Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Ajeje Brazorf

Utenti Registrati
  • Content count

    87
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

10 Buona

About Ajeje Brazorf

  • Rank
    Member
  • Birthday 09/01/1989

Profile Information

  • Sesso
  • Location
    Potenza

Recent Profile Visitors

304 profile views
  1. Ciao Thor, approfitto di questo post per cercare di capire dei dubbi che ho (forse banali). Ti chiedo innanzitutto: 1. L'Og preboil viene calcolata solamente dal software on base ai dati inseriti? Cioè, è dispendioso calcolarla "da sé"? 2. Volume e densità li misuri non appena interrompo lo sparge o dopo aver portato quasi a bollitura? 3. Non ho capito la situazione da te descritta se ci ritroviamo in boil con meno e litri e meno densità, appunto reintegrando con altra acqua. Ti ringrazio in anticipo.
  2. Se ti interessa ho la resistenza, ma da 3kw, nuova.
  3. Allora non saprei perché ho il tino di mash da 50lt e sparge da 33lt. Credo che dovrei usare quello di mash. Per quanto riguarda i pozzetti e le resistenze, potrebbero compromettere il vortice?
  4. Meno male allora non ho fatto ancora nulla. Dici che sia meglio farlo in un 4° tino (oppure in quello di sparge, tanto vi era solo acqua)? Per il discorso elettricità, almeno per il momento vorrei rimanere così. L'assorbimento è inferiore ai 3,3kw di circa 500 watt, in casa poi non ho nessuna utenza collegata (ci vivo solo d'estate).
  5. Ho la stessa configurazione a 3 tini. Tutto completamente elettrico (Rims per mash + fondo filtrante, resistenze immerse per Sparge e Boil). Sono in upgrade per il Whirlpool che cercherò di fare direttamente nel tino di boil tramite pompa e doppia valvola. Vado di Enel in quanto ho voluto ASSOLUTAMENTE eliminare il GPL per una mia sorta di timore. Fin'ora ho fatto solo dei test, credo di fare la mia prima cotta pilota la prossima settimana. Unico inconveniente il tempo, mi spiego: avendo a disposizione i 3,3kw di un normale contatore domestico, devo anticipare di circa un'ora i tempi di riscaldamento (sparge in primis).
  6. Che bravi sti ragazzi!
  7. Io ci sarò, ho preso i biglietti proprio qualche giorno fa, ovviamente solo sabato anche se avevo la possibilità di fare anche lunedì e martedì.
  8. Concordo, ovviamente. Anche io ho iniziato col kit (7 o 8 volte) passando poi direttamente in AG classico a 3 tini.
  9. E la Madonna!
  10. Alla fine è andata così: Resistenze rispedite al mittente che me le sostituirà (le sto ancora aspettando). Per tutta la raccorderia e i tini li ho fatti decapare e passivare (me la sono cavata con poca spesa). Tubi in silicone completamente sostituiti da nuovi.
  11. Benvenuto!
  12. Benvenuto!
  13. Ciao e benvenuto. Primo consiglio che mi sento di darti è di leggere tanto (Bertinotti) ed iniziare a renderti conto delle procedure. Dunque, quantificare il tuo spazio a disposizione e i sistemi di riscaldamento e controllo delle temperature che vorresti adottare. Una volta che hai chiari questi concetti inizi a buttare giù una sorta di "progettino" (biab, rims, gpl classico a 3 tini). I materiali che ti consiglio sono sostanzialmente 3: inox alimentare per raccordi e tini, silicone adatto adatto ad alte temperature per i trasferimenti del mosto, teflon e plastica alimentare. Altra opzione: sistema all in one. Ce ne sono diversi in commercio su tanti siti di hb. Un saluto
  14. Avvolgi un tubo da giardino che dev'essere, ovviamente, abbastanza largo. Io ho fatto così, con non poca forza e pazienza. Alle estremità ho stretto delle riduzioni con fascette, a seguire tutta la raccorderia necessaria. Risultato: più che soddisfacente.
  15. Mi sono reincarnato in Santa Claus, dunque, mi faccio gli auto-regali.