Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Simone11

Utenti Registrati
  • Content Count

    1.756
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    68

Everything posted by Simone11

  1. questa andrebbe ripetuta come un mantra
  2. a livello gustativo si dice che si ha una maggiore estraizione di tannini durante il mash, ma sono cose che di fatto hanno poco riscontro, con ph corretti e tempi congrui la differenza non esiste (pensa solo al mash per decozione) se il tuo filtraggio non si tappa puoi macinare fine quanto riesci, l'unico effetto sarà un aumento dell'efficienza poi logico un buon filtraggio deve eliminare le farine prima che vadano in boil, su questa fase noi perdiamo parecchio tempo ma ci piace avere un mosto il più pulito possibile in bollitura le farine in boil anche li potrebbero portare un po' di tannini ma di fatto se non fai il porco non hai differenze poi in fermentatore più ne hai tolte prima, meno te ne trovi, e facendo noi un solo travaso preferiamo usarlo per eliminare il lievito e minimizzare lo scarto
  3. le farine non sono solubilizzate e non possono falsare -di misure apprezzabili- la densità se hai troppe farine allora forse devi rivedere il tuo processo di filtrazione, come aumentare i litri di ricircolo, diminuire la velocità con cui tiri, ecc... sono cose che vedi durante un po' di cotte
  4. non si può dare una risposta più macini fine, meglio è, fino a quando non ti da problemi l'impianto devi procedere per gradi finchè non ti capita una giornata di bestemmie, allora vedi che sei arrivata al livello giusto
  5. ho comprato un pezzetto perchè siamo troppo pigri per attaccare la sonda al fermentatore, non ce ne pentiamo, ma un po' ce ne vergogniamo
  6. uso fornellone a gas con fiamma pilota e sistema che comanda on/off faccio volumi attorno ai 25/30 litri la temperatura è precisa entro mezzo grado bisogna solo avere un po di accortezza (nella prima rampa soltanto) di abbassare la fiamma un 5/10 gradi prima di raggiungere il target per evitare eccessivo overshoot lo usiamo da più di 50 cotte, lo teniamo così, semplice e affidabile
  7. avrei detto massimo 4 per una birra estiva ahaha edit: come non detto ahaha vuoi mettere seccare 2x0.66 quando arrivi da correre e nemmeno sentirti in colpa ?
  8. toglierei senza remore 20 punti di og per una birra estiva, il grist potrebbe anche starci (senza zucchero ovvio) oppure anche solo pils proverei a tagliare l'ekg con cascade o comet (o qualcosa di stampo simile)... mi pare una buona idea... aspe forse qualcuno ci ha già fatto dei soldi con una cosa del genere ahaha
  9. fatta il 29-3-20 e imbottigliata il 25-4-20 non era venuta niente di che, anzi piuttosto deludente ma molto "didattica", tant'è che poi a ottobre avevo usato una base simile (sostituito un po' di rauch con del pale) per fare la birra di natale aggiungendo poca poca scorza di arancia negli ultimi minuti di bollitura e luppolando in aroma in maniera parca... quello è stato un risultato veramente interessante, positivo alla fine per questa cotta avevo fatto: 62% rauch, 35% monaco, 3% scarso di caramonaco2, mash intermedio luppolato solo in amaro con magnum per circa 35 ibu fermentato us05 a 17° logicamente il malto era l'unico attore e non mi entusiasmava molto (nonostante comunque ci fossero le sfumature dell'affumicato, il monaco e gli speciali), probabilmente con una aggiunta ragionevole di ekg/hallertau hersbruker/stiryan golding o mix di questi in aroma sarebbe stata anche una birra buona... ma questo me lo aspettavo a posteriori avrei invece tagliato un po' la densità, un corpo più snello avrebbe agevolato la bevibilità comunque visto il periodo il grosso della birra era stato bevuto mentre cucinavo alla griglia, abbinato oserei dire
  10. vista l'estate una american wheat, semplice, bevibile immediatamente, giochi un po' con i luppoli... oppure classica golden ale che elimini la variabile "frumento" dal grist oppure se vuoi provare un paio di lieviti belgi puoi buttarti su saison leggere, grisette, magari blanche, trappist single e variazioni sui temi sono tutti stili che puoi tranquillamente fare con 1-2 malti e 1-2 luppoli, proprio la sagra della semplicità su carta... poi ovvio magari per ottenere un buon risultato si deve lavorare molto di più, ma anche pisciare fuori è difficile poi boh gira in internet e vedi cosa ti ispira
