lievito riesce a lavorare o in un mosto con niente ossigeno non serve a niente? La mia paura è che il belle saison lavori ma in tempi lunghissimi, anche dopo l'imbottigliamento.
  9. barattolo

    Prima decozione

    Ciao, nessuno ti ha riposto e lo faccio io. Guarda, la decozione io l'ho provata e non l'ho mai capita del tutto, sopratutto sulle conversioni enzimatiche e sui tempi. Sarà stato il non averla capita, sarà stato la sbatta dei calcoli o il fatto che facevo qualcosa senza ben capirlo, dopo un pò ho smesso. Ci sono molti post sull'argomento, e mica tutti uguali, quindi alla fine penso che anche la decozione sia qualcosa che va a fare parte del bagaglio, molto artigianale, dell'homebrewer. Di sicuro da soddisfazione averci provato, e sia che tu la continua a fare oppure no, può essere un trampolino per affinare la tecnica in generale. Ciao e un saluto.
  10. barattolo

    Starter e tassi di inoculo

    ciao oldfashion. Io amo le belghe e ultimamente mi diletto solo in quelle. Io parto da una busto di lievito liquido (mi son fisato col wl530), faccio uno starter di 2 lt con agitatore magnetico (ho iniziato con la bottiglia di plastica), poi parto con una bionde, col fondo concateno due tripel a 8° circa, e alla fine faccio una dark strong con 10°. Ossigeno con bomboletta e pietra in inox, con metodi meccanici non arrivavo alla stimata FG quando la densità mi supera i 1090. Faccio fermentare 5 gg, poi travaso, altri 10 gg di fermentazione poi 3 settimane a 3-4°, ed uso quel fondo li, che è pulito. Concatenare è una necessità, se vuoi arrivare ad alte densità. Uno starter da 2 litri non è come un lievito che ha appena lavorato un intero fermentatore
  11. ho aperto il fermentatole in 12° giornata, e ho fatto un travaso 6 gg fa. Dovevo partire con la winterizzazione.
  12. ma questa è sempre un'infezione?
  13. dai, vuoi mettere un antifermentativo? Cosi però non ti carbona neanche. Sbatti vie e lava tutto, a meno che veramente la tua non fosse una birra alla cera d'api...
  14. ma no, era una birra alla cera d'api..... Quelle placche bianche hanno un aspetto ceroso alla foto. Le colonie mie sembravano più setose. Se poi effettivamente penso a qualcosa di razionale che possa giustificare quella presenza all'interno di un fermentatole, l'infezione rimane la cosa più probabile. Ciao
  15. Ciao. Io avevo un quadro simile nella cotta precedente, ma non c'erano le macchie bianche. Ho pensato a olii e ho imbottigliato. L'infezione è emersa in quella successiva per il maggior tempo di fermentazione. Comunque anche nella birra che ho imbottigliato sto sentendo qualcosa che purtroppo non mi piace. Ergo: aumenta la temperatura a 20° per 3-4 gg, cosi vedi quel che accade. Poi se vuoi imbottigliare è scelta tua, ma almeno sai che è infetta e prima di fare la prossima cotta con tutto l'impianto a rischio infezione, lo lavi a fondo e ti risparmi qualcosa. ciao, spero che siano olii, quel bianchino cosi a placca sembra più una cera che una colonia alien.
×