Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

alfmac

Utenti Registrati
  • Content Count

    11
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutra

About alfmac

  • Rank
    Junior Member
  1. Ho fatto la prova. Con piastra da 2000 watt ho portato a bollitura in 35 minuti 15 lt di acqua in una pentola (adatta per l'induzione) da 21 lt, diam. 28, coibentata con due fogli di pluriball. Sti ca..., direte voi.
  2. Grazie. Il paramentro del peso non l'avevo considerato. Considera che, comunque, tra pentola, grani e acqua non sarei sotto i 20 kg di peso.
  3. Buongiorno, secondo voi, per bollire 15 litri di mosto dentro una pentola di diam. 25 cm, è sufficiente una piastra a induzione portatile da 2000 W (di quelle che si trovano su amazon a 50€ per intenderci)? Se sì, avete qualche consiglio? Grazie!
  4. Con 17 kg di malto e acqua 3lt/kg saremmo a circa 65 lt di mash. Sì è strano. Forse, con questa pentola, 3 cm di spessore dei grani bagnati per 5 kg è un po' sottostimato, ma non di tanto. La sostanza è che forse mi conviene prendere un tino più piccolo. Di nuovo grazie.
  5. Ok. Grazie! Il fatto è che, con questo tipo di pentola, per fare 10 cm di grani ci vogliono 16/17 kg di grani.
  6. Salve a tutti. Di sicuro è argomento già discusso, ma non sono riuscito a trovare niente. Ho una pentola di mash/filtrazione da 50 lt, con diametro 40 cm. Se, ad esempio, per ottenere 20 litri da fermentare, utilizzo 5 kg di grani, questi nella pentola dovrebbero fare uno spessore di circa 3 cm circa. Farò batch sparge. Domanda: il letto di grani è troppo "sottile"? In altri termini, la pentola è sovradimensionata per cotte da 20 lt circa? Chiedo perché in How to Brew si dice che il letto di grani dovrebbe avere uno spessore minimo di 10 cm, ma non è chiaro se l'indicazione sia applicabile al solo fly sparge. Grazie!
  7. Aggiorno. Ho parlato con il fornitore e mi ha detto che l'ipotesi del lievito morto è probabilmente da scartare. I lieviti secchi difficilmente sono del tutto inutilizzabili; per quando riguarda il deposito secondo lui erano proteine e non il lievito. Ovvio che la lettura è di parte, ma comincio a pensare che non sia del tutto sbagliata, dopo aver approfondito un po' l'argomento: ho letto di casi in cui la fase di lag time di quel lievito specifico è durata 48 h. Resta da capire la mancata "crescita" durante la reidratazione. In ogni caso ieri ho raccolto e svuotato la palla con il lievito e versato il luppolo in dh. La densità era di 1015, molto vicina a quella finale. Il campione prelevato per misurare la densità non aveva odori sgradevoli, c'era un fruttato (pesca) che non mi aspettavo, ma ancora è presto per giudicare. Vedremo ...
  8. Diciamo che il mio piano B era quella bustina di lievito generico dentro il frigo. Abbastanza scadente come soluzione alternativa, ma tant'è ... come dite voi, servirà da esperienza. Ho anche imparato che se reidratandolo un lievito non "cresce" e non sprigiona il classico profumo ci sono buone probabilità che sia da buttare- In ogni caso, verso mezzogiorno ho reidratato il lievito generico e gettato nel mosto spurgato dal vecchio levito (x Thor: ho dovuto toglierlo per un problema del fermentatore - il fastferment - che per non farvela lunga evito di spiegare). Adesso tengo a 19/20°. Per fortuna si tratta di un'APA con un massiccio dryhopping, quindi se non ci sono infezioni e se il lievito non fa scherzi, magari esce comunque qualcosa di bevibile. Grazie a tutti per i consigli! Per quel che può essere utile, aggiornerò sul risultato.
  9. Non ho misurato. Più tardi potrò metterci le mani e magari misuro anche l'OG, anche se da fuori non si vede un barlume di schiuma e il gorgogliatore non va, quindi dubito che sia partito qualcosa. Ripeto, tutti gli indizi (puzzetta, nessuna schiuma quando ho reidratato, deposito sul fondo) mi portano a pensare che sia un lievito andato a male. Il bello è che il kit prevede anche dryhopping, quindi magari mi tocca sprecare anche 60 g. di luppolo...
  10. Grazie della risposta. Aggiorno: stamattina ancora nessun segnale di fermentazione. Quello che mi preoccupa è che il lievito si è subito depositato sul fondo; durante il lag time, che io sappia, sta comunque in sospensione mica precipita subito. Non ho l'US-05 da poter buttare, ma solo una busta di un altro lievito generico per alte fermentazioni. Provo comunque buttare quello!
  11. Ciao a tutti! Stamattina ho aperto una busta di lievito Mangrove Jack's M44 e già dall'odore ho notato qualcosa di strano. Ho provato a reidratarlo in acqua (con mezzo cucchiaino di zucchero disciolto) a 28/29° per 25/30 min. ma non ha fatto neanche un cenno di schiuma. Ho comunque versato la soluzione nel fermentatore (di plastica, tronco conico) e dopo un'oretta il lievito si era già posato nel fondo. Dopo 10 ore nessun segno di fermentazione (gorgoglio e schiuma). La temperatura è costante di 21/22°. Il lievito scade a gennaio 2017. Mi è arrivato da un paio di settimane insieme con il kit, anch'esso Mangrove, e l'ho conservato in frigo. Ho letto che questo lievito ha un lag time lungo, ma tutti gli indizi sopra riportati mi portano a pensare che sia morto e sepolto. Che ne pensate? Grazie! PS In caso di lievito andato a male, prima di buttare la birra pensavo di spurgare il mosto dal lievito e di gettare un altro lievito (so che è un'operazione spericolata, ma oramai il danno è fatto).
×
×
  • Create New...