  11. discussione molto interessante su come migliorare questa birra che rientra in uno stile non facile ma a mio parere quello che è sbagliato è cercare di rifarla subito è una birra che ha bisogno del suo tempo, che cambia nel tempo, che una volta matura ha una discreta shelf life fossi io me la prenderei con calma, proverei a fare qualche altro stile che mi ispira e tra 6-8 mesi provo a rifare questa, almeno nel frattempo ho valutato la sua evoluzione, mi sono fatto 6-10 cotte che male non fanno a livello di esperienza, specie all'inizio intanto hai tempo magari di provare su qualcosa di più immediatamente bevibile altri lieviti (secchi e non) che potresti usare su questo stile
  12. hai usato anche un altro lievito in accoppiata o quello da solo ?
  13. Non era spintissima di luppolo, 5g/l di un luppolo europeo, ma dovrei già sentirlo più che decentemente, invece nulla
  14. sì scusate ho dimenticato di precisare preso dal rush di mezze bestemmie che mi sono partite kveik della lallemand a 37.5° fisso per 4 giorni e lagherizzato per 15 (si scrive lagherizzato, si legge non avevo cazzi di imbottigliare), su una golden ale da densità 1040 (ricetta collaudatissima da grigliata) mi ha lasciato una zaffata di arancia proprio preponderante, altro che "subtle" per fare un paragone nella birra di natale (un canovaccio di una bitter con malto rauch) ho messo scorza di arancia (0.5g/l) ma si sentiva e si sente molto di meno che in questa birra ah, si è mangiato tutto il luppolo bocciato, sono triste
  15. chi dice che il kveik è neutro ha un pandoro nel naso l'ho detto
  16. Domani si brassa finalmente, blanche e a seguire ci sarà una white ipa... inizia a sentirsi l'estate anche se negli ultimi giorni il clima non accompagna
  17. si, con un ritardo tra una accensione e quella dopo
  18. uso freezer da circa 70 cotte, è ancora vivo
  19. fettine e lime a pezzi in una di quelle calze per il luppolo, un 24ore di pucciata circa bloccata al tappo del fusto in qualche modo per evitare mi venisse tirata su dal tubicino di pescaggio
  20. bitter con grattugiata di cetriolo in hop stand
  21. Ok il bordo piscina ma grigliata e post grigliata non si toccano con ste cacate eh Raga cetriolo e lime era venuto uno spettacolo
  22. A parte tutto, cerca di interessarti ai vari aspetti e a provare come stai giustamente facendo, poi ci sono leggende metropolitane che vanno stroncate e basta Se metti del crystal in una birra e ti viene fuori allappante, evidentemente c'è qualcos'altro che non lavora bene, inutile perdere tempo su quell'aspetto Se invece luppoli molto e non sei attentissimo a ph, bilanciamento ecc. o anche semplicemente hai una partita di luppolo sfigata li è molto più probabile avere astringenza, idem quando si va a fare una birra scura dove se si esagera c'è il rischio, ma solo in certe combinazioni di fattori Questo lo dici tu
  23. ammostamento, quando e se sentirai forte astringenza in una birra poco luppolata o senza quantità talebane di malti tostati potremmo riparlarne
  24. @EnzoR è una bibitina alcolica da 4-6 gradi alcolici è fatta fermentando acqua e zucchero e spesso aggiungendo un flavouring (cetriolo, menta, lime, pompelmo, zenzero ecc.) la volta che ho fermentato ho usato un bicchiere di fondo di us05, no nutrienti, un cazz, zero budget
  25. Ho i fusti da 9 litri quindi ne ho fatta quella quantità Provato a fermentare, zucchero e limone, cestinati in gran parte, la fermentazione lascia molte puzzette, e o gli dai tempo o usi agenti chiarificanti ecc e non avevo proprio sbatti Provato a mixare acqua, limone, puntina di acido citrico e zucchero usando come alcol la vodka liscia (keglevich resta proprio pulita) e li è stata soddisfacente Il buono del mix è che in 2 minuti lo fai e lo moduli come ti piace (più o meno alcol, più o meno acido, più o meno zucchero), poi va beh un paio di giorni per gasarlo, forse ti costa anche meno L'ho fatta tre/quattro volte e nei pomeriggi in piscina proprio vola, con un po di menta e/o lime Per due feste l'avevamo scalata attorno ai 20% alcol, faticando un po a trovare una quadra con le dosi ma dopo qualche assaggio ci eravamo sistemati Gasata a bomba attorno ai 2.5/3vol, ghiaccio e playlist raggeaton di sottofondo
×
×
  • Create New...