Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

cineo

Utenti Registrati
  • Content Count

    21
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

2 Neutra

About cineo

  • Rank
    Junior Member
  1. Ciao a tutti. Quando dobbiamo calcolare quanta acqua usare nella cotta, bisogna tenere conto di quanta ne resta intrappolata nei grani (oltre a tutte le altre variabili). Voi quanti litri mettete in +, per ogni kg di grani? (solo per questa variabile intendo) Grazie a tutti.
  2. Grazie. Ma allora, se diminuisco la forza, basta accelerare un po di più, fino ad arrivare ai giri voluti, giusto?
  3. Ciao a tutti. Ho provato a cercare in rete e anche qui sul forum ma non ho trovato una soluzione. Secondo voi per regolare un motore tergicristallo può andare bene questo? http://www.ebay.it/itm/REGOLATORE-DI-VELOCITA-GIRI-DIMMER-PWM-DRIVER-10-40V-DC-12V-24V-36V-10A-400W-/152432367063?hash=item237dad55d7:g:-dkAAOSw~AVYnjDy Grazie a tutti.
  4. Grazie ancora. Non ho trovato nulla su quest' altro mio quesito. Domenica prossima dovrò fare una lager e ho comprato un lievito che lavora a bassa temperatura. Lo starter a che temperatura si dovrebbe fare? Posso farlo comunque a 20°C oppure bisogna farlo assolutamente col mosto a 10°C?
  5. Grazie 1000000! Mi hai salvato la vita con questa guida! Non trovavo niente di così specifico in rete. Solo guide buttate li alla c... di c... Grazie infinite!
  6. Grazie per le risposte. àˆ possibile fare lo starter con lo stesso mosto con cui andremo fare la birra? Mi spiego meglio Una volta finito la bollitura del mosto e lo porto a 20 gradi, prelevo un litro e qui inoculo il lievito. Aspetto che parta la fermentazione e poi butto tutto dentro il fermentatore con il resto del mosto. àˆ possibile fare così?
  7. La domanda è semplice. O meglio le domande sono semplici. Perchè dobbiamo fare lo starter al nostro lievito prima di inocularlo nel mosto? Quello che non capisco io è: Se il lievito è in grado di moltiplicarsi nel mini mosto per lo starter, perchè non è in grado di farlo direttamente nel mosto della nostra birra? Grazie a tutti coloro avranno voglia di rispondere a questa domanda da ignorante...
  8. Rieccomi. Sono riuscito ad attrezzarmi di una bottiglia con il manometro. Ora, è chiaro che a seconda dello stile, una birra deve essere +o- frizzante. sul tubo ho visto questo video Quando il tipo versa la birra nel bicchiere, alla fine del video, si può notare la carbonazione perfetta. Non so voi, ma io a vedere questa schiuma mi viene una seteeee!!! Nel video, la birra sembra una pilsner e all'inizio si vede che il manometro supera i 3 bar. Secondo voi, per avere una schiuma del genere, devo arrivare anch'io a quella pressione? Ho imbottigliato da una settimana e il mio manometro segna 1 bar...
  9. Grazie del consiglio. Mi metto all'opera per trovarne una.
  10. No. Anche i miei amici restano "Delusi". Al primo impatto dicono: "Se fosse un pò più frizzante sarebbe più buona" Poi però se la scolano tutta lo stesso Non sono l'unico ad avere questa sensazione...
  11. A Ciau e a anche tutti gli altri che mi hanno dato consiglio. Non volevo essere irrispettoso nei vostri confronti e se lo sono stato scusatemi... Vi prego non era assolutamente nelle mie intenzioni. Però giustamente devo spiegarvi il motivo di questa scelta. Dubito che siano i tappi perché uso 2 tappatrici diverse, con diversi tappi e bottiglie con tappo automatico. Dubito che in tutti i casi siano i tappi che perdono. Tutte le bottiglie sono uguali in fatto di frizzantezza scarsa. Non ce ne una che frizza di più e un'altra che frizza di meno. Poi ho pensato anche, se con il lievito riuscirò ad avere più gas, usando i parametri standard vuol dire che le bottiglie sono a posto, ma forse faccio qualche cavolata in fase ti travaso. Se invece le birre saranno uguali ad adesso siamo punto a capo... Possono essere i tappi oppure può essere come dice Tyrion... Che muovo troppo le bottiglie in fase di carbonazione. In realtà le bottiglie stanno ferme al loro posto per 15 giorni (come già vi ho detto) ma abitando al primo piano non vorrei mai che fossero piccole vibrazioni a dargli fastidio... Chi vivrà vedrà ....
  12. Altra cosa che ho notato e che non so se può essere di aiuto. Dopo che ho bevuto la mia birra, vado a sciacquare la bottiglia e noto sempre che sono pochissimi o quasi assenti i fondi della rifermentazione. Anche questo secondo me è indice della poca fermentazione che potrebbe scagionare i tappi... Per fare una prova ho deciso che nella prossima cotta provo a inoculare del lievito fresco e vedo se noto differenze. Ne ho già una in fermentazione da una settimana. Travaso e tra una settimana imbottiglio con il lievito. Tra un mesetto vi darò notizie.
  13. Ringrazio tutti per le risposte. Rispondo a Ciccio81. Rifermento per 2 settimane alle temperature del fermentatore (21°C) e poi in cantina a 12° finchè non le bevo Purtroppo non possono neppure essere le bottiglie. Uso principalmente bottiglie con tappo meccanico e le guarnizioni sono ok. Uso anche bottiglie con tappo a corona ma tutte le mie birre hanno lo stesso difetto. Non dico che sono piatte... Al momento della stappatura sfiatano un pò, Le metti sul bicchiere e fanno anche un pò (poca) di schiuma. Ma quando le metti in bocca... Come dire... Delusione!!! Vorrebbero molto più frizzanti... Proverò con un reinoculo di un lievito... Altri consigli?
×
×
  • Create New...