Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

88ale

Utenti Registrati
  • Content count

    90
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

4 Neutra

About 88ale

  • Rank
    Member
  1. 88ale

    Vendo Accessori Cornelius Keg

    puoi mandare delle foto del rubinetto?
  2. Ecco le foto tanto attese del grainfather in cui si può vedere nel dettaglio la macchina. La prima cosa che mi è saltata subito all'occhio quando ho aperto il pacco è stata la quantità di cose da montare, la macchina arriva montata a metà e quindi compito del consumatore finale completare il montaggio che sottolineo non è niente di impossibile basta avere un pò di pazienza leggere bene le istruzioni ed è quasi impossibile combinare casini, però devo ammettere che appena ho visto la bustina contenente tutte le viti e le guarnizioni mi è sembrato di tornare bambino e di ricominciare a giocare con i lego. Nel complesso la macchina è ben fatta è più piccola rispetto ad easy infatti ha una capienza di 30 litri contati (cioè arrivati a 30 litri si è quasi all'orlo della pentola). Anche in questo caso il prezzo giustifica i materiali utilizzati infatti abbiamo molto meno acciaio rispetto ad easy e l'acciaio presente è molto più sottile, la base è in gomma (una gomma dura molto simile a quella dei cornelius keg giusto per intenderci) e come si può vedere il termoregolatore è un stc 200 acquistabile a 24 $ su eBay vedi link. A tutti quelli che mi hanno esposto i loro dubbi sulla robustezza del raccordo in cui va collegato il tubo per il riciclo posso dire che dai video visti finora dava un impressione che fosse troppo debole ma avendocelo in mano è abbastanza robusto. Vengono fornite una serie di guarnizioni e fascette che servono per completare il montaggio della macchina. L'unico aspetto negativo riscontrato finora è la mancanza delle maniglie!!! è vero che quando si fa la birra non ci dobbiamo portare la macchina in giro per casa ma nel caso in cui fosse necessario doverla spostare quando è piena allora sorgono dei problemi perché non ha punti fissi dove poterla afferrare per spostarla. Particolare la serpentina in controflusso non vedo l'ora di provarla per testarne l'efficenza!!! Queste sono le mie prime impressioni sulla macchina, nella sostanza non sembra male di certo non eccelle per i materiali impiegati per la costruzione ma neanche si può dire che è stata fatta con materiali scadenti può essere vista come una sorta di via di mezzo. Ecco la sfilza di foto del grainfather http://87canineri.blogspot.it/2015/03/f ... .html#more
  3. Ecco qualche foto scattata questa sera durante la realizzazione del video di unboxing, presto online, della macchina Easy. Le prime foto fanno subito capire la grande qualità dei materiali, nel complesso la macchina è molto robusta e occupa poco spazio seppur ha una capienza di 50 litri. La particolarità sta nel fatto che le resistenze sono totalmente nascoste quindi presumo che sia stato fatto un buon rivestimento con funzione isolante. Si può apprezzare la qualità dei raccordi tutti in acciaio inox. Il particolare che più mi ha colpito è stato il cestello che diversamente dal grainfather è fatto con un sistema completamente diverso, quello di easy ha una costruzione particolare in quanto è rialzato sul fondo e in più ha l'asta allungabile e all'estremità c'è il filtro regolabile per evitare caramellizzazione dei grani. Nel complesso ho avuto delle impressioni personali molto positive il sistema è ben fatto ha uno spessore consistente e già a prima vista posso desumere che non ci sarà bisogno di coibentazione. Da questa prima impressione posso dichiarare che il prezzo è giustificato dai materiali impiegati. le foto le potete trovare al seguente indirizzo http://87canineri.blogspot.it/2015/03/foto-easy.html
  4. ho messo il link solo per mia comodità per i post futuri farò un copia e incolla riguardo ai tuoi dubbi basta uscire fuori dall'Italia e potrai vedere come test di questo genere sono all'ordine del giorno. Sono degli strumenti utili per far conoscere una macchina a noi consumatori
  5. Sono iniziati i test su easy e sul grainfather potete vedere le prime impressioni sulle macchine negli articoli presenti sul mio blog http://87canineri.blogspot.it
  6. http://www.ilforumdellabirra.net/viewtopic.php?f=57&t=6964
  7. Con immenso piacere posso comunicare che questo lunedì birramia spedirà easy e il grainfhater per i test. La durata dei test è fissata in 3 settimane massimo 4, quindi in questo arco temporale dovremmo come si suol dire spremere al massimo le macchine per capirne tutti i pregi e tutti i difetti. Rinnovo nuovamente l'invito a dare suggerimenti e anche a partecipare ai test (distanza permettendo). Verranno pubblicati sia sul mio blog (indirizzo in firma) che sul forumdellabirra.net tutte le foto e gli aggiornamenti. Rendo pubblico per la prima volta il programma dei test fatto da me e jigen@antonio de feo. Ciò che abbiamo cercato di fare è stato suddividere il test in fasi, ogni fase si dedicherà ad uno specifico aspetto. Tutte le fasi saranno corredate da video commenti e foto. Alla fine della recensione verrà pubblicato un articolo con il voto finale dato alla macchina e tutte le nostre impressioni andando ad esaminarne nel dettaglio tutti i pregi e difetti. Sul blog potrete trovare tutte le foto e i video in anteprima, vi lascio alla lettura del programma dei test e come sempre ogni suggerimento è il benvenuto. Alla fine del test se verrà o meno approvato il prodotto sul sito del produttore in questo caso birramia verrà inserito il nostro logo (quello del forumdellabirra.net) a garanzia della macchina e della oggettività del test. Test grainfather/easy Fase 1 unboxing Esame del pacco con foto e opinioni sull'imballaggio (ad es. se è stato fatto bene se protegge in modo adeguato la macchina o se è troppo ingombrante) e video con apertura del pacco. Fase 2 studio tecnologico/teorico In primis un esame privato da parte nostra per capire la tecnologia della macchina e cercare di capirne in un primo momento i pregi e difetti, questa valutazione serve anche per verificare la robustezza e la bontà dei materiali usati e a permetterci di poter inizialmente fare le nostre considerazioni e preparare un discorso. Successivamente redazione di una scaletta e registrazione video in cui potremmo spiegare il funzionamento della macchina o il suo montaggio Fase 3 Cotta Redazione di due ricette da dover provare su tutte le macchine con le stesse variabili come: acqua, malti, luppoli, lieviti e wirpholl . Stesse temperature di fermentazione che verranno controllate tramite la mia camera di fermentazione. Foto in diretta su Facebook e registrazione video. Fase 4 pulizia Dopo la cotta fare foto e video che facciano capire lo stato della macchina dopo l'uso e come quest'ultima deve essere pulita. In questo caso pulizia con ricircolo (che penso possa esser fatto con tutte e due le macchine) mediante enzibrass. Registrazione di video e articolo sul forum con pareri sulla cotta e sulla pulizia Fase 5 considerazioni generali Nostri pareri sulle macchine dopo le due cotte, riguardo ad efficenza prezzo e praticità d'uso. Recensione scritta e contestuale articolo e video pubblicato
  8. Quando ho scritto il post non c'era niente di pubblico adesso può dire senza problemi..... No sono un dipendente sono un hombrewer come tutti voi, sto collaborando insieme a jigen e a chiunque voglia dare consigli per poter fare delle ottime recensioni anzi se avete suggerimenti sono sempre i benvenuti Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  9. ciao dopo la fiera di rimini potrò fare il test su grainfhather e sulla macchina easy di birramia. Pubblicherò il più possibile fra video recensioni e articoli, abbiamo fatto un programma dettagliato di test sulle macchine
  10. Che costo potrebbe avere questo aerogel? Facendo delle ricerche è uscito fuori che ha un potere isoltante di gran lunga superiore a quello dei materiali usati di solito per fare le coibentazioni delle pentole
  11. 88ale

