Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Afterhours82

Utenti Registrati
  • Content Count

    41
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

4 Neutra

About Afterhours82

  • Rank
    Member
  1. Salve ragazzi, chi può aiutarmi a capire con quali Pid sostituire quelli della Sesto, io precedentemente usavo i pid della sesto D1S-2R-220, quali sono le caratteristiche che dovrei guardare (per esempio uscite, alimentazione etc..) per trovarne uno intercambiabile, magari migliore. Ero orientato su Marche pixsys e omron. Grazie in anticipo a chi mi aiuterà Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  2. Devo capire se fanno per me e cosa riescono a fare, il problema è neanche io ci capisco granchè, vediamo se riesco a trovare qualcosa a riguardo. Grazie
  3. Salve Ragazzi, ho costruito un impianto con possibilità di controllo della temperatura tramite, PID della Sestos e sonde PT100, non sono per niente soddisfatto dei risultati, tanto è che comincio a pensare che uno dei due componenti non faccia il proprio dovere, le prime indiziate sono le Sonde, continui sbalzi di lettura nelle temperature e devono essere continuamente ricalibrate, fortunatamente ho un termometro che un amico con attrezzature adeguate, perchè lo fa per lavoro, mi ha controllato e che sembra sia affidabile con il quale costantemente controllo le temperature nel MLT e HLT. Vorrei sapere se potete indicarmi marche migliori per PID e Sonde più affidabili, compatibili o no con i PID sestos non ha importanza, se lo fossero meglio, altrimenti sto valutando di riacquistare tutto in blocco, ma sperando di fare un acquisto definitivo questa volta. Grazie
  4. Vendo Resistenza in acciaio inox, 2.7kw, attacchi filettati da 3/8, mai usata, vendo per incauto acquisto, purtroppo ho preso male le misure e non riesco ad inserirla all'interno della pentola. Pagata 80 euro da Fervin, rivendo a 65, ritiro a mano su Roma. Grazie
  5. Vendo resistenza circolare in acciaio inox da 2kw dimensione 350mm con boccole saldate da 3/8. Usata per due cotte, vendo perché passo a una più performante. Vendo a 55 euro spedizioni escluse o se volete possibile ritiro su Roma
  6. Grazie ad entrambe, riguardo ai libri mi ci fiondo subito. Grazie ancora e vi farò sapere come è andata con la cotta.
  7. La cosa che mi da fastidio è non sapere dove reperire le informazioni che mi servono, principalmente perdo più tempo per quello. Fortunatamente ho vinto un bando di concorso della Regione Lazio e a giugno dell'anno prossimo se tutto va come deve andare, vado a fare il corso della Dieffe per diventare birraio artigiano, ma poi tanta, tanta, tanta gavetta, ecco li sicuramente mi divertirò parecchio.
  8. ahhahah Grande. Allora sulla parte bevi e vai in Giro ci siamo. Considera che vendo birre per lavoro da qualche anno, a riguardo di corsi e serate, qui a Roma me le faccio tutte o quasi, sono stato ad Eurhop ad esempio quest'anno, come l'anno scorso, fermentazioni e così via. La parte dello studiare non mi spaventa, mi è sempre piaciuto, il problema vero è reperire le informazioni, siti, libri e cosi via. Vabbe vorrà dire che mi arrangerò in qualche modo. La prima cotta forse verrà uno schifo ma l'avevo messo in preventivo
  9. Ciao, grazie molte per la risposta, effettivamente ho parecchi dubbi ancora. Vorrei arrivare a 24/25L finiti, per quanto riguarda il lievito ho già acquistato proprio US05. per quanto riguarda i consigli sui luppoli cercherò di seguire quello che mi hai detto e vediamo cosa esce fuori, anche se mi piacerebbe molto sapere dove posso trovare del materiale per documentarmi ed arrivare a sapere quello che sai tu, ovvero g/l di luppolo che si devono aggiungere in base allo stile da fare, se potessi indirizzarmi su qualche libbro, sito, forum mi farebbe veramente piacere. Per quando riguarda l'alfa e beta amilasi sapevo che lavorano all'interno di intervalli di temperatura, che lavorano insieme ma a velocità differenti in relazione alla temperatura che impostiamo in mash, il fatto è che vorrei una birra più secca e volevo sapere a quale temperatura impostare uno step durante il mash da mantenere per più tempo. Per quanto riguarda l'OG il programma su cui sto cercando di fare la ricetta mi dice che il range per un'Apa è: - 1.045.1.060 e stima l'OG della ricetta a 1.053 - 1.017 Final Gravity Sono concordi con questo tipo di stile? Se voglio abbassarla devo mettere meno malto ma mantenendo le stesse proporzioni di acqua giusto?
  10. Ciao ragazzi, sono alla mia prima cotta in all grain, vi posto la ricetta cosi potete darmi anche qualche consiglio sulle quantità di malti e luppoli e vorrei anche sapere se qualcuno può indicarmi le temperature da mantenere in mash, non vorrei fare saccarificazione ma vorrei lavorare separatamente sull'alfa e beta amilasi, quali temperature devo mantenere? Ho trovato le temperature di mash più disparate sia sui libri che su internet nei vari forum, spero di avere aiuto da voi per chiarirmi le idee. Da quello che ho letto la betamilasi lavora tra 62-65°C e l'alfamilasi tra 72-75°C, sono giuste come temperature? Utilizzerò: - 6 kg - Pale Malt, Maris Otter (5.9 ECB) - 0.75 kg - Cara Pils 20 (3.9 ECB) - Chinook 35 gr - Simcoe 35gr - Mosaic 25gr Alc. 4.6% - Ibu 46 - Ecb 9.9 - OG 1053 - Final Gravity 1017 - Ho settato l'efficienza dell'impianto a 65% non sapendo effettivamente quale sia mi sono tenuto su quel valore. Ho calcolato circa 3L/kg per il mash, quindi partirei sui 20L per il mash e 20L per lo sparge, sono corretti i litri? Al momento è tutto quello che mi viene in mente, spero di avere il vostro aiuto. Grazie
  11. Ti scrivo in privato e ti lascio tel, dimmi poi quando posso chiamarti 😉
  12. Io sono di Tor Vergata, se per Roma est intendi zona del centro commerciale 10 minuti e sto lì, possiamo organizzarci per mercoledì pomeriggio se si può, che faccio riposo. Sapresti dirmi però le misure dei Fermentatori che devo vedere se entrano tutti e due nella camera di fermentazione. Grazie
  13. Ciao, sarei interessato ai Fermentatori in plastica, sono di Roma anche io, posso venire a ritirare a mano. Sono ancora disponibili?
  14. Va benissimo, in effetti uso anche tubi di silicone per i travasi e per il sistema herms, chissà perchè non ci ho pensato prima. Hai qualche negozio da consigliarmi in merito? Grazie
  15. Ciao ragazzi grazie ad entrambe per i consigli. Per quanto riguarda a quello che dici Enzo sul vetro, sto cercando di prendere il vetro con uno spessore di 2mm sperando sia più resistente, inoltre ho paura che la plastica rilasci sostanze indesiderate, opacizzi e si deformi ad alte temperature come ho letto qui nel forum. Se hai qualcosa da consigliarmi di materiale plastico che non abbia questi difetti apprezzerei molto. Grazie
×
×
  • Create New...