Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Simone11

Utenti Registrati
  • Content Count

    1.763
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    69

Everything posted by Simone11

  1. No, sei fuori strada, troppo amaro, aggiunte di luppolo da aroma da rivedere e grist totalmente fuori strada Non vorrei essere stronzo ma questa forse è una delle tue prime cotte, e fare un imperial ipa non è proprio facile, perchè non provi a fare una apa, o un ipa secondo canoni ?
  2. Come comodità durante la cotta dire che il mio impianto è paragonabile ad un all in one (controllo T mash, agitazione, sparge ecc automatico), la grossa differenza è tutta la rumenta da tirare fuori e ritirare a fine cotta Poi capisco che forse sarebbe il caso di puntare su un modello da 50lt anzichè da 40lt anche se io volessi fare solo 20 litri di pisciazza (o questo mi crea dei problemi per il troppo poco volume in pentola?) Adeguare ricette e temperature beh quella è una cosa che andrà naturalmente col tempo, non mi preoccupa più di tanto mi preme la pulizia del mosto cazzarola, una volta tirato su il cestello non c'è modo di ricircolarlo per farlo filtrare dalle trebbie ? come in un fly sparge classico per capirsi
  3. no dai o faccio 1040 o faccio 1090 ahah avevo adocchiato il brewmonster comunque i punti da risolvere erano - quanti kg di malto tiene il cestello (min e max) - quanto è la capienza max della caldaia (mi pare sia 40 l) - limpidezza mosto in boil e in fermentatore (non dico così ma avviciniamoci almeno) - pulizia di tutto l accrocchio - vedere come si lavora per farmi un idea migliore
  4. Cerco qualche piemontese (torino/cuneo) che mi inviti a vedere mentre fa cotta con il suo impiantino all in one Sto infatti valutando di cambiare impianto ma prima volevo avere le idee chiare In cambio offro la mia ineguagliabile simpaticità, qualche birretta e una mano a svuotarvi la cantina
  5. ecco, se la situazione lo porta non dico di no ma non penso li berrei con continuita o smetto di bere o continuo a farmela, poca ma la faccio
  6. mi sembra una bella base adesso devi solo fare cotta e fermentare
  7. avevo dimenticato il 5 e qualche luppolo
  8. Comunque facciamo il caso che una persona non abbia agganci e compri per esempio su tannico che ha prezzi piuttosto corretti Con 10 euro uno porta a casa una buona bottiglia di vino, con solo 20 euro porti a casa non dico una madonna ma un qualcosa veramente buono... poi logico ci sono tutte le varie eccezione con estremi anche nel vino Il problema della birra è che per portarti a casa qualcosa di mediocre se ti va bene spendi 10 euro e per avere qualcosa di buono forse 15-20 non ti bastano nemmeno e questo "tariffario" viene applicato da tutti, sia da quelli bravi che da quelli scarsi che evidentemente riescono a campare sulle papille asfaltate delle persone Poi discorso di pub che si fanno sempre più fighetti quella è una naturale evoluzione delle cose se sei "costretto" a mettere una media a 6 euri, non è che puoi fare il panino crasto salsiccia uova e asparagi a 6.50, devi magari fare la microporzione di che cazzo ne so a 12 euro è una questione di collocamento sul mercato... peccato che con gli stipendi che girano non è una cosa che puoi fare sovente andare a mangiare in giro
  9. il problema e che adesso siamo a 6 euro la media che se prendi una bottiglia di vino per 20 euro porti già a casa un tanta roba
  10. di american wheat ne ho fatte già una decina di versioni, forse è lo stile che faccio di più nel grist interessante la parte di malto di segale come luppolatura invece ho trovato un buon bilanciamento per 2 g/l a minuti e 1.5-2 g/l o a 0 minuti o in dh, bilanciando in amaro per bu/gu 0.4 tipologia di luppoli preferisco quelli orientati sul citrico/frutta ed eviterei quelli molto resinosi quindi si cascade, sorachi, galaxy, mandarina, amarillo
  11. ora la società può ritenere ufficialmente valida questa laurea ahahah
  12. Conco da spunti per una ricetta, data memorabile questo 28 novembre
  13. Alla discussione avevo un buona parte della mia fida fiaschetta di grappa e un negroni, sai giusto per sciogliere un attimo la lingua, alla proclamazione ero pieno da versare già... Bastava solo che non vomitassi davanti alla commissione e il mio voto era abbastanza deciso ma questo per dire: non precluderti la possibilità di fare schifo fin da subito ps negli ultimi esami era abitudine/scaramanzia arrivare un po carichi
  14. Ahah volevo qualcosa di piccolo ma a quanto pare piccolo e acquario non vanno d accordo
  15. Dico che sei hai cascade chinook e centennial viene naturale il columbus
  16. Pure io mi orienterei su qualcosa di molto più semplice da realizzare ma non così distante da una pils come filosofia... una pale ale, poi se dargli un taglio inglese/belga/americano puoi scegliere tu Comunque farei un solo malto base (pils o pale), luppoli uno o due al massimo che caratterizzino lievemente e lievito ad alta che così tagli tutto quello sbattimento di lagherizzazione ecc.
  17. no no hai più che ragione a non aver capito , comunque le scale storiche che vengono usate per calcolare gli ibu sono thinset e rager, poi ci sono le altre daniels, garetz, ecc. sono tutti modelli e come tali prevedono delle assunzioni che ne limitano il campo dove prevedono correttamente il risultato (per esempio la thinset conta solo il tempo di bollitura e null'altro, oppure è stato dimostrato che in alcune situazione pure il DH è in grado di aggiungere amaro alla birra ma nessun modello ne tiene conto) fortunatamente siamo andati avanti e nei software più nuovi sono calcolati anche i minuti di permanenza del luppolo non a 100° personalmente ho sempre usato la thinset e preferisco tararmi a naso sulle aggiunte negli ultimi minuti e a fuoco spento, soprattutto basandomi sulle ricette precedenti dove magari ho preso appunti per il troppo o poco amaro Comunque tutto sto pippone per dire che non importa che scala usi ma l'importante è che tu continui a usare la stessa per avere dei risultati confrontabili tra le varie cotte La scala Average non è altro che la media matematica tra la thinset e la rager che utilizza @EnzoR inconsapevolmente da anni
×
×
  • Create New...