Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

noblex

Utenti Registrati
  • Content count

    93
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

5 Neutra

About noblex

  • Rank
    Member
  1. Ciao anche io ho fatto quell'esperimento la prima volta, per farmi un'idea... La sbobba che produssi era chiaramente infetta ed imbevibile, tuttavia per sfumare il petto di pollo in padella era ottima Comunque, per l'attrezzatura io lascio tutto a bagno per una ventina di minuti in acqua con 1 tappo di candeggina ogni 5-10 litri circa, poi risciacquo con acqua del rubinetto più volte e appena sono sicuro di non avere più tracce di candeggina riempio il contenitore. Procurati come hai detto tu un pacco di lievito da vino o da birra, e fai anche un gorgogliatore e un densimetro (spenderai meno di 10 euro in tutto, lievito incluso) Le bottiglie piccole meglio lasciarle perdere perchè tra una cosa e l'altra alla fine ti esce mezzo bicchiere di roba da bere. Come contenitori l'importante è che siano di un materiale che non rilasci gusti o porcherie (Vanno quindi bene il Vetro, l'acciaio Inox, plastiche quali il PET....) e più lisci possibile (senza ripiegamenti, ghirigori o quelle robe tipiche delle bottiglie di plastica delle bevande). Io sto usando un boccione di vetro e dei contenitori in PET dove stava l'acqua demineralizzata del ferro da stiro. Ho anche preso uno di quei contenitori di PET per trasportare il vino, ma è tutto bitorzoluto e decisamente scomodo da usare. Tutti i recipienti che ho sono da 5 litri. Se vuoi fare il sidro di succo di mela, non serve che fai bollire il succo di mela (perchè tanto finchè sta nel suo contenitore chiuso è già quasi sterile), basta sanitizzare il recipiente. Nel gorgogliatore metti acqua e un alcolico forte a tua scelta. In casa occhio a tenerle, specie di questo periodo, perchè il risultato finale della tua fermentazione varierà anche in base alle condizioni ambientali (temperatura, luce, umidità ..). Meglio tenere tutto in cantina, al buio. Ogni lievito poi hai le sue preferenze, ma grossomodo a tutti piace stare al fresco e al buio. Alcuni vogliono proprio il freddo.
  2. Ho guardato nel "prodotto da" del succo del supermercato ed era una marca sconosciuta... La prossima volta proverò in altri supermercati a vedere se i rispettivi prodotti "marchio supermercato" sono fatti da aziende conosciute.
  3. Io ho provato a fare due sidri, entrambi con succhi, il migliore è quello fatto con succo metà Zuegg e metà Rauch. Mi è costato un po' di più, ma rispetto a quello fatto col succo della marca del supermercato c'è differenza..
  4. Ho due fermentazioni fatte col nottingham. Una è il vino d'ananas ed è buonissimo già da ora, l'altra è un esperimento con delle ciliege un po' passate che mi sono arrivate e che da mangiare non andavano troppo bene, ho notato anche io che mentre il bayanus faceva macello e poi moriva nel giro di poco, questo va lento ma non smette mai.
  5. Alcuni popoli rozzi di barbari, nel medioevo, mettevano sterco di vacca e miele nella birra, per renderla più buona e aumentarne gli effetti. E questa è una storia vera. Invece mi chiedo come sia possibile che un lievito dato per il pane mi abbia fermentato fino a 16° prima di tirare le cuoia...
  6. Questa la dovete sapere: Ho provato a fare un batch di JAOM (un idromele "originale" fatto come si faceva una volta, con il lievito da pane), ho usato il lievito per pane di Eataly... Non so che cavolo ci sia in quelle bustine (lo danno come S.Cerevisae) ma in 3 settimane mi ha portato da 1130 a 1005 con idromele perfettamente chiarificato, tanto che posso leggerci un giornale attraverso. Peccato che il sapore sia orribile, sembra di bere un concentrato di succo di buccia d'arancia senza zucchero... Che fregatura... Però mi chiedo che razza di lievito abbia potuto fare ciò
  7. Non è per le "cose chimiche", tutto è chimica. E' perchè il nutriente specifico per lievito va comprato a un certo prezzo e in un negozio specializzato. L'uvetta la prendi ovunque ad un euro.
  8. Al posto del nutriente mettete una manciata di uvetta. Fermenta meglio, più in fretta, più vigorosamente, e non aggiungete additivi
  9. Update: Il vino fatto con l'ananas (ricetta: 2kg d'ananas, 0.5kg di zucchero, 3.5l d'acqua, un po' d'uvetta e lievito danstar nottingham) si è fermato a 1005 e ha chiarificato. E' buonissimo, dolce, sa di ananas, e supera gli 11 gradi. Un successo. Adesso è a raffreddarsi in mezzo ad acqua e ghiaccio per il travaso.
  10. FYI, il sidro fatto con 10x la dose consigliata di lievito, in 7 giorni era fatto e finito, in 10 aveva già chiarificato abbastanza da leggerci un giornale attraverso. Imbottigliato e già bevuto per metà , buonissimo! L'altra metà la lascio stare per un po' e vedo se viene fuori il sapore di mela, adesso è un vino bianco tipo Gotto D'Oro
  11. La ricetta originale è di http://meadist.com/making-mead/mead-recipes/blueberry-mead/#comment-387 a cui ho fatto un paio di modifiche seguendo un'altra ricetta che si chiamava appunto vampire mead, perchè non trovavo tutti gli ingredienti. Ho aggiunto delle foglie di menta secca e mezzo cucchiaino di zenzero in polvere dopo aver travasato... Ma con la radice vera di zenzero non c'è paragone.. Io di miele ho messo mezzo millefiori e mezzo acacia, ma poi col fatto che ho pastorizzato tutto... due volte, mi è venuto insipido... La prossima volta riproverò con l'esperienza (poca ma buona) dalla mia parte
  12. Se vuoi farci l'idromele, metti 1.5kg di miele invece che 1 come ho fatto io, e aggiungi dello zenzero. Se vuoi fare un vino... Boh, su homebrewtalk ci sono 23456789 ricette. Io appena scendono i prezzi o vado a fare un giro per boschi proverò le more di gelso e le ciliege.
  13. La mia dice "è intelligente ma non si applica", dalla 2^a elementare alla laurea!! Perdonatemi ma con 3 lavori e una laurea da prendere, quando arrivo a leggere qui, sono piuttosto fuso...
  14. Ma anche se è chiarificato al punto di diventà trasparente? ma uffa ahahahahah
  15. Oggi ho preso un mezzo bicchiere del mio idromele per assaggiarlo e vedere com'è e vedo che, oltra a essere sceso a densità 1000, è chiarificato molto e, se metto un foglio di giornale sotto il bicchiere, riesco a leggerlo attraverso l'idromele, quindi suppongo di essere a buon punto. Avrei una domanda sul back sweeting: il sapore è buono ma preferirei provarlo addolcito e magari dargli un po' di carattere in più, travasando e aggiungendo miele, mi ripartirebbe la fermentazione?
×