Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

rest_i_know

Utenti Registrati
  • Content Count

    137
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Everything posted by rest_i_know

  1. ...oppure: non hai una cucina nel posto in cui fai la birra? Prendi due o tre pentole comuni, scaldi alla temperatura giusta l'acqua sui fornelli e quando è il momento dello sparging la versi; non capisco dove sia il problema...
  2. Perché acquistare il Braumeister? Questa è eccezionale. "Non fare sparge"? Quindi vorresti fare come gli antichi monaci che facevano la "prima melior" senza sparge? Che vantaggi avresti?
  3. è quella che hai fatto tu? :-D sì, infatti non ho idea di cosa sia: io ho usato la bacca di vaniglia bourbon come aroma e ho messo un cucchiaio di marmellata d'arancia nel ripieno: perfetta, sembra di pasticceria!
  4. no perchè le metti nel latte caldo; poi l'impasto con la ricotta è quasi liquido quindi si amalgamano perfettamente nel dolce
  5. intendi quali ho usato io nell'ultima? Era una Bitter Ale quindi Pale, Cristal150 ed Aromatic ma non credo che sia determinante; basta assaggiare l'impasto ed assicurarsi che sia sufficientemente dolce
  6. Semplice da preparare, successo garantito: PASTIERA ALLE TREBBIE DI BIRRA PER LA PASTA FROLLA: • 350 g di farina • 150 g di burro • 140 g di zucchero • 2 uova intere • scorza di un'arancia (a piacimento) PER IL RIPIENO: • 350 g di ricotta vaccina • 250 g di zucchero • 300 g di trebbie • 150 ml di latte • 2 uova intere • 150 g di canditi (cedro e arancia) • 2 cucchiaini di acqua di fiori d’arancio (o spremuta d'arancia) • scorza di un'arancia (io ci ho messo un po' di marmellata di arance) • scorza di 1 limone • 1 pizzico di sale Il procedimento è quello di una crostata: semplicissimo!
  7. In qualunque fase puoi regolare la potenza della resistenza; io l'ho lasciata sempre su 2500 ma, se vuoi, puoi diminuirla (a scapito ovviamente della velocità di rampa termica).
  8. Provato il nuovo ACE: ottimo! Veloce, preciso, bollitura vigorosa... peccato non averlo avuto prima!!!
  9. Problema grosso? Vai sul sito del tuo gestore e fai il potenziamento a 4,5: ci vogliono 20 secondi
  10. io l'ho pagato 375€; quindi tu lo pagherai intorno ai 320? beato te!
  11. La veLsione bLitannica: ACE Tramite Ebay; tanto è sempre lo stesso!
  12. Non sto pensiando!

  13. Ottimo sistema, anche se pochi hanno colto la mia idea iniziale: recuperare l'acqua (molto semplice) ed anche parte dell'energia termica (molto più complesso). Nel tuo caso l'intento è: realizzare un "radiatore" efficiente per dissipare rapidamente il calore con il minimo dispendio d'acqua; la questione meriterebbe un topic a parte. A questo punto ti suggerirei di aumentare il diametro del serbatoio e fare scendere l'acqua dall'alto con un soffione di doccia o qualcosa di simile, per dissipare ancora più calore.
  14. ... Una specie di pilsener ad alta fermentazione, secondo voi cosa ne esce? - una Golden Ale.
  15. Guarda, spero di non scatenare un vespaio esprimendoti il mio parere personale: l'efficienza è un concetto sicuramente molto importante se sei l'amministratore di InBev che produce 190.000.000 di hl di birra; se invece sei un homebrewer, non capisco cosa possa cambiare tra le soluzioni da te elencate. Per la limpidezza, la risposta è simile: dipende in massima parte dalla macinazione del malto e dal sistema di filtrazione usato; se per te è importante, semmai, puoi utilizzare il freddo, le alghe, l'Isinglass, la gelatina o altri sistemi per chiarificare (a me non interessa). L'unica cosa che, sempre secondo me, cambia notevolmente è la spesa: un mio amico per un impianto herms autocostruito è già arrivato a quota 3.000 €, è sempre lì che apporta modifiche, fa cotte "prova", tara, verifica, ecc. Io intanto faccio la birra con la mia pentola del crucco!
  16. Dall'attrezzatura deduco che tu non voglia fare BIAB quindi suggerirei senza dubbio la prima, soprattutto per iniziare: prestando attenzione a non farti male, puoi utilizzare un unico fornello per le tre pentole Il keg puoi anche eliminarlo ed usare una pentola "casalinga", riempiendola quattro o cinque volte! Poi, se deciderai di fare cotte ogni settimana, potrebbe esserti utile (ma non indispensabile) passare alle successive.
  17. Ottima idea! Però io avevo in mente di trovare una soluzione che recuperasse anche l'energia termica, ecco perchè ho pensato alla lavatrice.
  18. Sì, ma infatti non credo che Domiz intendesse costruire addirittura il bruciatore con le sue mani! Io suggerivo di comprare uno di questi, ovviamente conforme alle norme e già completo di valvola, ugello, ecc. Poi se intorno ci mette quattro blocchetti di cemento oppure un treppiede di ferro, non cambia niente.
  19. Beh, se fai la birra in casa, magari AG, 10 secondi di lavoro per staccare e riattaccare un tubo non dovrebbero sembrarti tanti!
  20. Esistono in commercio bruciatori a gas di varie dimensioni per costruire barbecue; potresti prendere uno di quelli e realizzare il sostegno in cemento o mattoni o ferro, ecc. L'aria dev'essere maggiore possibile: sono apparecchi da usare all'esterno quindi puoi studiare tu come realizzarlo a seconda delle tue esigenze.
  21. Nel corso della mia ultima cotta ho fatto un esperimento per ridurre lo spreco d'acqua: ho collegato l'uscita della serpentina alla lavatrice; ho selezionato un programma di lavaggio ed impostato la temperatura su "fredda" in modo da escludere il riscaldamento elettrico; ho avviato la lavatrice quindi ho iniziato il raffreddamento del mio mosto come al solito: l'acqua, scaldata dal mosto, è entrata nella lavatrice finchè la vasca si è riempita ed è iniziato il lavaggio. A quel punto ho chiuso il rubinetto dell'acqua, ricollegato la lavatrice alla rete ed il lavaggio è proseguito in automatico. Risultato: bucato pulito e profumato come al solito ma ridotto di molto lo spreco d'acqua ed evitato il consumo d'energia elettrica per scaldare l'acqua di lavaggio. Io raffreddo mediante serpentina di rame ma lo stesso procedimento si può applicare anche all'acqua tecnica proveniente dallo scambiatore.
×
×
  • Create New...