Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Luartix

Utenti Registrati
  • Content Count

    9
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutra

About Luartix

  • Rank
    Junior Member
  1. Vendo causa inutilizzo TERMOREGOLATORE BEERCONTROL, nuovo mai usato! €150 comprese spese di spedizione e convertitore usb/seriale rs485.
  2. La questione stile è forse l'ultimo punto da sistemare. Ok l'etichetta nuova dove aggiungere le particolarità , ma mi sembra che venga usata come "raggiro" per far rientrare in stile una birra che non lo è. Piຠdi una volta sono stato penalizzato per una birra particolare, esempio golden ale salata iscritta come golden ale, commenti: salata e minerale. Parlando poi coi giudici e staff mobi avevo sbagliato io non iscrivendola come experimental, infatti con l'etichetta nuova non ci sarebbero stati problemi. Secondo me non si è capito l'utilizzo della parte in piຠdelle etichette. Se al campionato si segue il bjcp, lo si interpreta a dovere. Se si crea una birra che ha una interpretazione personale fuori stile la si presenta come experimental e sull'etichetta si scrive cos'é. Vedere un giudice controllare l'srm con la tabella per essere sicuro del colore e poi vince una berliner affumicata mi fa pensare. Non critico la birra vincitrice, l'ho assaggiata e meritava, ma per evitare battibecchi bisogna chiarire la problematica stili.
  3. Non sono arrivato 3°, ma 5° quindi manca anche il nome del terzo. Comunque bellisima giornata e la scheda nuova di Riccardo e Kuaska è fatta proprio bene, grandi. Complimenti ai finalisti e non, il livello di noi hb aumenta sempre.
  4. Purtroppo non c'ero, mi ha ritirato le schede Skato. Il giudice era Yannick de Cocquéau, l'altro giudice era l'hb sudafricano che mi ha dato solo 36.
  5. Grazie Insubreman, sono soddisfatto del mio Lambic sopprattutto del punteggio del giudice Yannick che mi ha dato (non per tirarmela, ma si tiriamocela) 46. Ahahahahaha cmq hai ragione, il salto l'ho fatto da quello scambio di schede a Nembro . Ma anche il 2012 non era andato malissimo. Le natalizie di quest'anno non saranno all'altezza e quindi credo di essere fuori dai giochi
  6. Grazie, sono proprio soddisfatto. Cmq il forum lo seguo, è che non scrivo mai niente ma si può sempre cominciare.
  7. Grazie a tutti per i commenti che hanno chiarito la situazione.
  8. Ciao a tutti, Sono Luca Lagni, sto aprendo questa discussione per quanto riguarda il metodo di giudizio nelle tappe del Campionato hb. Tra l'altro ho letto sul forum qualche polemica ultimamente. Io e altri HB abbiamo notato delle imperfezioni sui giudizi dei giudici per quanto riguarda le birre presentate (non certo per loro incompetenza, anzi ...) e siamo arrivati alla conclusione che vorremmo chiedere a MOBI di far saper ai giudici anche la ricetta o gli ingredienti delle birre iscritte. Se una birra ha qualche ingrediente speciale o se è stata fatta in maniera particolare ci sembra giusto che chi le assaggia e le giudica sappia cosa sta bevendo. Il nostro campionato non è equiparabile ad una degustazione alla cieca e in un settore come il nostro le sperimentazioni e le particolarità fanno la differenza. Qua di seguito trascrivo la bozza della "lettera" scritta da Mayo che vorremmo consegnare a Mobi. "Ciao Amici Home Brewers, vi scrivo la seguente lettera con lo scopo di suscitare riflessioni in voi e nei giudici che compongono di volta in volta le giurie e che si trovano ad assaggiare, valutare e giudicare le birre che noi produciamo ed iscriviamo ai vari concorsi indetti da Mobi in giro per la penisola. Oltre al piacevolissimo clima di amicizia e fratellanza che si crea a questi incontri, sempre contraddistinti da allegria e condivisione di informazioni, “trucchetti†che trovo preziosissimi per ognuno di noi, devo purtroppo costatare che ogni gara si porta poi uno strascico di perplessità che lasciano l'amaro in bocca (ma non di luppolo ahimè) Il problema secondo me, ma anche secondo altri hombrewers partecipanti con i quali mi sono trovato a discutere, sta nei criteri di valutazione e giudizio da parte delle giurie. Andiamo per ordine: quando viene iscritta una birra ad un concorso vengono richieste da Mobi informazioni complete sullo stile, sugli ingredienti, sugli step di preparazione, temperature, gravità ecc.. il tutto finalizzato ad inserire una birra in un preciso gruppo di valutazione, ma poi queste schede non vengono fornite ai giudici, e secondo me questo è un errore perchè anche nel caso di una birra di uno stile non insolito nella scheda allegata possono essere contenute informazioni molto importanti per chi sta valutando, questa cosa poi diventa a mio avviso importantissima quando si iscrive una birra dei tipi: Experimental and Historic, Fruit Beer, Spice and Vegetables, Birre Natalizie e le Lambic Fruit Style, anche se ritengo che nel caso di stili di birra tradizionali dove bisogna rispettare certi parametri base, non si può non tenere conto anche della spinta creativa, innovativa, di ricerca e di sperimentazione degli Home Brewers. - Mi è capitato in più di una volta di osservare che le birre in gara venissero aperte e valutate tutte insieme con la conseguenza che le ultime in ordine di assaggio risulteranno ad una temperatura sicuramente più alta e non appropriata, il che penalizza alcuni tipi di birra, secondo me le birre vanno aperte, versate e valutate singolarmente senza che perdano così le loro proprietà e caratteristiche. -Bisognerebbe trovare il modo di considerare anche un altro aspetto: alcune birre che arrivano da lontano, spesso addirittura vengono spedite per posta, subiscono non pochi urti e maltrattamenti nel trasporto. Questo aspetto deve in qualche modo essere tenuto in considerazione, non deve penalizzare un prodotto solo perchè ha fatto un viaggio tutte curve o perchè il suo produttore non ha potuto partecipare di persona. -Un'altra cosa che mi ha destato non poche perplessità è stata quella di vedere iscritti e accettati altre bevande come sidri e idromele, che pur essendo ottimi prodotti non hanno alcuna relazione con la birra, ritengo che sarebbe opportuno che queste bevande gareggiassero in concorsi specifici a loro dedicati, Non mi voglio sostituire ai giudici dei quali ho profonda stima e rispetto, (anche se mi è capitato di incontrarne di veramente giovani ,sostituti dell'ultimo minuto di veri mastri birrai e giudici competenti “impossibilitati di presentarsiâ€) Lo scopo di questa mia è quello di fornire a loro uno spunto di riflessione sui criteri di giudizio che a mio avviso (ma non solo mio) risultano un po approssimativi e limitati. Mi rendo conto che quello del giudice è un ruolo delicato ed impegnativo, però è frustrante per noi dopo un dispendio di energie, tempo e denaro, rimanere con dubbi e perplessità dopo il verdetto delle giurie. Nell'auspicio che queste mie considerazioni possano trovare in Voi spunto di discussione, approfondimento atte a rendere questo campionato ancora più bello e stimolante, colgo l'occasione per farvi i miei più cordiali saluti! Per favore fate girare la mail agli hombrewers che conoscete, se avete suggerimenti o altro da aggiungere fatemi sapere, sarebbe bello se questa mia lettera fosse sottoscritta dal maggior numero possibile di HB!" Mayori Ogni consiglio, intervento o dubbio è ben accetto.
×
×
  • Create New...