Jump to content
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Il Torto

Utenti Registrati
  • Content Count

    112
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

6 Neutra

About Il Torto

  • Rank
    Senior Member
  1. Ma figurati Conco, si faceva per ridere. E i consigli sono assolutamente sempre apprezzati, del resto così non fosse non chiederei Investirò questi 15 minuti extra domenica per il protein rest, Irish moss e 48 ore di gelo. La faccio diventare un pilsner, quant'è vero che mi chiamo Lino!
  2. Ok, 66 e non se ne parli più. Buon peso
  3. Azz, ora sono confuso. Capito male io o più bassa la temperatura di mash più sono i fermentabili, e quindi più secco il finale (a patto di avere una buona attenuazione ma confido nel S-04)? Ho preso una cantonata? Per la schiuma al limite daremo una botta di detersivo per piatti in fermentatore, tipo dry hopping!
  4. Madonna dell'incoroneta, ho scatenato un putiferio. Vabbè, dai, diciamo che si nota meno perlomeno il chill haze, o forse gli si da meno peso. O forse siamo ciecati per davvero, non mi sento di escluderlo. Più che altro d'accordo sulla questione proteine ma se il resto dei garni sono pale e roasted, quindi molto modificati già di loro, mi chiedevo se fare il rest solo per i fiocchi non fornisse più svantaggi che vantaggi (che ci sono comunque, ok ok, ho capito, non vi inalberate ). Voglio dire, non è che poi mi viene bella LIMPIDA ma con una schiuma evanescente? Se devo fare il rest a quanto e per quanto? Per rispondere alla seconda domanda puntavo a una dry ma ci metto una punta di chocolate perchè mi piace anche se ho letto che è un po' un abominio per i puristi
  5. Ciao a tutti, mi riallaccio a questa discussione perchè mi pare pertinente e non mi sembra sensato aprire un 3d apposta. Mi chiedevo perchè fare un protein rest anche con un 20% di fiocchi nel grist? Se della torbidità non ce ne frega niente (è una stout o no?) e aggiungo fiocchi principalmente per la schiuma, con la sosta non vado a ridurla anzichè migliorarla? Sicuro mi sfugge qualcosa ma non capisco cosa, eppure ho letto qui e lì che spesso il protein rest è consigliato proprio per l'alta % fiocchi. P.s. Ammosto a 64°C 60 minuti, bella secca o troppo basso (S-04 ovviamente)? Attendo fiducioso, domenica brasso e vi riterrò responsabili!
  6. Slavata, sgasata nonostante bulk priming come sempre. Certo, la FG era più alta dell'atteso e anche se abbiamo aspettato più del solito sperando scendesse non si è più mossa. Fermentazione bloccata? Cmq è una cotta nata male, per tanti motivi, per cui non avevamo grosse aspettative, mi serviva più che altro saperlo per le prossime volte
  7. AHAHAHAHAH Allora devo affinare la mia tecnica di ricerca oltre a quella di birrificazione. Questo significa che il motivo del "piattume" della mia ultima cotta è un altro. Grazie mille
  8. Salve a tutti, vi leggo sempre con interesse ma non ho trovato discussioni aperte sulla questione, quindi lo faccio qui sperando di non sbagliare. Una domanda che potrebbe sembrare banale. Dopo aver concluso la fermentazione e fatto un passaggio a freddo per ridurre la torbidità , immagino che i lieviti rimangano in grande maggioranza sul fondo del fermentatore prima dell'ultimo travaso per il bulk priming (alla fine lo scopo è quello, no?). La mia domanda è: per avere dei lieviti attivi anche in bottiglia e garantire la rifermentazione, li dovrò aggiungere durante il priming, corretto? Se si, come, considerato che usiamo lieviti secchi? Mi basterà riattivarli in acqua, magari la stessa dello zucchero\estratto del priming (post raffreddamento ovviamente) o devo preparare un piccolo starter? O magari quel piccolo numero di lieviti rimasti comunque in sospensione è sufficiente per il condizionamento senza ulteriori aggiunte di lievito fresco? E se va aggiunto esistono lieviti maggiormente indicati per il priming o è bene usare lo stesso ceppo usato in fermentazione? Vi ringrazio molto in anticipo, qualunque dritta sarà più che bene accetta
  9. Confermo, nel caso qualcuno avesse in futuro il mio stesso dubbio, una sola licenza di Beersmith va per due device (fissi) a prescindere dal SO quindi si PC+Linux ma anche PC+Mac Di seguito la loro risposta Yes, One key can be used on a PC and Mac. One key is good for two computers. The mobile version is a separate purchase however as it needs to go through the app stores (Google Play or iTunes). Cheers! Brad Smith BeerSmith.com
  10. Ho scritto direttamente a loro per avere la certezza ma a questo punto credo proprio che la risposta sarà "no problem" Un plebiscito! Grazie a tutti
  11. Ok, se tre indizi fanno una prova direi che abbiamo un vincitore. Resta solo da capire se pagando una volta posso avere il software con licenza sia per PC che per Mac (ci piace complicarci la vita). Grazie mille a tutti
  12. Ciao ragazzi, dal momento che il livello di impegno, specializzazione (e soddisfazione) col tempo va aumentando si è reso necessario l'uso di un software per al gestione delle ricette\cotte. Ho dato un'occhiata ai molti software suggeriti nell'apposita sezione ma mi chiedevo se sapeste indicarmi quale potrebbe essere il più indicato e perchè dal momento che interfaccia grafica a parte sembrano tutti piuttosto simili. Tra quelli ha pagamento ho visto in particolare Promash, Brew+\Hobbybrew (non più scaricabile a quanto parrebbe, correggetemi se sbaglio) e Beersmith che mi è sembrato il più pratico ma magari ha palesi svantaggi che sono sfuggiti a un pivello come me anche considerato che ho scaricato solo le trial version Tra quelli gratuiti pare che il più consigliato sia Brewtarget ma magari sbaglio anche qui. Sapreste indicarmi quali tra questi a parer vostro è migliore e perchè? E i vantaggi di un software a pagamento sono molti o trascurabili rispetto ad uno gratuito? Grazie mille in anticipo a tutti P.s. L'inglese per fortuna non è un problema ma l'italiano resta la lingua madre, quindi a parità esatta di "qualità " ovviamente meglio l'italiano, ma se solo dovesse essere appena meglio uno disponibile esclusivamente in inglese non ci sarebbero problemi
  13. Ma il famigerato crucco è definitivamente out of business? Impossibile trovare un contatto
  14. Bene, allora chiamo in cricchia Danke a tutti, almeno per ora
×
×
  • Create New...