    Nuova idea H.E.R.M.S. BIAB con fascia scaldante

    davvero un ottima idea che resistenze hai utilizzato? se non sbaglio dovrebbero essere quelle che arrivano fino a 260 gradi..... se potresti darci più informazioni sarebbe il massimo magri quanto ci stanno per portare ad ebollizione il tutto e sopratutto il costo
  12. Salve a tutti come ho scritto su altri forum Ho parlato con la ditta produttrice del fatto che molti di noi non sanno granché su questa macchina e che pensiamo si abbastanza valida ma che purtroppo poco conosciamo... con molta disponibilità mi hanno dato la possibilità di poter ricevere per un periodo limitato, (da parte di uno sito italiano di homebrewing del quale non faccio il nome) un loro esemplare che avevano inviato a scopo di test. Grazie a questa grande opportunità potrò fare delle recensioni e scrivere degli articoli in modo tale che anche noi possiamo avere delle informazioni più dettagliate su questo prodotto. In quanto consumatori e come soggetti che alimentano gran parte del mercato della vendita di materiali al dettaglio per la produzione della birra, penso che da parte della ditta neozelandese e della ditta italiana che lo importa (di cui presto potrò fare il nome) questa sia una grande opportunità che ci permetterà di conoscere in anticipo il grainfather.. Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  13. 88ale

    Easybrew

    Ragazzi la cosa da fare è molto semplice... In un sistema windows basta andare in gestione periferiche selezionare la porta in cui è collegato arduino, in quanto Windows non riconoscerà subito la scheda arduino quindi la potete riconoscere come periferica usb. Una volta fatto ciò basta selezionarla tasto destro e fare click su installa driver. Adesso dovete semplicemente selezionare la cartella in cui è presente tutto il software arduino (per intenderci la cartella dove avete posizionato la versione di arduino per caricare il codice) dopodiché tutte le operazioni di caricamento codice è così via funzioneranno magicamente Ho scritto di fretta col tel se avete dubbi chiedete Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  14. Comprala da mr malt loro le vendono.....comunque tu che carbonatazione fai? Ti spiego quello che faccio io di solito, il cornelius quando lo chiudi devi dargli con la co2 un pò di pressione per poter far aderire Bene la guarnizione se no è normale che perda prova a chiudere il coperchio dare 1bar di pressione e poi controlla se è tutto apposto Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  15. thor quando fai il travaso per imbottigliare e quando imbottigli direttamente senza travasare che cosa cambia? è la stessa cosa, se ti devi portare dei fondi te li porti lo stesso se fai prming col metodo tradizionale cioè mescolando di continuo mettendo mosto o acqua con zucchero o qualsiasi fermentabile allora è giusto travasare ma in caso contrario non è indispensabile
×