Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Simone11

Utenti Registrati
  • Content Count

    1.763
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    69

Simone11 last won the day on June 15

Simone11 had the most liked content!

Community Reputation

708 Eccellente

About Simone11

  • Rank
    Senior Member
  • Birthday 11/11/1994

Profile Information

  • Sesso
    Array
  • Location
    Array

Recent Profile Visitors

1.888 profile views
  1. mi sono abbronzato come un coglione , gia con il segno della maglietta
  2. ritorno a leggere giusto per dire che ci sarò qualcosa da bere c'è
  3. perchè un po' di questo un po' di quello ecc. lo si fa eventualmente su una ricetta testata e se hai abbastanza manico all'inizio meglio rimanere su 2-3 malti per volta e magari avere una birra più sempliciotta e didattica, ma che per carità può anche essere più che azzeccata se invece si iniziano a mischiare 4-5 malti differenti viene difficile capire in caso di difetto o anche se c'è una sfumatura che stona di chi è la colpa tutto questo in linee generali, nel caso specifico fai una rauch o qualcosa di simile, quindi a mio parere base+rauch+speciale avendo già la base di monaco non vedo motivo di mettere anche melanoidin, mentre ci potrebbe stare il carafa2 anche in quantità un po' più ridotte, eventualmente al posto del carafa2 anche un crystal un po' più scuretto semplificare, almeno all'inizio ma anche andando avanti, è meglio che aggiungere cose poi comunque all'inizio si parte molto carichi sulle ricette quando nella birra finita il suo contributo sarà veramente marginale, tantissimo lo fa la gestione del processo e soprattutto di lievito e fermentazione, se si sbaglia quello non c'è ricetta che tenga
  4. io sarei per semplificare meglio qualcosa di piatto che qualcosa di confuso
  5. ci sta, anche meglio del saaz a mio parere io starei su 1g/l o 1.5g/l max
  6. fare una tripel decente al primo colpo è impossibile, o magari sovrastima dei propri risultati hai pescato uno stile impossibile da beginner ma anche se sei buono non è una passeggiata resta sul semplice e piano a piano costruisci, cercando sempre di curare ogni passaggio, e di sapere il perchè lo fai
  7. come hai detto tu qualche post prima ne avevo fatta una molto molto simile era venuta un po' "meh" sostanzialmente per il fatto che in aroma mancava luppolo e rimaneva una birra molto monocorde sul malto ma comunque non era male era stata comunque una birra per cercare di capire come impostare le seguenti che erano venute anche buonine come esperienza generale da qualche cotta col rauch ti potrei dire a grosse linee che: - preferisco su og 1045-1050, molto più scorrevole - dagli abbastanza con l'amaro 0.6-0.7 - abbonda di affumicato, 70% e oltre, difficilmente sarà prevalicante - luppolo più sullo speziato/erbaceo/terroso rende meglio in aroma rispetto a qualcosa più agrumato comunque la birra che stai pensando non mi sembra malaccio eh, a gusto aumenterei l'amaro ma potrebbe starci eccome
  8. ma anzichè il frumento maltato perchè non valuti fiocchi di orzo ? alla fine l'avena trovo che taglia molto i sapori, la segale si sente (che non è un male eh), il frumento ha la sua nota speziatina che comunque taglia il corpo l'orzo alla fine mi è sempre parso la soluzione più neutra per agire sul corpo
  9. beh parti dal presupposto che se va in sovracarbonazione qualcosa prima o poi si rompe... a questo punto meglio che sia indolore uso bottiglie di ogni tipo, un paio di cotte sono ripartite ma nulla di esagerato e si sono rotte in tutto 3 bottiglie, tutte sul posto senza esplosioni per farla veloce il concetto è che più spesso è il vetro, più energia rilascia alla rottura...
  10. in ottica esplosioni secondo me sono meglio quelle leggere quelle leggere di solito si fiaccano e si accartocciano su loro stesse, quelle pesanti proprio scoppiano mandando pezzi in giro
  11. Il motivo sinceramente non lo so e non mi sono nemmeno interrogato diciamo che in fusto ci finiscono sempre le birrette leggere, bionde, più o meno luppolate in quelle che ho avuto modo di confrontare mi sembrava più pulita la versione non rifermentata
  12. quello che infusto preferisco carbonarlo forzatamente senza aggiungere nemmeno un pochettino di zucchero provato a splittare 3 cotte e su tutte abbiamo preferito questa opzione sinceramente non mi sono ancora spiegato il perchè la birra si degrada una volta che viene spillata
  13. diciamo che te lo impacchettano meglio e magari la finitura è superiore qualità dell'acciaio, diciamo che ci sono altri modi per determinarla
×
×
  • Create New...